Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Prato in inverno: come curarlo in maniera efficace utilizzando i concimi naturali

Fare in modo che l’erba si mantenga corta, mantenere il giusto livello di umidità e curare costantemente la pulizia del manto erboso: ecco tutti i consigli utili che vi permetteranno di curare efficacemente il prato durante la stagione invernale.

Condivisioni

COME CURARE IL PRATO IN INVERNO

Nel corso della stagione estiva avete curato il prato con molta pazienza e ora avete paura che l’autunno e l’inverno vanifichino il vostro lavoro? Durante i mesi in cui le temperature si abbassano, anche repentinamente, è importante non trascurare la cura e la manutenzione del giardino e del prato in modo da permettere alla natura di fare in modo che il manto erboso, superato il periodo di riposo vegetativo, non diventi secco o pieno di erbacce.

LEGGI ANCHE: Fertilizzanti naturali, i rimedi fai da te per la cura del giardino e dell’orto

CURA DEL PRATO IN AUTUNNO E IN INVERNO

In particolare, sono tre le operazioni fondamentali che vi permetteranno di preparare efficacemente il prato all’inverno: fare in modo che l’erba si mantenga corta, mantenere il giusto livello di umidità e curare costantemente la pulizia del manto erboso.

Mantenere il prato basso è importante in quanto necessario per rendere l’erba più forte e far respirare il terreno. Considerato che la stagione autunnale e quella invernale risultano abbastanza piovose, fate attenzione all’irrigazione del prato e non esagerate con l’acqua: i ristagni possono rovinare il prato. Infine, mantenere pulito il prato vi permetterà di far respirare il terreno ed evitare un incremento di umidità che potrebbe a sua volta comportare la formazione di funghi e muschio capaci di danneggiare il manto erboso. Sarà sufficiente utilizzare un rastrello a denti larghi e leggeri per eliminare le foglie secche.

PER APPROFONDIRE: Macerato di ortica, come preparare in casa un ottimo concime e antiparassitario naturale

MANUTENZIONE DEL PRATO DURANTE L’INVERNO

Ma, vediamo nel dettaglio, quali sono tutte le operazioni da effettuare per salvaguardare il prato durante l’inverno:

  • Assicuratevi che il prato sia sempre pulito.
  • Effettuate l’ultima concimazione nel tardo autunno e poi riprendete l’operazione durante la primavera.
  • Nei periodo particolarmente piovosi, sospendete le irrigazioni e fate attenzione ai ristagni d’acqua.
  • Fate attenzione alla comparsa e alla proliferazione del muschio: si forma maggiormente nei luoghi più esposti all’ombra in cui la luce del sole risulta scarsa.
  • Infine, dal momento che, con le basse temperature, l’erba diventa più delicata, se possibile, evitate di calpestare il prato, soprattutto se ricoperto di brina o neve. Eviterete così di spezzare i fili d’erba e farli marcire.

I LAVORI DA FARE NELL’ORTO E IN GIARDINO, MESE PER MESE:

LEGGI ANCHE: