Questo sito contribuisce all'audience di

Fieno greco, la pianta che stimola l’appetito abbassa il colesterolo e rassoda la pelle

Usatelo per i bambini e gli anziani che mangiano a fatica. E per le donne in allattamento. Si possono mangiare direttamente i semi, oppure bere infusi due-tre volte al giorno

Condivisioni

BENEFICI DEL FIENO GRECO –

Per moltissimo tempo è stato utilizzato solo come cibo per animali ma oggi se ne sono riscoperti i benefici che può apportare alla salute dell’uomo. Si tratta del fieno greco, una pianta che prende il nome proprio dall’abitudine di utilizzarla per alimento per il bestiame. Da quando è stata nobilitata a tavola sono molti gli utilizzi che se ne fanno, così se i vostri bambini, o un parente anziano, hanno problemi di appetito, e spesso rifiutano il cibo, dovete provare proprio il fieno greco e vedrete che i risultati saranno immediati.

LEGGI ANCHE: Come fare mangiare le verdure ai bambini

EFFETTI BENEFICI FIENO GRECO –

Originaria del mediterraneo, dell’Africa del Nord e dell’Asia occidentale, questa pianta erbacea raggiunge i 50 centimetri di altezza, e cresce in ambienti costieri e submontane. Ha foglie molto simili al trifoglio, fiori a forma di triangolo, gialli e frutti leguminosi, lunghi, sottili, incurvati. La sue proprietà, come stimolo per l’appetito, nascono dal fatto che il Fieno greco contiene saponine, una sostanza che appunto è in grado di stimolare la sensazione di fame, anche alle donne in fase di allattamento, e protegge la mucosa gastrica, favorendo così anche la digestione.

BENEFICI DEL FIENO GRECO

FIENO GRECO PROPRIETÀ E BENEFICI –

Per ottenere questi benefici, potete utilizzarlo mangiando direttamente i suoi semi, oppure bevendo infusi due-tre volte al giorno. Tra l’altro il Fieno greco è uno degli ingredienti del curry. Oltre alla funzione di stimolatore della fame, il Fieno greco ha anche altri utilizzi: abbassa il glucosio e il colesterolo cattivo, è antianemico, e antiulceroso, infatti si usa anche come protezione per farmaci che fanno danni al fegato e all’ulcera, ed è considerato utile per la prevenzione del cancro al colon. Né bisogna sottovalutare l’aspetto estetico: è un prodotto naturale prezioso per la pelle, e lo troviamo nelle creme rassodanti, antirughe e antismagliature.

PER APPROFONDIRE: Benefici del grano saragolla