Questo sito contribuisce alla audience di

Passato di verdure avanzato: utilizzatelo per preparare il pane aromatizzato

Una ricetta di Rosita Ghidini Bosco, semplice da preparare, che vi permetterà di recuperare il passato di verdure avanzato e, con l'aggiunta di alcuni ingredienti, trasformarlo in un gustoso pane aromatizzato.

Passato di verdure avanzato: utilizzatelo per preparare il pane aromatizzato
Ricette con il passato di verdure avanzato: il pane aromatizzato
di

RICETTE CON PASSATO DI VERDURE AVANZATO - A pranzo o a cena vi è avanzato il passato di verdure? Ecco allora una ricetta gustosa per non sprecarlo e riutilizzarlo per la preparazione di un ottimo pane aromatizzato. Una preparazione semplice di Rosita Ghidini, autrice di “Mamma che buono!” che ci permetterà di non sprecare neanche un po’ di questo piatto sano e salutare.

LEGGI ANCHE: La ricetta per non sprecare la minestra di verdure avanzata

COME PREPARARE IL PANE CON IL PASSATO DI VERDURE AVANZATO - Vediamo allora come preparare una pagnotta squisita e non sprecona:

Ingredienti

  • Circa 70 gr di avanzo di passato di verdure, in questo caso una vellutata all’aglio
  • 180 gr di acqua
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina di semola
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 8 gr di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Preparazion

- Facciamo la fontana con le farine, versiamo all’interno il lievito di birra sbriciolato e il cucchiaino di zucchero e iniziamo ad amalgamarli alle polveri con la punta delle dita.

- Diluiamo l’avanzo di vellutata con l’acqua e con l’aiuto di una forchetta iniziamo ad amalgamare gli ingredienti: versiamo prima l’acqua, poi l’olio, impastiamo ora con le mani, aggiungiamo il sale e rovesciamo sul piano di lavoro. Continuiamo ad impastare fino a che non avremo un impasto omogeneo e liscio.

- L’impasto deve essere di una consistenza facile da manovrare: se necessario aggiungiamo altra acqua.

- Mettiamo a lievitare coperto, fino a che non triplica il suo volume. Trascorso il tempo (ci vorranno circa 2 ore a temperatura ambiente), riprendiamo l’impasto e ne ricaviamo delle forme a piacere: pagnotte, piccoli pani, treccine.

- Mettiamo le pagnotte nelle teglie rivestite con carta forno e lasciamo lievitare coperto ancora per 30 minuti.

- Nel frattempo accendiamo il forno a 240°C in modalità statica, e inseriamo all’interno del forno una teglia con dentro dell’acqua calda che creerà la giusta umidità. Dopo 10 minuti, abbassiamo la temperatura a 180°C e proseguiamo la cottura. Se i pani sono piccoli, cuoceranno in 20/25 minuti. Se le pezzature sono di 200 gr l’una cuoceranno in 30/35 minuti.

Un consiglio

Questo pane è ottimo con formaggi e salumi o per delle bruschette. Se decidete di utilizzare una quantità maggiore di passato di verdura, diminuite la quantità di acqua. Se nel passato di verdura avete adoperato anche patate, sicuramente otterrete un pane di una sofficità sorprendente.

PER APPROFONDIRE: La ricetta per preparare in casa il pane con la pasta madre

Ultime Notizie: