Rimedi naturali per mani screpolate - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Mani screpolate, rimedi semplici ed efficaci. Dall’olio d’oliva al tuorlo d’uovo

Il maniluvio rilassante e rigenerante. Un composto a base di aloe. Limone e olio di mandorle. Una tazza con fiori di viola.

RIMEDI NATURALI MANI SCREPOLATE

Le mani risentono molto delle variazioni di temperatura, dello stress lavorativo, del contatto continuo con gli altri e dell’uso di tutti quei dannosi agenti chimici che sono presenti nei detersivi da banco che spesso si utilizzano per lavare i piatti e pulire casa. Capita, dunque, che si screpolino, si arrossino e si secchino.

LEGGI ANCHE: Come preparare in casa una crema per le mani, naturale, nutriente e idratante

RIMEDI PER MANI SCREPOLATE

Prima di passare ai medicinali e alle creme terapeutiche o lenitive, provate questi rimedi naturali. Sono semplici e molto efficaci.

  • Il più classico dei rimedi, quello cosiddetto “della nonna”, è il massaggio effettuato con l’olio d’oliva. Spalmatelo bene bene su tutte e due le mani, la sera, e poi indossate un paio di guanti quando andate a dormire. Le mani ritorneranno morbide e super nutrite. Anziché l’olio potete adoperare anche il burro, basta solo fare attenzione a coprire bene le mani.
  • Quando lavate le mani, fatelo con un sapone “fai da te” davvero efficace a base di farina d’avena mescolata a poca acqua. La pasta che ne deriva, deterge e profuma le mani deliziosamente. Se volete, potete aggiungere anche qualche bacca di ginepro.
  • Il tuorlo d’uovo è un toccasana per la pelle secca delle mani. Sbattete un tuorlo in una terrina e poi spalmatelo sulle mani. Lasciate agire per circa 15 minuti e poi sciacquate con acqua tiepida. Ripetete questo trattamento 3 volte alla settimana, fino a quando non noterete dei miglioramenti, poi diminuite a 2 volte e a 1 volta alla settimana, se la situazione ritorna alla normalità.
  • Ogni tanto concedetevi un maniluvio rilassante e rigenerante. Bollite, per circa 10 minuti, 6 grammi di fiori di calendula in 100 ml di acqua, dopodiché filtrate il liquido, fatelo raffreddare e immergetevi le mani per 15 minuti: il sollievo è assicurato.
  • Anche la viola del pensiero regala benefici alle mani screpolate e secche. Prendete una tazza e per tre quarti riempitela con dei fiori di viola del pensiero, poi versateci sopra del latte bollente fino a coprire completamente i fiori stessi. Fate raffreddare, mescolate bene e poi immergete le mani che diverranno subito più morbide.
  • Se le mani si screpolano soprattutto per il freddo intenso, utilizzate le patate, che sono miracolose contro le irritazioni. Sbucciate e lavate una patata cruda, grattugiatela e mescolatela con dell’olio extravergine o di girasole. Applicate il composto sulle mani per circa 10 minuti e poi sciacquate con acqua tiepida.
  • Se avvertite alle mani una sensazione di bruciore, prendete una foglia di aloe e frullatene la polpa. Poi, amalgamate quest’ultima con 2 gocce di olio essenziale di calendula, 3 cucchiaini di infuso di camomilla, 1 cucchiaio di miele e 2 cucchiaini di burro di cocco. Spalmate il composto sulle mani e lasciate in posa per 20 minuti. Poi risciacquate bene e applicate una buona crema idratatane.
  • Se le mani presentano anche fastidiosi geloni, affidatevi al limone. Mescolate 4 gocce di olio essenziale di limone con 4 cucchiai di olio di mandorle dolci e cospargete tutto sulle vostre mani: questo rimedio combatte anche le rughe e rafforza le unghie.

COME CURARE LA PELLE CON I RIMEDI NATURALI:

  1. Pelle del viso screpolata: le cause e tutti i rimedi naturali per nutrirla e idratarla
  2. I trattamenti di bellezza da fare dopo le vacanze, per una pelle sana e luminosa
  3. I rimedi naturali per nutrire e curare la pelle, contrastando la comparsa delle rughe
  4. Acne, eliminarla in modo naturale. Bere molta acqua, e pulire la pelle
  5. Latte detergente fai da te a base di camomilla: l’ideale per chi ha la pelle sensibile
Shares