Rosmarino: tutti i benefici, gli usi e le controindicazioni
Questo sito contribuisce all'audience di

Rosmarino: benefici, usi e controindicazioni

Riduce ansia e stress. E' un antidolorifico. Il suo aroma, secondo una ricerca, migliorerebbe la memoria. Come si prepara l'infuso al rosmarino

ROSMARINO

Tutti conoscono la pianta del rosmarino in qualità di insaporitore dei nostri piatti grazie al suo aroma intenso e appetitoso, ma i benefici del rosmarino non si limitano alla tavolasecondo uno studio condotto da due ricercatori della Northumbria University, Mark Moss e Jemma McCready, e presentato nell’ambito della British Psychological Society’s annual conference, l’aroma del rosmarino fa bene al cervello,  aumenta la concentrazione e  le capacità della memoria, migliora l’umore e contiene acido carnosico e acido rosmarinico, entrambi utili per contrastare l’Alzheimer.

BENEFICI DEL ROSMARINO

Per la ricerca, i due studiosi hanno coinvolto 66 persone suddivise in due gruppi da 33 e li hanno sottoposti a una serie di test sulla memoria, condotti in due diverse stanze: una pervasa dal profumo di rosmarino e l’altra senza alcun profumo.

Ai partecipanti è stato poi chiesto di svolgere alcuni test che consistevano nel ricercare degli oggetti nascosti e nel ricordarne altri che avevano visto velocemente.

È emerso così che i partecipanti che avevano svolto i test nella stanza profumata avevano ottenuto risultati migliori rispetto a quelli che erano stati invece portati nella stanza priva di aroma. Il risultato è che l’aroma del rosmarino migliora la memoria a lungo termine e il calcolo mentale.

PROPRIETÀ DEL ROSMARINO

In particolare, l’aroma del rosmarino, secondo i ricercatori, agirebbe soprattutto sulla memoria prospettica, quella alla base della capacità di ricordare gli eventi che si dovranno svolgere in futuro come ad esempio ricordarsi di prendere le medicine o comprare qualcosa. È per questo che i risultati ottenuti dalla ricerca potrebbero rivelarsi utili anche per la cura dei pazienti con deficit di memoria.

PER APPROFONDIRE: Gel rinfrescante, preparatelo in casa con aloe, olio di menta piperita e di rosmarino

Come rimedio naturale per la nostra salute il rosmarino ha molte qualità. Innanzitutto aiuta a ridurre lo stress e l’ansia, e agisce come un antidolorifico specie per i disturbi articolari. Poi è un antisettico, calma l’apparato respiratorio in caso di asma e tosse, aiuta la digestione ed è considerato un ottimo antireumatico. Per queste specifiche funzioni, il rosmarino si può prendere sotto forma di decotto, tisana o infuso.

ROSMARINO VALORI NUTRIZIONALI

Centro grammi di rosmarino contengono 131 calorie e anche:
  • 67,30 grammi di acqua
  • 20,7 grammi di carboidrati
  • 14,1 grammi di fibre
  • 5,86 grammi di lipidi
  • 3,31 grammi di proteine
Inoltre nel rosmarino ci sono:
  • Vitamina A e vitamina B6
  • 668 milligrammi di potassio
  • 317 milligrammi di calcio
  • 91 milligrammi di magnesio
  • 66 milligrammi di fosforo
  • 26 milligrammi di sodio
  • 6,65 milligrammi di ferro

COME USARE IL ROSMARINO

Il rosmarino è sicuramente una delle erbe più usate nella cucina mediterranea. Il suo gradevolissimo sapore si può spargere su qualsiasi piatto: carne, pesce, salse e insalate. Poi si può usare sotto forma di olio essenziale, versandone alcune gocce nella vasca da bagno. Ne avrete subito un beneficio in termini di rilassamento, e allo stesso tempo vi sentirete più energici in quanto migliora la circolazione. Infine, terzo possibile uso, il rosmarino si può prendere attraverso tisane, infusi e decotti. E anche in questo caso la sua efficacia è garantita.

RICETTE CON IL ROSMARINO  

Per usare il rosmarino in cucina c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ecco qualche ricetta tra le più lette del nostro sito.

TISANA AL ROSMARINO

Quest’erba può servire anche da ingrediente per una profumata tisana, ideale per depurare e decongestionare l’intestino quando si ha la sensazione di aver un po’esagerato a tavola. Sminuzzate in un barattolo di vetro 30 gr di rosmarino, 10 grammi di rabarbaro e 10 grammi di finocchietto. All’occorrenza, fate bollire l’acqua e versate due cucchiai nella vostra tazza: lasciate in infusione qualche minuto, scolate con un colino e sorseggiate la vostra tisana. Per i più golosi è concesso un cucchiaino di miele e qualche grammo di liquirizia!

ROSMARINO CONTROINDICAZIONI

Non ci sono specifiche controindicazioni per il rosmarino, che tra l’altro è disponibile durante tutti i mesi dell’anno. Le uniche persone che dovrebbero evitarlo, se non in piccole dosi, sono quelle che assumono integratori a base di ferro.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

LE ERBE AROMATICHE DA COLTIVARE IN GIARDINO:

  1. Come coltivare la menta in vaso o in giardino. Scegliete un terreno fresco ed esposto al sole
  2. Come coltivare l’origano in vaso o nell’orto, una pianta ricca di proprietà importanti
  3. Come coltivare il basilico in vaso sul balcone
Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<