Bambola fai da te con materiali di riciclo | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Bambola fai-da-te con materiale di riciclo

Basta un vecchio maglione, qualche bottone, e siete pronti per il vostro riciclo creativo. Oppure potete usare bottiglie in plastica e in vetro. O anche vecchie calze

Le bambole si possono realizzare con materiali di riciclo e diventare una bella idea regalo, ancora più apprezzata perché creata con le proprie mani. Il “fai da te” è sempre la scelta ottimale, perché si possono recuperare tante cose che si hanno in casa, risparmiando denaro e costruendo prodotti di cui si conoscono perfettamente i materiali.

BAMBOLA FAI-DA-TE CON MATERIALE DI RICICLO

Basta davvero poco, da qualche scampolo di stoffa, a un vecchio maglione fuori uso, per avere il materiale a disposizione per realizzare la nostra bambola fai-da-te.

Occorrente

  • ago e filo
  • un gomitolo d lana
  • scampoli di stoffe varie
  • gommapiuma
  • due bottoni
  • un vecchio maglione

A questo punto, potete disegnare una sagoma di bambola su un foglio di carta e poi ricopiare la sagoma così ottenuta sopra due pezzi di stoffa. Il corpo della bambola si ottiene ritagliando le due sagome di stoffa che vanno cucine insieme, lasciando aperto un lato, affinché possa essere riempito con la gommapiuma per l’imbottitura. Infine, anche l’apertura laterale potrà essere cucita, per chiudere definitamente la bambola imbottita. Gli occhi della bambola vengono realizzati con i due bottoni, a meno che il giocattolo non sia destinato a bimbi molto piccoli. In tal caso, i bottoni possono rappresentare un pericolo e, dunque, vengono sostituiti da due disegni effettuati con pennarello indelebile. I capelli della bambola sono realizzati con i fili del gomitolo di lana, che vanno tagliati della misura desiderata. Dopodiché, la chioma va fissata sulla cucitura della testa della bambola, cucendola anch’essa con del filo spesso. I vestiti della bambola possono essere creati con scampoli di stoffa, recuperati da vecchi vestiti che andranno opportunamente ritagliati e cuciti a seconda del tipo di capo che si voglia creare. Chiaramente, per realizzare una bambola siffatta, è necessario avere una certa annualità e bisogna procurarsi gli accessori giusti.

LEGGI ANCHE: L’Ospedale delle Bambole, a Napoli un’antica bottega museo cura i giocattoli

BAMBOLA FAI-DA-TE CON UNA BOTTIGLIA

Potete realizzare una bella bambola fai- da- te riciclando una bottiglia di plastica, di vino o quella del succo di frutta. Procuratevi:

  • una bottiglia
  • della lana
  • della rafia
  • una palla di polistirolo
  • del feltro color carne
  • avanzi di stoffa
  • della corda
  • un tappo di sughero
  • matite colorate
  • un coltello per le patate
  • della colla o del nastro biadesivo

A questo punto, dovete pulire la bottiglia ed eliminare ogni adesivo o etichetta presente. Sul tappo della bottiglia, incollate il tappo di sughero e su questo fissate la testa della bambolina, che altro non è che la pallina di polistirolo, opportunamente scavata e bucata all’interno, affinché il tappo di sughero possa entrare. Usate la colla o il nastro biadesivo per fissare tutto. Sulla testa, disegnate occhi, bocca e nasino e colorate la pelle con un rosa chiaro. I capelli saranno costituiti dai fili di rafia o di lana, incollati su un pezzetto di stoffa fissato sulla testa della bambola.  Con dei pezzi di corda, fate le braccia e le gambe. Applicate la corda 3 cm sotto l’imboccatura della bottiglia e poi annodatela intorno al collo della stessa. Con gli avanzi di stoffa incollati sulla bottiglia, create il vestitino, tipo patchwork: la bambola è pronta.

PER APPROFONDIRE: Casa delle bambole fai-da-te in cartone

BAMBOLA FAI-DA-TE CON LA CALZA

Per questa tipologia di bambola, assai semplice, dovete procurarvi:

  • un calzino
  • della carta da cucina
  • qualche pezzo di stoffa
  • due pezzi di carta
  • dei colori a spirito
  • un paio di forbici
  • della colla
  • delle strisce di cartoncino

Riempite il calzino con la carta da cucina. Dopo aver terminato l’imbottitura, fermate e stringete il calzino a metà, con un pezzo di stoffa che funge da cinta. La sommità del calzino deve essere chiusa girandolo al contrario e ciò costituirà il cappuccio. Quest’ultimo può essere decorato con i colori a spirito, coi quali si disegna anche il volto. Il vestito lo si fa con dei tovagliolini riciclati, fissati con la colla sulla parte superiore della bambola. Per chiudere il tutto, si può utilizzare un bottone. Lo stesso procedimento lo si usa per la gonna, da fissare poi con un filo di paillettes o una passamaneria. Con un pezzetto di cartoncino arrotolato, si realizzano i capelli, fissandoli sotto il cappuccio. I piedi li si fa ritagliando due pezzi di carta ovali, da incollare nella parte sottostante della bambola.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

GIOCHI FAI-DA-TE PER DA REALIZZARE CON I BAMBINI:

  1. Giochi per bambini: la girandola fai da te realizzata con il riciclo di plastica e carta (Foto)
  2. Cucina fai-da-te per bambini con le scatole di cartone
  3. Biliardino fai da te: tante idee per costruirlo in casa, insieme ai bambini, con il riciclo creativo
Share

<