Questo sito contribuisce all'audience di

Detersivi naturali fatti in casa: prodotti efficaci e low cost, dallo sgrassatore alla cera fai da te

Aceto, olio essenziale di limone, cenere e bicarbonato: bastano pochi e semplici ingredienti che tutti noi abbiamo in casa per preparare un detersivo efficace per le pulizie di casa, economico e sicuro sia per la salute che per l’ambiente.

di Posted on
Condivisioni

COME FARE DETERSIVI NATURALI IN CASA

Usare dei detersivi “fai da te” è la soluzione migliore per fare le pulizie di casa, perché spesso quelli presenti in commercio sono pieni di tensioattivi e inoltre costano davvero molto. Inoltre, comprare detersivi vuol dire accumulare in casa molti flaconi di plastica che, inevitabilmente, vanno ad ingrossare la filiera della raccolta differenziata dei rifiuti.

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo dei flaconi di detersivo, tante idee semplici e originali

DETERSIVI FATTI IN CASA

Vediamo dunque come è possibile realizzare detergenti che ci aiutino a pulire casa in economia e in piena sicurezza:

  • Per lavare i piatti, procuratevi tre limoni e spremetene il succo; eliminate la parte bianca, tagliate la scorza a pezzettini e frullatela, aggiungendovi il succo che avevate spremuto, il sale e poi frullate anche l’intero limone. In un pentolino fate bollire dell’acqua, l’aceto e il composto frullato, per circa 25/20 minuti. Dopodiché, fare raffreddare il tutto e mettete in una bottiglia il detersivo che avrete ottenuto. Per lavare i piatti ve ne servirà un cucchiaino, in lavastoviglie circa tre cucchiaini: questo detergente è anche un anticalcare molto potente.
  • Per realizzare un ottimo sgrassatore per ogni tipo di superficie, prendete uno spruzzino riciclato e riempitelo con acqua distillata, un cucchiaio di detersivo per i piatti (magari di quello fatto con le vostre mani), un cucchiaio di alcol alimentare e dieci gocce di Tea Tree oli. Agitate bene prima dell’auso e siete pronti ad utilizzare il vostro sgrassatore.
  • Un efficace detersivo per la lavatrice si ottiene con la cenere di legno buono che dovete setacciare e disporre in una pentola grande; aggiungete l’acqua (di solito, cinque bicchieri d’acqua per ogni bicchiere di cenere) e fate poi bollire il tutto, mescolando spesso, per circa due ore. Alla fine lasciate raffreddare e decantare tutta la notte. Prendete poi un recipiente e con degli stracci vecchi filtrate la lisciva che avete ottenuto, mantenendo sperata la parte solida da quella liquida. Quest’ultima va versata nelle bottiglie di plastica, mentre quella solida la potete conservare in un vasetto e utilizzarla per lavarvi le mani, pulire fornelli oppure i piatti. Non mischiatela mai con i prodotti acidi, come l’aceto, perché annullerebbero i loro effetti a vicenda.
  • Se volete vetri brillanti, prendete un l d’acqua, due cucchiai di aceto, cinque gocce di olio essenziale di limone e cinque gocce di olio essenziale di eucalipto. Mescolate prima gli olii essenziali all’aceto e poi unitevi l’acqua, versando il tutto in uno spruzzino. Ogni volta che dovete usarlo, agitatelo e poi vaporizzate su vetri, ma anche su maniglie di porte e finestre: il pulito è assicurato.
  • Se in casa avete il parquet e volete passarvi una cera “fai da te” ottima e assolutamente ecologica, fate così: in un contenitore versate un misurino di olio di lino, quattro cucchiai di cera d’api, quattro cucchiai di cera naturale e mezzo bicchiere di aceto bianco; mescolate il composto e poi scaldatelo in un pentolino, fino a quando non si sarà sciolto. Dopodiché trasferite il liquido in un contenitore di vetro e lasciatelo solidificare in frigorifero. Il prodotto va conservato in un luogo fresco asciutto.

DETERSIVI FAI DA TE A BASE DI BICARBONATO, ACETO E LIMONE:

  1. Detersivi fai da te con l’aceto: una soluzione efficace e low cost per igienizzare la casa
  2. Detersivi fai da te: come far brillare la lavatrice con acqua calda e aceto
  3. Pulizie di casa con il limone: dalla cucina alla lavatrice. Fino alla cura del metallo
  4. Spray multiuso, si può fare in casa con acido citrico o con alcol e limone
  5. Cattivi odori del frigorifero: come eliminarli con aceto, bicarbonato, caffè e limone
  6. Come pulire il forno in modo naturale con aceto, bicarbonato, sale e limone

LEGGI ANCHE: