Questo sito contribuisce all'audience di

Vecchie botti del vino: con il riciclo creativo si trasformano in specchi, culle fai da te e tavolini da salotto (foto)

E ancora: lampadari, mobili bar e curiose carriole da sistemare in giardino. Basta poco per trasformare le botti del vino in oggetti d’arredamento davvero originali

Condivisioni

RICICLO BOTTI VINO

Se è vero che una botte di vino custodisce una delle bevande più nobili e preziose che esistano, è vero anche che quando il vino si esaurisce, questo bellissimo contenitore può diventare qualcosa di diverso!

Con il riciclo creativo, frutto dell’ingegno fantasioso dell’essere umano, infatti, una botte di vino si trasforma in un oggetto di design, che arreda la casa e che continua ad avere una sua intrinseca funzionalità, perché è versatile oltre che esteticamente accattivante.

LEGGI ANCHE: Decorare casa con il riciclo, tante idee da realizzare con tappi, cassette della frutta e vecchi maglioni

RIUTILIZZO BOTTI DI VINO

Vediamo insieme come riciclare con creatività una botte di vino:

  • Una botte di vino che abbia esaurito la sua funzione contenitiva, diventa un bellissimo tavolino di foggia rustica, da esibire in salotto o dovunque vogliate. Basta fornirlo di un piano d’appoggio in vetro o in legno (ovviamente più largo della botte stessa) e il gioco è fatto. Oppure tagliate a metà la vostra botte e capovolgetela in modo da utilizzarne il fondo come piano d’appoggio.

  • Una botte tagliata può esservi utile per realizzare una comoda cuccia per il vostro cane. Fornitela di un bel cuscino comodo e diventerà il luogo ideale nel quale il vostro animale amerà ritirarsi.
  • La botte si tramuta in un avvenente mobile bar dal gusto rustico. Adoperatela intera, senza smembrarla, dipingetela secondo il vostro gusto oppure limitatevi a verniciarla, per ravvivarne il color legno e sarà subito un contenitore funzionale per i vostri liquori.

  • Sezionate la botte per lungo, aggiungetevi delle ruote e dei bracci e la botte diventa un’originale carriola da sistemare in giardino, magari per riporvi dei fiori.

  • Prendete un bel cuscino comodo, in linea con il vostro arredamento e appoggiatelo sopra la botte che si trasforma così in un pouf, valido piano d’appoggio.

RICICLO BOTTI DEL VINO

  • Con le botti del vino si realizzano anche splendide sedute da posizionare davanti al camino o ad un tavolo tradizionale. Sezionatele in modo da creare la forma di una sedia e poi rivestitele con delle imbottiture ad hoc.
  • Incassate il vostro lavandino, magari di foggia rustica, all’interno di una botte in modo che i due corpi si fondano e diventino una cosa sola: avrete un sanitario originale come pochi!

  • Deliziosa la culla che nasce da una botte sezionata per lungo, con le sponde arrotondate per regalare un aspetto tenero al nido del piccolo di casa.
  • La botte diventa un lampadario dal design inconfondibile. Sezionatela, per utilizzarne sono una metà e poi con dei ganci potete tenerla sospesa grazie a delle delle catene che costruiranno i supporti del lampadario. Sott la struttura costruirete l’impianto per le lampadine: il vostro lampadario è pronto!

  • Con uno dei cerchi della botte potete creare la cornice per un grande specchio che abbellirà la vostra parete al pari di un’imponente ed insolita scultura.

COME ARREDARE LA CASA CON IL RICICLO CREATIVO:

  1. Vecchi vinili, bancali, pneumatici: idee per arredare la casa con gusto, all’insegna del riciclo
  2. Lampada da tavolo fai da te, con il riciclo creativo: idee per decorare la casa con originalità
  3. Riciclo creativo delle bottiglie di birra: si trasformano in originali oggetti d’arredo per la casa
  4. Come arredare la casa o il giardino con il riciclo creativo dei vecchi pneumatici
  5. Portacandele fai da te con bottiglie di vetro, per arredare la casa con il riciclo creativo
  6. Riciclo creativo delle lattine di alluminio: idee originali per decorare casa in modo low cost