Questo sito contribuisce all'audience di

Non rinunciate alla vostra pennichella. Diventate più creativi e lavorate meglio

Altro che spreco di tempo: il riposino pomeridiano aumenta del 40 per cento la nostra creatività e allunga la vita. Egizi e romani invitavano gli amici a casa per condividere il rito, mentre il diritto alla pennichella in Cina è previsto dalla costituzione.

Condivisioni

BENEFICI DELLA PENNICHELLA

Il riposino pomeridiano spezza gli impegni della giornata, è utile, fa bene e non ci fa sciupare minuti preziosi ma anzi ci consente di guadagnarli in lucidità e freschezza. Anch’io avevo la sana abitudine della pennichella pomeridiana, purtroppo negli anni ho rinunciato a questo stile di vita, e ho sbagliato, sprecando salute e tempo. Chiudere gli occhi e abbandonarsi tra le braccia di Morfeo, anche per poco tempo per ritrovare la quiete perduta, è un’abitudine preziosa.

LEGGI ANCHE: Come dormire bene, le 10 regole d’oro per non sprecare il sonno. E guadagnare salute (video)

EFFETTI BENEFICI DEL RIPOSO POMERIDIANO

Le ultime ricerche delle migliori università anglosassoni ci dicono, infatti, che la pennichella aumenta del 40 per cento la nostra creatività e del 30 per cento le nostre prestazioni fisiche e intellettuali. Non vi basta?

Allora sappiate che la siesta era un rito e uno stile di vita scolpito nelle abitudini degli egiziani e dei romani, che invitavano gli amici a casa per condividere il piacere del riposino. E nella Cina moderna la pennichella, chiamata xiu-xiu, è un diritto scolpito nella Costituzione (articolo 49) sebbene le condizioni di lavoro in molte fabbriche siano ancora oggi vergognose.

E intanto il valore della pennichella si sta lentamente riscoprendo, come tanti stili di vita del passato che abbiamo rimosso e dobbiamo recuperare: quasi il 20 per cento delle aziende degli Stati Uniti dispongono di stanze destinate al relax e il 34 per cento degli americani può fare la pennichella al lavoro. Una prassi che si sta diffondendo anche in Italia, come nel caso dei due stabilimenti della Microsoft dove lavorano 900 persone.

PER APPROFONDIRE:  Dormire poco danneggia la memoria e la capacità di apprendimento

PERCHE’ LA PENNICHELLA FA BENE

Infine non dimenticate che esiste una letteratura sui personaggi, i grandi personaggi, che non potevano rinunciare al riposino, e ne hanno tratto sempre vantaggi. L’attrice Audrey Hepburn diceva che la sua bellezza era assicurata proprio dall’abitudine al riposino pomeridiano, mentre l’artista Salvador Dalì aveva una poltrona destinata solo a questa funzione, e Giulio Andreotti è stato uno degli uomini politici più longevi del mondo grazie al fatto che non rinunciava mai alla pennichella dopo pranzo, e poi al caffè per il risveglio. Stesso rito per mio zio che ha vissuto fino a 96 anni.

COME DORMIRE BENE E NON SPRECARE LA SALUTE:

  1. Dormire bene: dalle noci ai semi di lino, ecco gli alimenti che favoriscono sonno e relax
  2. Dormire bene in estate, la prima cosa è spegnere il cellulare. La seconda è il pediluvio
  3. Co spleeping, i benefici del dormire con i figli nel lettone dei genitori. Fino a tre anni
  4. Come insegnare ai bambini a dormire da soli nel proprio letto: 10 consigli e sogni d’oro
  5. Dormire bene: le 10 regole per scegliere il cuscino giusto e non sprecare il sonno

LEGGI ANCHE: