Baratto online: i migliori siti per non sprecare denaro | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Baratto online: i migliori siti per non sprecare denaro

A metà fra moda e necessità, lo scambio di beni e servizi senza l'uso della moneta prende sempre più piede. Ecco dove fare il baratto in Rete

Condivisioni

La necessità di ridurre le spese ha portato negli ultimi anni alla riscoperta dell’antica forma di scambio con il baratto. Merci, oggetti, servizi, persino il tempo possono sostituire la moneta. E sono sempre di più le persone che preferiscono barattare piuttosto che pagare.

LEGGI ANCHE: Swap-hop, la nuova forma di “baratto creativo”

I SITI WEB PER IL BARATTO ONLINE – Sono nate a questo proposito diverse iniziative e soprattutto molti siti web che costituiscono vere e proprie piazze virtuali per trovare ciò che fa al caso proprio quando si intende liberarsi di qualcosa di superfluo senza gettarlo via o si cerca qualcosa di cui si ha bisogno offrendone una in cambio. Date un’occhiata a questo elenco e buona ricerca.

Musica, film, vacanze, giochi, gioielli, tempo… C’è di tutto un po’. Come si fa? Basta iscriversi e inserire il proprio annuncio: sarete avvisati via mail quando qualcuno è interessato a barattare con voi.

Su Reoose è possibile mettere gli annunci di tutti quegli oggetti ancora funzionanti che non si utilizzano più, ma che ad altre persone potrebbero servire. Ad ogni oggetto verrà attribuito un valore in crediti. E’ utilizzando questi crediti che ogni utente potrà ottenere oggetti che altri hanno deciso di mettere sul sito, invece di gettare via o far marcire in cantina.

Scarpe, abiti, accessori: è il luogo virtuale prediletto dalle donne che amano fare shopping. In questo caso… senza spendere un euro. La registrazione è gratis.

Non vendi, non compri… scambi! Questo è il motto di nobay. Qui i vostri oggetti diventeranno merce di scambio.

Mettete a disposizione degli oggetti che non vi servono più, oppure il vostro preziosissimo tempo e le vostre abilità. Come funziona? Potete barattare oggetti in cambio di altri oggetti oppure in cambio di crediti, con i quali “acquistare” ciò che vi serve.

Compilate la lista “Possiedo” e poi la lista “Voglio”, e iniziate subito a scambiare. I vostri desideri incontreranno sicuramente le offerte di un altro utente, e viceversa. Un meccanismo semplice e utilissimo.

Una vera e propria community del baratto focalizzata sul contenuto degli armadi: scarpe, borse, vestiti. Potrete conoscere le swapper, dalle ultime arrivate fino a quelle più attive e con più amici. Basta iscriversi e la festa ha inizio.

Sfinz è un sistema per richiedere e offrire servizi in modo facile e sicuro. Gli utenti inseriscono una richiesta per svolgere qualunque tipo di attività, mentre gli Sfinzer sono privati, professionisti o aziende che realizzeranno quanto richiesto.

Scambiare casa è prima di tutto cultura a costo zero – spiegano i responsabili – fatta di apertura mentale, correttezza e disponibilità. E’ un modo alternativo di fare vacanza, non solo un modo di viaggiare low budget. Il sito esiste dal 1995.

Per viaggiare in tutto il mondo scambiando la propria casa con quella degli altri utenti: potete visionare le foto, scambiare opinioni nella community. Impostate la ricerca in base al luogo che volete visitare.

PER APPROFONDIRE: Wwoofing, viaggiare low cost lavorando nei campi

LEGGI ANCHE:

4 Comments
  • Obiettivo Vendita Srl
    13.03.2014

    segnalo un nuovo sito di baratto gratuito, sembra molto interessante http://www.baresca.com

  • Andrea
    09.06.2014

    Anche io segnalo un sito di cui tutti ne parlano bene ed anche a me piace molto:
    http://www.swappinglobe.com , provatelo e poi ditemi!

    • Marco
      17.07.2014

      Segnalo anche io swappinglobe, da quando ne faccio parte non riesco a farne a meno! Fantastico..
      E’ l’unico sito di swapping in Italia TOTALMENTE GRATUITO.. Provatelo anche voi! http://www.swappinglobe.com/

  • Metropolino
    26.02.2015

    Buongiorno, trovo molto interessante questo articolo. Segnalo questo nuovo sito: http://www.sostienilatuaimpresa.it , un sito dedicato al cambio merce tra aziende e partite iva. E’ totalmente gratuito.