Portasciugamani: 10 idee fai-da-te | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Portasciugamani: 10 idee fai-da-te

Dalle scale alle corde, dalle cassette della frutta alle vecchie cornici, sono tante le idee fai-da-te da cui trarre ispirazione. Originali, bellissime e a costo (quasi) zero

Il portasciugamani è un oggetto delicato. A volte non c’è molto spazio in bagno o in cucina dove dobbiamo collocarlo,  in altri casi gli oggetti proposti dai negozi di arredamento sono ingombranti e poco pratici. E invece, con il riciclo creativo, si possono creare portasciugamani eleganti, originali e innanzitutto molto economici. Come nel caso di queste 10 idee per portasciugamani fai-da-te.

PORTASCIUGAMANI FAI-DA-TE

Vecchie scale, tavole di legno, cornici di quadri, sono tante le cose che potete riutilizzare per creare dei portasciugamani originali e completamente fai-da-te. Abbiamo selezione le migliori da cui trarre ispirazione.

PORTASCIUGAMANI CON SCALA

Avete a disposizione una scaletta? Potete utilizzarla come portasciugamani semplicemente appoggiandola alla parete. Se non è in buono stato, carteggiatela ed eventualmente dipingetela con vernici adatte al materiale di destinazione.

PORTASCIUGAMANI CON SEDIA

Basta carteggiare e ridipingere una vecchia sedia di legno per creare un comodo portasciugamani da parete, utilizzabile anche come ripiano per oggetti. La sedia va capovolta e fissata al muro e per i ripiani appoggiate delle tavole di legno di misure adeguate direttamente sulle traverse orizzontali.

PORTASCIUGAMANI FAI-DA-TE CON CESTI

Cesti di varie dimensioni possono essere fissati alla parete per creare un originale portasciugamani fai-da-te salvaspazio. Se ne avete a disposizione 2 o 3, collocateli l’uno sopra l’altro, passando dal più grande al più piccolo, come nell’esempio in foto.

PORTASCIUGAMANI CON CASSETTE DELLA FRUTTA

Le cassette della frutta sono molto apprezzate nel riciclo creativo per la loro estrema versatilità d’utilizzo. E si prestano anche ad accogliere gli asciugamani, trasformandosi in poche mosse in un comodo portasciugamani fai-da-te da parete. Basta carteggiarle, dipingerle con vernici ad acqua adatte al legno, lasciarle asciugare e fissarle alla parete con viti e avvitatore.

PORTASCIUGAMANI FAI-DA-TE CON RAMETTI

Recuperate almeno 3-4 rametti sul lungomare, praticate dei forellini alle due estremità e fateci passare un cordino, unendo i diversi rametti in modo da formare una scaletta. Chiudete con dei nodi e appendete la scaletta alla parete, appoggiando su ogni rametto un asciugamano diverso.

PORTASCIUGAMANI CON CORNICI

Avete a disposizione delle vecchie cornici? Recuperatele per farne un originale portasciugamani da parete. Basta appendere la cornice al muro e sistemare sul lato inferiore gli asciugamani.

PORTASCIUGAMANI CON CEPPO DI LEGNO

Con un ceppo di legno abbastanza robusto potete realizzare un portasciugamani rustico. Basta applicarci dei ganci per poter appendere gli asciugamani e fissarlo su una base solida.

PORTASCIUGAMANI FAI-DA-TE CON TAVOLA DI LEGNO

Con una tavola di legno dallo spessore ridotto potete realizzare un simpatico portasciugamani fai-da-te. Se volete un effetto vintage o shabby chic, l’ideale è dipingerla di bianco e grattare il colore. Quindi applicarvi sopra dei gancetti per gli asciugamani.

PORTASCIUGAMANI CON VECCHIA BACINELLA

Aggiungete all’interno di una vecchia bacinella due ripiani in legno, quindi appendetela alla parete verticalmente. Voilà, il portasciugamani è pronto all’uso!

PORTASCIUGAMANI CON CORDE

Semplici corde si trasformano in originali portasciugamani. In che modo? Basta agganciarle alla parete del bagno utilizzando dei ganci appositi. Sono ideali soprattutto per le case in stile marinaro!

TANTE IDEE PER ARREDARE CASA CON IL RICICLO CREATIVO:

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<