Mensole fai da te | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Mensole fai-da-te con il riciclo di cassetti, vecchie sedie e pallet. Anche in stile vintage

Come restaurare e riusare una vecchia scala, e trasformarla in un mobile per libri o altri oggetti. Anche le porte da cambiare possono essere utili

Se volete rinnovare la vostra casa, magari mettendo delle mensole alle pareti, non dovete necessariamente rivolgervi alla grande distribuzione (tipo Ikea) oppure a qualche negozio di arredamento. Anziché comprarne di belle e pronte, infatti, potete crearne di originali con il “fai da te”. Basta avere un pizzico di manualità e sapere riciclare oggetti di uso quotidiano che possono tornare a nuova vita.

MENSOLE FAI DA TE

Le mensole sono un modo assai pratico e veloce per tenere in ordine gli oggetti della nostra vita. Ovviamente, bisogna stare attenti ai materiali utilizzati, perché devono essere soprattutto resistenti. Fatto questo, le mensole possono essere personalizzate a proprio piacimento e regalano la possibilità di sfruttare ogni porzione di parete, anche la più piccola, sino agli angoli più esigui.

Grandi, piccole, colorate, geometriche o minimali, le mensole “fai da te” e gli scaffali cambiano il mood di una stanza e con il riciclo creativo tutto questo accade risparmiando tempo e denaro. In casa c’è spesso ciò di cui abbiamo bisogno per realizzare creazioni di ottimo livello che facilitano la nostra quotidianità e adornano la casa.

LEGGI ANCHE: Cassette della frutta, non sprecatele e trasformatele in librerie, cassettiere e porta vasi

MENSOLE FAI DA TE CON IL RICICLO CREATIVO

Vediamo insieme come si creano delle belle mensole “fai da te”.

  • Se in casa avete dei tubi di ferro, potete creare delle mensole in perfetto stile industriale. Dipingeteli di nero e fissateli sulle pareti in modo da formare una specie di disegno geometrico. La mensola industriale lascerà tutti a bocca aperta e muterà il mood della vostra stanza.
  • Anche con i pallet si possono realizzare delle mensole davvero funzionali. Tagliate “ad hoc” e assemblate tra loro, anche a creare delle forme geometriche, regalano uno stile inconfondibile e davvero molto originale.
  • Riciclate creativamente dei cassetti, anche piccoli, magari rivestiti all’interno con della carta colorata e appendeteli al muro, in modo che la parte interna appunto, sia visibile e diventi l’appoggio della mensola in questione.

  • Se volete delle mensole sospese da collocare in cucina, in camera da letto o dovunque vi piaccia, procuratevi un ripiano di legno e legatevi una corda alle estremità. Questa poi va fissata al soffitto o alle pareti utilizzando dei ganci. Questo tipo di mensola è facile e veloce da realizzare ed estremamente economica. Inoltre l’impatto visivo è assicurato.

  • Anche con vecchi libri che magari avete pensato di buttare via, potete realizzare delle mensole davvero originali. Fissate un gancio metallico a “L” alla parete sulla quale volete posizionare la mensola e poggiatevi sopra i vostri libri vecchi, magari colorati in maniera diversa l’uno dall’altro. Questi volumi fungeranno da ripiani per altri testi. Per mantenere la base salda, incollate i ganci adoperando una colla super resistente.
  • Se avete racimolato qualche cassetta per la frutta, utilizzatele per costruire delle mensole in stile vintage. Levigatele per eliminare eventuali schegge e poi stendetevi sopra uno strato di vernice trasparente. Alla fine, potete dipingerle del colore che più vi aggrada e fissarle alle pareti con dei ganci: una vera meraviglia.
  • Se in casa o in soffitta avete una vecchia scala, trasformatela in un bel complemento d’arredo che nessuno si aspetta. Restauratela, se è eccessivamente rovinata, e poi passatevi una mano di vernice trasparente, che non copra troppo l’antica bellezza. Potete lasciarla al naturale oppure dipingerla di un bel colore vivace. Infine, collocatela laddove vi sia utile e appoggiatevi sopra gli oggetti che volete.
  • Le vecchie sedie si trasformano in mensola davvero fuori dal comune. Tagliate via le gambe dall’intera struttura e levigate la seduta e lo schienale. Potete poi decorarla con la pittura o con il decoupage. Alla fine, appendete il supporto alla parete e avrete una mensola davvero bella da vedere.
  • Con delle vecchie porte potete realizzare una bella libreria “fai da te”. Montate delle assi di legno sulla struttura e poi fissate il tutto sulla parete scelta. Potete collocare la libreria dove più vi aggrada, in salotto come nel ripostiglio.

  • Se in campagna trovate pezzi di albero abbastanza spessi, tagliateli nel verso della lunghezza e poi con gli scarti dello stesso realizzate dei sostegni, sui quali poggiare la vostra mensola “fai da te”. I sostegni vanno fissati alla parete con dei ganci: la vostra mensola sarà davvero originale e glamour.

IDEE PER ARREDARE CASA CON IL RICICLO:

Share