Benefici del giardinaggio per la la salute

Riduce l'ansia e diminuisce i rischi della depressione. Insegna ad avere pazienza e costanza. Ed è un tutto nella leggerezza

Benefici giardinaggio

BENEFICI DEL GIARDINAGGIO

Siete di cattivo umore? Avete ansia? Niente pillole e sprechi farmaceutici: cercate di distrarvi con l’orto e il giardino, e vedrete che i miglioramenti saranno immediati. Il giardinaggio, la cura dell’orto, la coltivazione di piante e ortaggi: sono cose semplici che possono però fare davvero miracoli per la nostra salute, e non solo regalarci qualche fiore in più o qualche frutto o verdura (ovviamente biologiche) da mettere, con soddisfazione e con un pizzico di orgoglio, sulla nostra tavola.

LEGGI ANCHE: Giardino e ortoterapia, coltivare la terra come toccasana per la salute

PERCHÈ COLTIVARE L’ORTO FA BENE ALLA SALUTE

Le ricerche scientifiche ormai vanno tutte in questa direzione, e dimostrano quanto il giardinaggio faccia bene all’umore, aiuti a contrastare e ridurre l’ansia e riesca a stimolare l’ottimismo, riducendo il rischio depressione. Non è poco, e infatti sono tanti anche gli ospedali e le strutture sanitarie in cui i pazienti coltivano l’orto proprio come una terapia per stare meglio. Una terapia che, invece, nel settore della Geriatria viene utilizzata per tenere in funzione e allertato il cervello delle persone anziane e ridurre i pericoli, con l’avanzare dell’età, dei problemi di demenza.

Come rileva una ricerca dell’American Institute for cancer research, i lavori svolti per la cura del giardino o dell’orto sul balcone sono allo stesso livello delle attività fisiche continuative che svolgiamo quotidianamente in palestra e che ci permettono di mantenerci in forma e in salute.

GIARDINAGGIO E SALUTE MENTALE

Il giardinaggio è una sorta di cura mentale a contatto diretto con la natura. Una cura ispirata alla leggerezza e al piacere di vedere crescere le piante e i fiori sui quali stiamo lavorando. Con una serie di benefici diretti.
  • Migliorano l’umore e l’autostima, mentre si allontanano i pensieri negativi. Passa la voglia di rimuginare.
  • Si sviluppa un’abilità che aiuta anche a riconoscere meglio le proprie qualità.
  • Il giardinaggio insegna ad avere pazienza e costanza.
  • Il contatto affettuoso con le piante e con i fiori ci spinge a prenderci cura degli altri. Quelli che di solito neanche guardiamo, troppo indaffarati con il nostro presentismo.

PERCHE’ FA BENE PRENDERSI CURA DELLE PIANTE

Prendersi cura delle piante fa molto bene anche per altri motivi.Specie se riusciamo a farlo con continuità.
  • Aumenta la nostra capacità di attenzione. Con i fiori e con le piante non possiamo consentirci di essere  distratti e la loro cura diventa un eccellente allenamento per migliorare il nostro livello di attenzione.
  • Di fatto è un esercizio fisico naturale. Fare giardinaggio è come camminare: una leggera e preziosa fatica. Molto naturale.
  • Incoraggia le relazioni. Spesso il giardinaggio è un’attività che si svolge insieme ad altre persone, e questo incoraggia le buone relazioni. Magari con i vicini di casa.
  • Si imparano nuove attività manuali. Alcune attività manuali, pensati ai lavori a maglia, si possono imparare a qualsiasi età. E sono sempre utili, come nel caso del giardinaggio.

COSA INSEGNA IL GIARDINAGGIO?

  • Il giardinaggio insegna anche alcune cose importanti per la nostra cassetta degli attrezzi. Per esempio:
  • La consapevolezza che la perfezione è impossibile. Dobbiamo accettare l’errore e l’imprevisto.
  • La cura per le cose, anche quelle naturali, parte dall’attenzione, che si sviluppa anche per le persone. L’indifferenza è divisiva, il prendersi cura invece avvicina.
  • L’importanza delle piccole cose, quelle che a uno sguardo superficiale ci sembrano insignificanti.
  • Con l’esercizio fisico, migliora anche la tendenza ai legami sociali.

COME SI CURANO UN ORTO E UN GIARDINO:

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto