Questo sito contribuisce all'audience di

Vacanze last minute: affitti, scambio case e couchsurfing

Tutti i consigli utili per viaggiare in agosto spendendo il meno possibile. Soluzioni originali ed economiche per non rinunciare alle ferie anche avendo un budget limitato

Condivisioni

Anche le vacanze si adattano al periodo di crisi economica che viviamo ormai da diversi anni. Il vantaggio dell’aver intrapreso un nuovo stile di vita sta nello scoprire che ci sono molti modi di vivere bene anche senza spendere un capitale. Un esempio sono le vacanze last minute, imparando a sfruttare le occasioni sul web e adattandosi a soluzioni originali ed economiche. Vediamone alcune.

SCAMBIO CASA – E’ sicuramente il modo più conveniente di soggiornare, perché si azzerano del tutto le spese per l’alloggio. Come funziona? Si utilizza una piattaforma online per mettere a disposizione la propria abitazione (può trattarsi del proprio appartamento oppure di una seconda casa, e in questo caso lo scambio può avvenire comodamente in periodi diversi dell’anno) e si cerca tra le offerte l’appartamento di altri utenti che può fare al caso nostro. Vi consigliamo www.scambiocasa.com, dove pagando una quota annuale si ha diritto a un numero illimitato di scambi nell’arco dei 12 mesi.

LEGGI ANCHE: In Sardegna il b&b dove non si paga ma si baratta

COUCHSURFING – Spirito d’avventura e voglia di mettersi in gioco sono le qualità richieste per provare il couchsurfing, l’ormai nota attività alla base della quale c’è, letteralmente, lo scambio di un divano. In pratica si mette a disposizione un posto letto a casa propria (ma tranquilli, oltre a comode poltrone potrete trovare anche una camera o addirittura la porzione di una appartamento, tutto in base alla disponibilità dei padroni di casa). La differenza rispetto allo scambio di casa? Non bisogna necessariamente scambiare offrendo casa propria, ma basteranno compagnia, amicizia e magari qualche informazione sul luogo che gli altri hanno scelto di visitare: per nessuno è difficile fare i ciceroni a casa propria, no? Una passeggiata in giro per la nostra città, i consigli sui posti migliori dove mangiare e divertirsi e qualche chicca che sulle guide non si trova! Il sito www.couchsurfing.org è gratuito.

PER SAPERNE DI PIU’: Vacanze low cost con il baratto

AFFITTI LAST MINUTE – Se invece si sceglie il tradizionale affitto e ci si trova un po’ in ritardo con la prenotazione delle vacanze bisogna stare molto attenti alla meta se si vuole davvero risparmiare. Ci viene in soccorso a questo proposito una recente classifica pubblicata da Casevacanze.it, portale specializzato in affitti turistici del gruppo Immobiliare.it. Da evitare per il mese di agosto, se si ha un budget limitato, sicuramente Capri e Porto Cervo. Low cost, invece, le settimane di affitto proposte a Marsala (Tp) e Alba Adriatica (Te). Nel dettaglio, un immobile con due stanze e quattro posti letto, in affitto per una settimana, secondo l’analisi del sito, a Capri costa in media 1.850 euro (e si può arrivare fino a 3mila); Porto Cervo (Ot) si ferma a 1.760. Terza posizione per Forte dei Marmi (Lu), dove un bilocale costa mediamente 1.500 euro; quarto posto per Taormina (Me) con un prezzo medio di 1.250 euro e quinto per Santa Margherita Ligure (Ge), dove il costo di un bilocale per 7 giorni è di 850 euro. A Marsala (Tp), invece, una famiglia di 4 persone può spendere la cifra più contenuta di 500 euro per settimana, e i più fortunati possono trovare offerte a soli 350 euro, sempre per 7 giorni. Conveniente anche Alba Adriatica (Te): nella località abruzzese il prezzo medio per affittare un bilocale si ferma a 570 euro, con prezzi minimi che partono da 400 euro. A seguire, poi, troviamo Lignano Sabbiadoro e Ravenna (circa 600 euro) e Vieste (FG), con prezzi settimanali dai 450 ai 650 euro.