Ricetta verdure gratinate | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Verdure gratinate, la ricetta più semplice e genuina per recuperare gli avanzi in un piatto unico

Cipolle, patate, zucchine. Ma anche melanzane e pomodorini. Non sprecate i tanti avanzi di verdure e preparate questo squisito contorno

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Difficoltà: Molto bassa

RICETTA VERDURE GRATINATE

Le verdure gratinate rappresentano un’idea sempre utile per recuperare avanzi misti (quindi non è necessario seguire alla lettera gli ingredienti quanto ispirarsi alla preparazione) e unirli in un piatto che può essere un ottimo contorno.  O anche un piatto unico, per esempio a ora di pranzo.

LEGGI ANCHE: Cipolle ripiene, la ricetta con il gratin di patate, da servire con il rosmarino fresco tritato o i semi di papavero

RICETTA GRATIN DI VERDURE

Ingredienti

  • 200 g di zucchine
  • 200 g di melanzane
  • 200 g di patate
  • 200 g di cipolle
  • 200 g di zucca
  • 100g di pomodorini
  • 100 g di pane raffermo
  • Rosmarino
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lavare le verdure.
  2. Sbucciare le patate e la cipolla, eliminare le estremità di zucchine e melanzane e togliere la parte esterna della zucca.
  3. Tagliare il tutto a fettine spesse circa mezzo centimetro.
  4. Disporre le verdure in una teglia unta con un po’ d’olio, senza sovrapporle troppe.
  5. Aggiungere i pomodorini tagliati a metà, sale e olio.
  6. Coprire con l’alluminio e cuocere in forno preriscaldato statico a 1800 per circa 25 minuti.
  7. Nel frattempo frullare il pane con il rosmarino e dell’olio.
  8. Estrarre le verdure dal forno, verificare che siano ben ammorbidite e coprirle con il pangrattato.
  9. Riporre nuovamente in forno, cuocendo per altri 20 minuti circa.

RICETTE CON LE VERDURE:

Shares