Questo sito contribuisce all'audience di

Pulci dei cani, eliminatele con l’olio di lavanda, l’aceto di vino bianco e il limone. Come prevenzione, pulite spesso la cuccia e preparate un collare naturale (foto)

L’attacco delle pulci si riconosce facilmente. Il cane si gratta e si morde spesso. Perde pelo e dimagrisce. Un femmina di pulce riesce a deporre sul corpo dell’animale fino a 20 uova al giorno. Tutti i rimedi naturali efficaci

Condivisioni

RIMEDI NATURALI PULCI CANE

Sono il vero tallone d’Achille dei cani, e i gatti sono ancora più vulnerabili. Le pulci possono causare davvero guai seri, specie nei mesi estivi e autunnali, quando questi parassiti dilagano. Pensate che la femmina di pulce riesce a deporre sul corpo dell’animale fino a 20 uova al giorno, che poi tendono a cadere ed a spargersi ovunque. Tra l’altro la pulce, di colore nero o marrone scuro, ha un corpo minuscolo, da 1 a 3 millimetri, e ben sei zampe, delle quali due nella parte posteriore del corpo. Ed è questo che le consente di essere molto agile, inafferrabile e in grado di spostarsi con rapidità da una parte all’altra del corpo dell’animale e della casa.

DOVE VIVE LA PULCE

Non è vero che le pulci si trovino solo negli ambienti di campagna oppure nei giardini e nelle zone esterne della casa. Si annidano con estrema facilità nei divani, sotto i tappeti, tra la moquette e nelle stesse cucce degli animali domestici.  All’esterno, invece, la pulce sceglie luoghi umidi, dai giardini alle siepi, mentre è molto raro trovarla in una zona soleggiata.

LEGGI ANCHE: I rimedi naturali contro le pulci dei gatti

I DANNI DELLE PULCI

Le pulci vivono e si accoppiano, di solito la sera, sul corpo del cane: d’estate in modo più frequente, ma anche d’inverno in quanto l’ambiente riscaldato di una casa è un habitat naturale delle pulci. La prima cosa che rischia il cane con le pulci è un’allergia, in particolare dermatiti allergiche, o la trasmissione di altri parassiti. Ancora: sono le pulci che provocano la tenia e, in caso di infestazioni massicce, perfino l’anemia, la debilitazione e il dimagrimento del cane.

COME SI RICONOSCONO LE PULCI

Vedete il vostro cane grattarsi e mordicchiarsi, specie sul dorso vicino alla base della coda, sul ventre e sui fianchi.: le pulci lo stanno aggredendo. Durante l’aggressione il cane si morde e si lecca spesso, perde pelo, ha le gengive pallide. Sul giaciglio della sua cuccia, inoltre, compaiono dei pallini neri: sono le feci delle pulci.

COME ELIMINARE LE PULCI

Che fare? In commercio ci sono alcuni antiparassitari e, come prevenzione, sono molto efficaci i collari antipulci che però in genere non durano oltre i 4 mesi. Ma qui scattano alcune controindicazioni. Nel caso degli antiparassitari comunque si tratta di agenti chimici, spesso molto tossici per i gatti, se ne avete con voi.  In caso di acquisto di prodotti commerciali, è bene consultarsi sempre con il veterinario.

PER APPROFONDIRE: Come curare il raffreddore nei cani, con i rimedi naturali

COME ELIMINARE LE PULCI DAL CANE IN MODO NATURALE

Anche se in commercio trovate tantissimi prodotti utili ad allontanare le pulci dai cani, ecco alcune alternative naturali che possono essere facilmente riprodotte in casa a costi bassissimi.

  • Sapete come si fa un collare antipulci naturale? Applicando su di un laccio o un fazzoletto di stoffa, che verrà in seguito arrotolato su sé stesso, dieci gocce di olio essenziale di eucalipto e dieci gocce di olio essenziale di lavanda. Altri oli essenziali adatti sono quelli di menta, cedro e citronella. Un altro ingrediente essenziale per allontanare le pulci dai nostri amici a quattro zampe è l’aceto.
  • L’aceto di vino bianco è particolarmente indicato per allontanare le pulci e potrà essere applicato sul pelo del cane dopo essere stato diluito con dell’acqua e spruzzato su di un panno morbido. Inoltre, l’aceto può essere utilizzato per lavare periodicamente i giocattoli dei nostri cani, in modo da sterilizzarli contro insetti infestanti.
  • La lavandabella e profumata, è sicuramente la prima forma di autodifesa da zanzare e pulci per i cani e i gatti. Tenetene sempre alcune piante in casa, sul terrazzo, nei balconi o in giardino. È preziosa in questa funzione antiparassiti.
  • Evitate i lavaggi eccessivi che potrebbero essere molto controproducenti. Riducono il pH cutaneo e il sebo protettivo, e quindi espongono i cani all’arrivo delle pulci.
  • Il rimedio naturale più efficace è utilizzare quattro limoni spremuti e mescolati in mezzo litro d’acqua con 2 cucchiai di bicarbonato: poi tamponati, con un panno pulito, sul pelo dell’animale.
  • Ricordate infine che, è fondamentale pulire e disinfettare gli ambienti frequentati dal cane: la cuccia in cui dorme o l’automobile. Una soluzione efficace è rappresentata da una soluzione di acqua e aceto.
  • Per capire con certezza l’arrivo delle pulci c’è un piccolo trucco da tenere presente. Fate salire il cane su un telo bianco, e spazzolatelo: se ci sono le pulci, cadranno sul lenzuolo le loro piccole feci nere.
  • Nel caso di forti infestazioni è opportuno igienizzare bene tutti gli ambienti della casa che il cane frequenta. In genere, le pulci sul corpo dell’animale sono solo il 5 per cento di quelle in circolazione.

COME CURARE CANI E GATTI CON RIMEDI NATURALI:

 

LEGGI ANCHE: