Importanza del contatto fisico - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Carezzatevi, il dolore potrebbe scomparire. E in ogni caso riscoprite il contatto fisico…

La conferma da un importante studio scientifico: grazie a processi fisiologici e alla biochimica la carezza riesce anche a fare scomparire il dolore. Ma perché la sprechiamo, come i baci, gli abbracci e i contatti fisici?

Condivisioni

IMPORTANZA DEL CONTATTO FISICO

La carezza aiuta a guarire il dolore? Parlo del dolore fisico, non solo mentale. La risposta degli scienziati non fa altro che confermare qualcosa che istintivamente, ma anche per semplice pratica quotidiana, già sappiamo: sì, una carezza migliora la vita. E di molto. A partire dal fatto che, e qui parla la scienza, grazie ad alcuni processi fisiologi e biochimici, ancora tutti da esplorare a fondo, un gesto così semplice, come appunto la carezza, fa spiare il dolore.

Gli ultimi risultati su questo interessante versante scientifico, che tanto piace a noi amanti delle carezze, arrivano con la sintesi di uno studio, realizzato nell’università di Haifa, in Israele, e pubblicato sulla rivista Nature scientific reports. Attraverso il costante monitoraggio di 22 coppie in sala parto, in età compresa tra i 22 e i 40 anni, e i relativi test, si è scoperto, per dirla molto in breve, che grazie alle carezze si sono sincronizzati i ritmi cardiaci e la respirazione della coppia, in momenti così delicati, con un effetto analgesico rispetto al dolore fisico della donna.

importanza-contatto-fisico (2)

IL LIBRO CHE METTE IN FILA I GESTI SEMPLICI PER VIVERE MEGLIO: Basta poco di Antonio Galdo

IMPORTANZA DEL CONTATTO FISICO NELLA QUOTIDIANITÁ

Fin qui la scienza. Ma, nella vita quotidiana, quella di tutti i giorni, vi rendete conto di che cosa e quanto sprecate rinunciando al piacere del contatto fisico? Della carezza, innanzitutto? Ma anche di un abbraccio, di un bacio, di un sorriso che avvicina due volti.

Ho la sensazione, e lo dico senza catastrofismo, che abbiamo rimosso la bellezza, il valore, l’energia, la potenza, del contatto fisico. Forse perché troppo del nostro tempo, e dei nostri pensieri, evaporano nel mondo virtuale. Forse perché siamo diventati meno empatici ed espansivi nel mondo sottosopra e arrabbiato. Forse perché consideriamo la carezza, come il vecchio e romantico bacio da cinematografo, roba superata, e quindi superflua.

Non so darvi una riposta certa ai tanti forse che ho messo in fila. Però ho una sicurezza, e oggi ve la posso confermare anche con il supporto di un’indagine scientifica ai massimi livelli: le carezze, come i baci, come gli abbracci, come qualsiasi contato fisico, fanno molto bene. Alla salute, alla testa, al corpo. Alla persona nel senso completo della parola. E per giunta il contatto umano nell’aiutare l’altro arriva fino a farci passare il dolore. Davvero una medicina meravigliosa, e senza alcuna controindicazione.

importanza-contatto-fisico (3)

GESTI D’AMORE CHE NON SI DIMENTICANO: