Homeschooling: Chiara Gamberale recluta mamme per lezioni a casa
Questo sito contribuisce all'audience di

Homeschooling: la scrittrice Chiara Gamberale recluta mamme per lezioni a casa

Finora è stato un metodo d’insegnamento molto minoritario in Italia. Adesso è diventato una possibilità per rispondere ai danni della pandemia

di Posted on

HOMESCHOOLING

Nei paesi anglosassoni, dove è un metodo d’insegnamento piuttosto diffuso, si chiama Homeschooling , la scuola a casa, con genitori o tutor che esercitano il ruolo di maestri. In Italia si chiama Educazione parentale, una scelta fatta, prima del coronavirus,  da 1.266 famiglie, tra scuola primaria e secondaria. Poi, con la pandemia, oltre alla Didattica a distanza, la Homeschooling è diventata un’altra opzione per consentire ai bambini di studiare e non restare paralizzati dalla diffusione del Covid-19.

ERIKA DE MARTINO

La pioniera dell’Homeschooling in Italia è Erika De Martino, madre di cinque figli, tutti cresciuti con questo metodo didattico, fondatrice di una rete chiamata www.edupar.org. Attorno all’Educazione parentale, la De Martino ha costruito la sua attività professionale: indirizza le famiglie verso questa soluzione, insegna, scrive libri, svolge corsi di formazione.

LEGGI ANCHE: Come risparmiare con gli acquisti per la scuola

CHIARA GAMBERALE

Ma l’idea delle lezioni da casa, in tutt’altra formula rispetto al format professionale di Erika De Martino, è stata lanciata anche dalla scrittrice Chiara Gamberale, attraverso il gruppo Facebook Stappamamma. In pratica, bambini di quattro e cinque anni, che rischiano di restare a casa senza essere seguiti da nessuno, vengono accolti e seguiti , a Roma, dalle mamme che collaborano al progetto. Donne che, nelle loro case, insegnano ai propri e ad altri figli. Una buona idea, che forse vale la pena replicare in altre città per trasformarla in un piccolo format antivirus.

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook di Chiara Gamberale e Erika Di Martino.

COME RINNOVARE LA DIDATTICA: LE INIZIATIVE DI ALCUNE SCUOLE

Share

<