Questo sito contribuisce alla audience di
Quanti ingrati, ma ricordatevi di Confucio: «Non fare del bene  se non hai la forza di sopportare l’ingratitudine»
L'Editoriale

Quanti ingrati, ma ricordatevi di Confucio: «Non fare del bene se non hai la forza di sopportare l’ingratitudine»

Siamo irriconoscenti, spesso mossi dall’invidia e dal rancore, con le persone che meno lo meritano. E dimentichiamo in fretta il bene che abbiamo ricevuto. Da qui rabbia, frustrazione e aggressività sociale. Tutte trappole dalle quali possiamo uscire, curandoci dall’ingratitudine. Diceva Confucio: «Non fare del bene, se non hai la forza di sopportare l’ingratitudine».

continua »