Mal di gola: i migliori rimedi naturali, dall'infuso di salvia all'olio di eucalipto
Questo sito contribuisce all'audience di

Mal di gola: come si cura con i rimedi naturali

Il miele, la cannella, la salvia e la liquirizia possiedono proprietà calmanti e sono perfetti per curare il mal di gola in maniera del tutto naturale senza ricorrere subito ai farmaci. Scoprite tutti gli altri rimedi

di Posted on

Miele e cannella. O anche un infuso alla salvia con l’olio di eucalipto. Il mal di gola non va affrontato subito con i medicinali: è un classico malanno di stagione e, se la situazione lo consente, si può superare anche soltanto con alcuni vecchi rimedi naturali. Molto efficaci.

RIMEDI NATURALI MAL DI GOLA

Quanti di noi, in questi giorni, a causa dei continui cambi di temperatura, si ritrovano con il mal di gola? Tipico della stagione invernale, il mal di gola è un fastidio che può essere dovuto ad un’infezione virale e batterica e in genere è accompagnato da raffreddore, tosse e febbre.

ORIGINE DEL MAL DI GOLA

Nel 70 per cento dei casi il mal di gola, un’irritazione dolorosa della gola che si può aggravare deglutendo, ha un’origine virale: le temperature si abbassano, i virus circolano con maggiore facilità e possono diffondersi meglio. Inoltre i continui sbalzi di temperatura indeboliscono le nostre difese immunitarie, e quindi la capacità del nostro organismo di essere protetto dai batteri. Al di fuori dell’origine virale restano altre possibilità: infezioni batteriche, allergie, affaticamento dei muscoli della gola, aria troppo secca, irritazioni chimiche. E reflusso gastroesofageo.

SINTOMI DEL MAL DI GOLA

I sintomi più frequenti, associati al mal di gola, sono la tosse, il raffreddore, il mal di testa e la febbre (spesso lieve). A questi sintomi si possono aggiungere nausea, vomito e dolori addominali. O anche gola e tonsille ingrossate (diventano rosse e si ricoprono di placche). Ma in generale, se l’origine del mal di gola è virale, si risolve in cinque-sette giorni, al massimo, durante i quali si possono utilizzare i rimedi naturali. Quelli efficaci.

LEGGI ANCHE: Raffreddore e naso chiuso, come combatterli con i suffumigi

COME ALLEVIARE IL MAL DI GOLA

Se non si tratta di una infiammazione molto forte, tale da richiedere una visita medica, ecco come alleviare il fastidio in maniera naturale senza ricorrere immediatamente ai farmaci.

Sapete ad esempio che il miele è un vero e proprio antibatterico naturale con proprietà calmanti ed espettoranti e che è perfetto per combattere le affezioni delle vie respiratorie? Stessa cosa per il succo di limone unito ad un cucchiaino di miele: basta sorseggiarne un pò ogni due ore per alleviare il bruciore.

COME CURARE IL MAL DI GOLA IN MODO NATURALE

Vediamo quali sono gli altri rimedi naturali contro il mal di gola:

  • CIPOLLE E AGLIO

Si presentano entrambi come dei veri e propri antibiotici e antinfiammatori naturali. Senza contare che l’aglio è un vero e proprio toccasana naturale per la cura di numerosi disturbi. Per trovare sollievo dal mal di gola potete provare a preparare una salutare tisana alla cipolla: fate bollire per ogni tazza d’acqua la buccia di mezza cipolla, filtrate, lasciate raffreddare e poi zuccherate secondo il vostro gusto.

  • SALVIA

Oltre ad essere una delle piante aromatiche più utilizzate in cucina, la salvia possiede notevoli proprietà battericide naturali. Preparate un infuso utilizzando due cucchiaini di salvia essiccata.

  • ACETO DI MELE

Per poter usufruire delle sue proprietà antibatteriche naturali versatene una piccola quantità in una bevanda calda o in un bicchiere d’acqua oppure utilizzatelo per effettuare dei suffumigi o dei gargarismi. Nel primo caso sarà sufficiente aggiungerne due cucchiai in una pentola d’acqua bollente, nel secondo caso dovrete mescolarne un cucchiaino in un bicchiere d’acqua.

  • CANNELLA

Si tratta di una spezia che si presenta come un rimedio molto efficace per trovare sollievo dal mal di gola. Fate bollire in un po’ d’acqua (il quantitativo di un bicchiere) qualche pezzetto di cannella e poi aggiungete un pizzico di pepe e due cucchiaini di miele. In alternativa provate con il tè aromatizzato alla cannella.

  • OLIO ESSENZIALE DI EUCALIPTO

Possiede proprietà germicide e potete utilizzarlo per realizzare dei suffumigi.

  • LIQUIRIZIA

La liquirizia possiede proprietà calmanti e basta masticarne un piccolo pezzo per contrastare l’infiammazione della gola. Attenzione però a non eccedere con le quantità in quanto aumenta la pressione sanguigna.

  • MAGGIORANA

Il suo olio essenziale è perfetto non solo per la cura del mal di gola ma anche per calmare la tosse e favorire l’eliminazione del catarro. Adoperatelo per preparare un infuso con cui effettuare dei gargarismi.

COME FARE PASSARE VELOCEMENTE IL MAL DI GOLA?

Per far passare velocemente il mal di gola bisogna bere molti liquidi per garantire il giusto grado  di umidità alla gola e per prevenire una forma di disidratazione. Poi si può usare l’acqua in abbondanza, per fare alcuni gargarismi.
  • Con un limone spremuto in un bicchiere di acqua tiepida. Oppure con acqua e aceto aggiungendo un cucchiaio di aceto di mele.
  • Con erbe balsamiche: timo, eucalipto e rosmarino. In questo caso si prepara un infuso con due cucchiai di erbe essiccate in mezzo litro di acqua bollente. Si lascia in infusione per un quarto d’ora, si filtra, e poi, una volta raffreddato si procede con i gargarismi.
  • Con i chiodi di garofanoAnche in questo caso si fa bollire un cucchiaio di chiodi di garofano in una tazza di acqua per quindici minuti. Poi si lascia riposare e raffreddare, si filtra e si procede con i gargarismi.

COSA NON FARE CON IL MAL DI GOLA

Quando arriva il mal di gola, con i sintomi che abbiamo descritto, ci sono alcune cose che assolutamente bisogna evitare di fare.
  • Non utilizzare antibiotici, che nel caso di mal di gola con origine virale non servono a nulla e semmai sono controproducenti.
  • Non assumere farmaci antinfiammatori: vale lo stesso discorso degli antibiotici.
  • Non fumare. Anche il fumo passivo può danneggiare la mucosa, aumentare l’irritazione e il dolore.
  • Non condividere asciugamani, piatti, posate e bicchieri con altre persone della casa. Potreste mettere in circolazione i virus che vi hanno colpito.
  • Evitare cibi piccanti: dal pepe al peperoncino, dalla noce moscata al curry.
  • Evitare fritture, salse pesanti e caffè in dosi eccessive.

COSA FARE CON IL MAL DI GOLA

Con il mal di gola, oltre ai rimedi naturali che abbiamo visto, ci sono alcune cose da fare, che sicuramente aiutano a risolvere in tempi brevi il problema.
  • Coprire bene la gola. Se e quando si esce, ma anche se stiamo in casa e le temperature esterne sono molto basse.
  • Essere particolarmente attenti all’igiene: dunque lavarsi bene e spesso le mani.
  • Bere molta acqua: servono liquidi contro il mal di gola.
  • Riposare. E’ sempre la medicina più efficace contro il mal di gola virale.
  • Umidificare gli ambienti se sono troppo secchi. L’ambiente deve avere un’umidità tra il 40 e il 60  per cento.

QUANDO ANDARE DAL MEDICO PER IL MAL DI GOLA?

Chiarito che non bisogna assolutamente assumere farmaci fai-da-te (antibiotici e antinfiammatori) per un semplice mal di gola, vediamo quando andare dal medico. Innanzitutto se compaiono anche difficoltà respiratorie, che complicano il quadro complessivo del disturbo. Poi se i sintomi, a partire dalla febbre e dalle placche in gola, non passano dopo una settimana. E magari ne arrivano altri come il mal d’orecchie e i dolori alle varie articolazioni. Se, con le tonsille ancora ingrossate, si notano tracce di sangue nella saliva o nel catarro. Infine, rivolgetevi al medico dal primo momento se il vostro mal di gola è ricorrente.

COME PREVENIRE E CURARE I MALANNI DI STAGIONE:

  1. Suffumigi: un rimedio antico per combattere i malanni di stagione
  2. Rimedi naturali per calmare la tosse
  3. Come rafforzare le difese immunitarie con i rimedi naturali, a partire dall’alimentazione
Share

<