Questo sito contribuisce all'audience di

Geloni, curateli con massaggi a base di olio di oliva e infusi di salvia o foglie di noce

Ottimi anche il peperoncino e il succo di limone. Ricordate che è fondamentale stare al caldo ed evitare di camminare se i geloni hanno colpito i piedi. Se i sintomi sono gravi, non esitate a consultare il vostro medico.

Condivisioni

RIMEDI NATURALI GELONI

I geloni altro non sono che un’irritazione della pelle dovuta al freddo intenso, specie quello umido, e magari a una cattiva predisposizione a sopportarlo. Ecco il motivo per il quale il primo rimedio naturale contro questo fastidio, che può non essere sempre facile da gestire, riguarda la protezione dal freddo, specie per i soggetti più esposti a questo rischio. Indossare i guanti, coprirsi bene, evitare l’uso di acqua fredda, abbondare con cibi che contengono vitamina D: sono queste le semplici ed essenziali regole anti-geloni. Poi ci sono i rimedi naturali che invece riguardano proprio la cura, e qui entrano in gioco massaggi e impacchi. Sempre però con prodotti che non siano a base di sostanze chimiche.

LEGGI ANCHE: Mani spaccate dal freddo, ecco i rimedi naturali per lenire e nutrire la pelle

GELONI SU MANI E PIEDI: COME SI CURANO

Ma vediamo da vicino i più efficaci rimedi naturali contro i geloni:

  • OLIO DI OLIVA

Effettuare un massaggio con l’olio d’oliva vi permetterà di risvegliare la circolazione nelle parti del corpo interessate dai geloni.

  • SALVIA

Fate bollire le foglie di salvia e poi immergete le mani o i piedi colpiti dai geloni nell’infuso caldo ottenuto, per almeno mezz’ora.

  • PEPERONCINO

Il peperoncino, in particolare il pepe di Cayenna, è in grado di favorire e migliorare la circolazione. Utilizzate quello in polvere e applicatelo sulle parti del corpo colpite dai geloni. Evitate però in caso di pelle screpolata o ferite in modo da non causare ulteriori irritazioni e infiammazioni della pelle.

  • ACQUA CALDA E FREDDA

Riempite due bacinelle: una con acqua calda e l’altra con acqua fredda. Immergete le mani o i piedi per circa 2-3 minuti nella bacinella con acqua calda e poi per 30-40 secondi in quella con acqua fredda. Ripetete l’operazione per circa tre volte, per almeno una settimana.

  • DECOTTO CON FOGLIE DI NOCE

Versate le foglie di noce essiccate in circa 500 ml di acqua bollente, lasciate in infusione per almeno 10-15 minuti, filtrate e utilizzate il decotto per effettuare degli impacchi tiepidi sulle parti del corpo interessate dai geloni.

  • SUCCO DI LIMONE

Adoperatelo per effettuare un massaggio sulle parti del corpo interessate dai geloni.

  • PATATE E CIPOLLE

Strofinate le fettine di patate sulle mani o sui piedi: l’amido è in grado di alleviare l’irritazione. Stessa cosa per le fettine di cipolla.

  • DECOTTO DI SEDANO

Utilizzate il sedano intero, comprese le radici. Fate bollire in 1 litro d’acqua per circa 45 minuti, spegnete il fuoco e, non appena il decotto di sedano risulterà tiepido, versatelo a poco a poco sulle parti doloranti.

  • ALOE

Le creme o il gel a base di aloe possono essere un valido aiuto in caso di geloni: applicatene uno strato più volte al giorno per ridurre l’infiammazione.

PER APPROFONDIRE: Curarsi con frutta, verdura e legumi, gli alimenti che ci aiutano a mantenerci in salute

COME CURARE I GELONI

Ricordate inoltre che:

  1. È importante stare al caldo, scaldare il corpo ed evitare il più possibile di camminare se i geloni hanno colpito i piedi, in modo da non peggiorare la situazione.
  2. Non strofinare le parti colpite e non esporle a fonti di calore come ad esempio stufe e scaldini: le lesioni potrebbero peggiorare.
  3. Se i sintomi sono gravi, contattate immediatamente il vostro medico o rivolgetevi al pronto soccorso più vicino a voi. In alcuni casi, questa patologia può richiedere anche un ricovero in ospedale.

IL MENÙ IDEALE PER SOPPORTARE IL FREDDO: