Questo sito contribuisce all'audience di

Indigestione, affrontatela con l’infuso alla menta o con un decotto di alloro. Mai la Coca Cola, è controproducente

Il rimedio naturale più antico, e sempre efficace, è il classico canarino, con bucce di limone. Evitate superalcolici, sigarette e caffè: non sistemano l’intestino. I farmaci più utili, comunque indicati dal medico

Condivisioni

RIMEDI NATURALI INDIGESTIONE

Mangiato troppo? O in modo troppo compulsivo e veloce? Da questi errori, specie se il nostro organismo è affaticato, può nascere l’indigestione, che in termini tecnici viene definita dispepsia. Purtroppo in molti casi si reagisce come a tavola, ovvero in modo compulsivo, e senza neanche consultare un medico, ci si imbottisce di medicinali. Magari quelli che abbiamo sentito in uno spot televisivo.

Invece, prima di passare alle pillole (ne parliamo infatti alla fine dei nostri consigli), l’indigestione si può risolvere con alcuni efficacissimi e semplici rimedi naturali, dopo averne ben individuato i sintomi.

LEGGI ANCHE: Come digerire bene, in modo naturale e senza ricorrere ai soliti farmaci. 10 semplici regole

SINTOMI INDIGESTIONE

Come si presenta l’indigestione? Quali sono i suoi segnali lanciati al nostro organismo? Variano, e già questo può facilitare la nostra risposta. Il dolore non appare sempre, anzi è piuttosto raro, e quando si vede, colpisce di solito tra lo sterno e l’ombelico. È il sintomo di un’indigestione piuttosto significativa. Come la nausea e la sensazione di vomito. Ma la forma più frequente, e anche più blanda, con la quale l’indigestione si presenta, è un bruciore allo stomaco o più semplicemente un gonfiore della pancia.

PER APPROFONDIRE: Frutta dopo i pasti, mangiarla fa bene, è buona e non ingrassa. Facciamo chiarezza

COSA FARE IN CASO DI INDIGESTIONE

E vediamo i rimedi naturali, prima di un accenno a possibili medicinali:

L’antico canarino. È il più antico e il più efficace dei rimedi, un banalissimo infuso a base di limone, o meglio di bucce di limone. La bevanda si prepara versando qualche buccia di limone in acqua bollita e lasciando in infusione per 10 minuti. Ma c’è un’altra preparazione, più efficace, perché sfrutta sia gli oli essenziali contenuti nella buccia, sia le proprietà del succo di limone. Per ottenerla potete versare acqua bollita su mezzo limone tagliato a spicchi e lasciare in infusione sempre per 10 minuti. Bevete finché la bevanda è calda.

I vari infusi.  Menta, finocchi, cannella e melissa: queste sono le sostanze naturali che, una volta servite sotto forma di infusi bollenti, sistemeranno la vostra digestione. Altro che caffè, sono molto più efficaci e non presentano controindicazioni. In particolare per l’infuso di cannella, ne basta un cucchiaino in polvere da mettere in un bicchiere di acqua tiepida.

Il decotto con la salvia. Il migliore, dal punto di vista dei risultati. Si prepara con 4 cucchiaini di salvia che vengono messi a bollire in un litro d’acqua per due-tre minuti. Dopo che l’infuso ha riposato per una mezz’ora, può essere filtrato e ingerito. Anche il decotto a base di zenzero funziona molto bene.  

Il decotto di alloro. Mettete alcune foglie di alloro essiccate in un tegame con acqua, e fate bollire per un quarto d’ora. Filtrate e aggiungete un cucchiaino di zucchero di canna e un paio di gocce di succo di limone. Da bere tiepido.

Le bibite da evitare.  Se qualcuno, per mettere ordine nella vostra digestione, vi suggerisce prodotti ad alto tasso alcolico, dal limoncello al whisky, la risposta deve essere una sola: «No, grazie». Stesso discorso per il caffè e per le sigarette. Semmai è vero l’esatto contrario: alcolici e super alcolici, non aiutano la digestione, ma possono complicarla.

Il falso mito della Coca Cola. È una leggenda da sfatare: la Coca Cola non aiuta a digerire, e non risolve naturalmente i problemi di indigestione. Semmai, vi concede una sensazione, ma solo quella, legata alle sostanze acide che contiene. Farete solo qualche rutto in più, ma non sistemerete lo stomaco.

I farmaci più indicati.  Come sapete, il nostro sito aiuta a non sprecare i farmaci quando non servono e non sono necessari. A proposito dell’indigestione, quelli che funzionano sono gli anti-acidi. Ne citiamo due non per fare pubblicità, ma per esperienza diretta: Maalox e Gaviscon. La regola aurea è sempre la stessa e non ci stancheremo mai di ripeterla: i medicinali si prendono solo dietro indicazione del medico e non con il sistema del fai-da-te.

RICETTE SQUISITE PER STARE LEGGERI: