Benefici animali domestici per la salute e contro lo stress - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Cani e gatti ci portano l’ormone della felicità. E aiutano a contrastare l’anoressia nervosa

Carezze e abbracci con gli animali domestici sostengono il cuore, la pressione e l'umore. La scienza non ha più dubbi. Non sprechiamo questa risorsa

Cani e gatti, al posto di medicinali. Non prendetela come una battuta, ma è sempre più la ricerca scientifica a dircelo: gli animali domestici, tra i tanti benefici che ci regalano, svolgono anche un’azione terapeutica rispetto ad alcune patologie. E possono perfino sostituire i medicinali, o comunque ridurne l’uso (e spesso lo spreco).

BENEFICI ANIMALI DOMESTICI

Si è scoperto, ad esempio, che cani e gatti sono dei perfetti antidepressivi per le persone anziane rimaste sole, ma anche che – e questo vale soprattutto per i più giovani – aumentano il nostro livello di responsabilità, dato che avere un animale domestico obbliga ad occuparsi di lui. Altri benefici riguardano le malattie cardiovascolari: possedere degli animali domestici migliora la pressione, riduce lo stress e il livello di colesterolo.

LEGGI ANCHE: Elisir di lunga vita, cani e gatti ci fanno vivere più a lungo

BENEFICI DELL’AVERE UN ANIMALE DOMESTICO

Molte ricerche confermano inoltre che gli animali domestici portano molti benefici anche in ambito lavorativo: quando consentiti in azienda, infatti, cani e gatti aiutano a ridurre il rischio di tensioni e di litigi tra colleghi di lavoro.

LEGGI ANCHE: Onoterapia: come curarsi con gli asini

LA FELICITÀ DI ABBRACCIARE CANI E GATTI

Anche il contatto fisico, la carezza o l’abbraccio con un cane e un gatto, è molto salutare per l’uomo. Si chiama biochimica delle emozioni. L’animale domestico, il nostro tradizionale compagno di vita, nel contatto rilascia nel corpo del padrone dosi significative di ossitocina, l’ormone antistress. E attenzione: lo scambio è reciproco. Alcuni ricercatori hanno dimostrato che un cane, dopo avere giocato con il suo padrone, dopo avere ricevuto le sue carezze, ha un aumento dell’ossitocina nel sangue pari al 57 per cento. La stessa percentuale che un genitore incassa mentre gioca con il figlio. Gli studiosi americani del Manhattanville College sono arrivati a questa conclusione: gli animali domestici sono erogatori di felicità, e ci fanno sentire più soddisfatti della nostra vita.

PET THERAPY PER L’ANORESSIA

Dalla felicità alla cura contro il male oscuro dell’anoressia. Uno studio dell’ospedale San Raffaele di Milano dimostra come il rapporto con i cani migliora la capacità di avere relazioni delle pazienti vittime dell’anoressia di origine nervosa. E la pet therapy, sulla base dei risultati conquistati sul campo, è una terapia sempre più diffusa negli ospedali.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

CANI E GATTI: COSA SAPERE

Share

<