Importanza delle carezze - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Le carezze diminuiscono il dolore, specie se hanno una velocità di tre centimetri al secondo

Un modo non verbale per dire “ti voglio bene”. Aiutano i neonati nel loro sviluppo cognitivo ed emotivo. Rassicurano i bambini della nostra presenza. Cementificano il rapporto di coppia. Ecco perché non devono mai mancare.

Basta una carezza, una sola, e la percezione del dolore, da parte di un neonato diminuisce. Avevamo un’idea piuttosto empirica di questo beneficio, come ci dimostrano le nostre nonne quando facevano il loro affettuoso mestiere,  ma adesso c’è la conferma scientifica. 
Una ricerca pubblicata su Current Biology spiega nei dettagli come funziona questo fenomeno. Alcuni neuroni sensoriali della pelle, che si mettono in moto attraverso le carezze, producono l’effetto di ridurre il dolore. Nei bambini, nei neonati, come negli adulti. 
La ricerca è stata fatta su un gruppo di neonati sottoposti a dolorosi trattamenti medici, come un prelievo di sangue, e ha portato anche a definire la velocità più efficace delle carezze per diminuire il dolore: tre centimetri al secondo.
 

IMPORTANZA DELLE CAREZZE

Le carezze implicano il riconoscimento dell’esistenza dell’altro al nostro al nostro fianco. Stabiliscono un contatto, sono un modo per manifestare affetto a chi ci sta accanto, per accettarne la sua presenza. Evitarle significa negare l’esistenza dell’altro, non farlo sentire accettato. Ecco perché le carezze sono importanti fin dai primi momenti di vita, ma anche da adulti. E non bisognerebbe mai negarle a nessuno.

importanza-carezze-bambini-adulti (2)

IMPORTANZA DELLE CAREZZE PER I NEONATI

Appena nasciamo, abbiamo bisogno del contatto fisico con la mamma. Respirare il suo profumo. Essere messi a contatto diretto con la sua pelle. Beneficiare di quella che gli esperti chiamano “la cura del canguro”, ad indicare una terapia fatta di carezze corpo a corpo tra la madre e il bambino. Interagire con i genitori, fin dai primi istanti di vita, aiuta lo sviluppo cognitivo, emotivo e linguistico del neonato, allevia lo stress del piccolo e pone le basi per lo sviluppo della sua sfera affettiva futura.

IMPORTANZA DELLE CAREZZE PER I BAMBINI

Oggi si tende a lasciare per ore i bambini alla mercé di schermi di televisione o computer, compiacendoci che nostro figlio “non da fastidio”. Il problema è che in quel momento per noi nostro figlio non esiste. E questo i bambini lo capiscono benissimo. In tutto il loro percorso di crescita, i nostri figli hanno bisogno di carezze, di percepire il nostro contatto fisico e la nostra vicinanza. Accarezzare i nostri figli significa rassicurarli della nostra presenza, permettergli di sviluppare la loro emotività e gettare le basi affinché possano fidarsi dell’altro e stabilire solide relazioni affettive da adulti.

importanza delle carezze

importanza carezze per i bambini

IMPORTANZA DELLE CAREZZE TRA ADULTI

Il nostro bisogno di carezze non cessa con l’infanzia. Nella nostra vita avremo sempre bisogno di dare e ricevere carezze per affermare la nostra esistenza e riconoscere quella dell’altro. Soprattutto nel rapporto di coppia, le carezze non dovrebbero mai mancare. Sono un modo non verbale e inequivocabile per rafforzare il legame, per dimostrare amore e per consolidare il rapporto, facendo percepire all’altro che ci siamo e saremo sempre al suo fianco.

importanza-carezze-bambini-adulti (4)

L’IMPORTANZA DELL’AFFETTIVITÁ NELLE NOSTRE VITE:

Shares