Questo sito contribuisce all'audience di

Insetticidi naturali, come prepararli facilmente con gli ingredienti che abbiamo in casa

I prodotti chimici sono molto costosi ma non indispensabili. Impariamo a prenderci cura del nostro orto o delle piante in balcone con un semplice decotto da preparare con l’aglio e le cipolle che abbiamo in cucina

Condivisioni

INSETTICIDI NATURALI –

Per proteggere le piante, e per farle crescere in modo sano, non bisogna arrendersi alla legge degli insetticidi e dei fertilizzanti, ovvero costosi prodotti chimici che spesso non sono affatto indispensabili. Da qui lo spreco e l’inutile danno ambientale. L’alternativa alla chimica arriva dalla stessa Natura, e significa utilizzare metodi e sostanze corrette per difendere e rafforzare le piante in modo naturale. Come, per esempio questo decotto a base di aglio e cipolla che abbiamo trovato su “Difendere l’orto con i rimedi naturali” di Francesco Beldì (Edizione Terra Nuova).

LEGGI ANCHE: Scarafaggi: i rimedi naturali per tenerli lontani dalla cucina senza ricorrere a prodotti chimici

INSETTICIDI NATURALI PER ORTO –

Questo insetticida naturale è davvero facile da preparare anche grazie a degli “ingredienti” che in casa non mancano mai. Un altro enorme beneficio di preparare i pesticidi in casa sta nel fatto che possiamo utilizzare gli avanzi alimentari, eliminando totalmente un inutile spreco.

OCCORRENTE

  • Aglio 30 grammi
  • Cipolla 20 grammi
  • Un litro d’acqua

PROCEDIMENTO

Fare bollire l’acqua per 15 minuti insieme ai 30 grammi di aglio e ai 20 di cipolla. I risultati migliori sono stati ottenuti con gli ingredienti utilizzati in queste proporzioni ma il decotto mantiene una buona efficacia anche variando le proporzioni.

INSETTICIDI NATURALI PIANTE –

Il preparato non deve essere diluito per assolvere alle sue funzioni di repellente e insetticida. Tra le categorie animali tra cui è più efficace ci sono gli afidi e le cimici. Inoltre sulle liliacee, a causa dell’elevato contenuto di composti dello zolfo, l’utilizzo di questo decotto può giocare un ruolo anche nel controllo dell’oidio e di altre malattie fungine.

COME SI UTILIZZA

Il decotto una volta fatto raffreddare va distribuito direttamente sulle piante. Se deve essere utilizzato in modo preventivo, bisogna impiegarlo una volta ogni 15 giorni. Quando invece viene usato a fini curativi è consigliato ripetere gli interventi ogni 3 – 4 giorni.

ALTRE IDEE PER FERTILIZZANTI E PESTICIDI NATURALI: