Tarli e tarme: come tenerli lontani da mobili e vestiti con i rimedi naturali

Alcuni semplici consigli utili su come prevenire la comparsa di tarli e tarme in maniera del tutto naturale e senza rischi per la salute.

Tarli e tarme: come tenerli lontani da mobili e vestiti con i rimedi naturali
Tutti i rimedi naturali per eliminare tarli e tarme
di

RIMEDI NATURALI PER ELIMINARE TARLI E TARME – Tarli e tarme: si tratta di due diversi insetti in grado di rovinare in un caso i nostri vestiti e nell’altro gli alberi da frutta e i mobili in legno che arredano le nostre stanze. Mentre i tarli si nutrono del legno nel quale crescono scavando lunghe e tortuose gallerie, le tarme invece assomigliano a piccole farfalle e sono il nemico numero uno dei nostri armadi.

Dai sacchetti ai cuscinetti profumati fino alla naftalina e alla canfora, sono tanti i rimedi in commercio che permettono di allontanare tarme e tarli. Rimedi sicuramente efficaci ma, soprattutto nel caso della naftalina, a volte pericolosi soprattutto se vi sono bambini in casa. Senza contare poi l’odore persistente e abbastanza sgradevole che rimane su abiti, coperte e cappotti invernali.

LEGGI ANCHE:  I mille usi del limone, dalla cura della casa e della persona fino alla preparazione di tante ricette

COME TENERE LONTANI TARLI E TARME DA MOBILI E VESTITI - Ecco quindi alcuni semplici consigli su come prevenire la comparsa di tarli e tarme in maniera del tutto naturale e senza rischi:

  • Per cominciare, sapete che l’eucalipto è particolarmente sgradito ai tarli? Dopo aver imbevuto un panno con essenza di eucalipto, passatelo sulla superficie dei mobili facendo in modo di raggiungere anche i punti nascosti;
I rimedi naturali per eliminare tarli e tarme
  • Se invece i tarli non hanno attaccato i vostri mobili ma gli alberi di frutta che avete in giardino, per eliminarli potete ricorrere all’aglio. Vi basterà coltivarlo attorno al tronco degli alberi presi di mira per farli sparire;
  • Un rimedio naturale particolarmente efficace contro le tarme è invece la cannella. Aprite gli armadi e sostituite le palline di naftalina con tante stecche di cannella o piccoli sacchetti contenenti cannella in polvere e altre spezie come ad esempio chiodi di garofano e foglie di alloro;
  • Un altro ottimo antitarme naturale è la lavanda. Riponete i fiori in tanti piccoli sacchetti e poi collocateli nell’armadio. Stessa cosa per le bucce d’arancia: dopo averle fatte seccare, riponetele in alcuni sacchettini e poi riponeteli nell’armadio.

Oltre ai rimedi naturali vi sono poi una serie di accortezze che vi permetteranno di mantenere intatti gli abiti e le coperte conservate nell’armadio:

  • Al momento del cambio di stagione, ricordate di lavare bene i capi prima di collocarli nei cassetti;
  • Adoperate sacchetti di plastica e sacche con cerniera per conservare maglioni, giacche invernali e cappotti;
  • Se, nonostante tutto, il vostro armadio è stato attaccato dalle tarme allora è il caso di svuotarlo e lavarlo in maniera accurata. Le tarme attirano altre tarme quindi cercate di disinfettare tutto perfettamente;

PER SAPERNE DI PIU’: Fiori e erbe aromatiche, profumare la casa con cannella, origano e rosmarino

   

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie:

Come recuperare la frutta matura

Come recuperare la frutta matura

Spesso capita di essere troppo generosi nella spesa e di accumulare nella fruttiera o in frigo banane, pere e mele che spiace buttare via ma non si riesce a consumare tutte in una volta. Ecco una ricetta per fronteggiare il pericolo di sprecare cibo

continua »