Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Book therapy, alcuni consigli sui libri da leggere in vacanza

La compagnia di un buon libro sotto l’ombrellone aiuta a sconfiggere lo stress causato dalla routine quotidiana e lavorativa e rilassa la mente mantenendola, allo stesso tempo, in allenamento

Condivisioni

BOOK THERAPY –

Siete in partenza per le vacanze? Prima di chiudere la valigia, non dimenticate di portare con voi anche un buon libro. E se passate luglio e agosto in città, i libri sono degli ottimi compagni per riempire piacevolmente i momenti di ozio che l’estate ci regala.

LEGGI ANCHE: Lettura ad alta voce ai bimbi piccoli, l’esperienza di Nati per leggere

Cartaceo o digitale, la compagnia di un buon libro sotto l’ombrellone o sdraiati su un prato aiuta a sconfiggere lo stress causato dalla routine quotidiana e lavorativa e rilassa la mente mantenendola, allo stesso tempo, in allenamento.

LEGGI ANCHE: Libri da leggere in vacanza, la Piccola biblioteca di cucina letteraria di Slow Food

LIBRI DA LEGGERE IN VACANZA –

Che la si voglia chiamare “Book therapy” o “Terapia del libro”, in Inghilterra è addirittura riconosciuta dal National Health Service, il servizio sanitario inglese e con già più di 100mila libri prescritti.

I GENERI ANTISTRESS –

In particolare, tra i generi antistress per eccellenza, secondo alcune ricerche, vi sono i gialli, i romanzi rosa, i saggi legati al benessere e i libri d’avventura. L’effetto immediato, quando scegliete il genere che più asseconda i vostri gusti letterari, è un recupero del buonumore.

EFFETTI BENEFICI DELLA LETTURA IN ESTATE –

Un libro aiuta a fuggire dalla routine quotidiana, tiene la mente leggera ma allo stesso tempo allenata, trasmette allegria positività. Ecco perché leggere rappresenta il modo ideale per ricaricare le pile durante le vacanze secondo 7 esperti su 10, che in una ricerca divulgata nell’estate 2013, ma sempre attuale, promossa da Libreriamo (condotta attraverso una serie di interviste a psicologi, sociologi, professori universitari), raccomandano la Book Therapy per vivere le ferie al meglio, grazie a letture di qualità. Psicologi, critici e addetti ai lavori concordano nell’affermare che leggere romanzi gialli (32%), rosa (26%), legati al benessere (23%) e d’avventura (18%) aiuta a recuperare il buonumore (41%), aiuta a evadere dai problemi della routine quotidiana (34%) e a tenere la mente spensierata (22%).

GIALLI E ROMANZI ROSA –

Gialli d’autore (32%) e romanzi rosa (26%) sono consigliati a chi vuole evadere in una nuova dimensione, lontano dalla realtà, vivendo storie appassionanti e immedesimandosi in personaggi fantastici.

SAGGI E LIBRI SUL BENESSERE –

Per i più salutisti, amanti del benessere sia fisico che psicologico, psicologi e addetti ai lavori consigliano libri legati al benessere (23%) e saggi filosofici (18%). Poter stare con i nostri pensieri ed accompagnare il relax con una buona lettura fa bene sia al corpo sia alla mente.

PER APPROFONDIRE: La catena dei libri sospesi, rilanciare la lettura attraverso la solidarietà