Termostato intelligente: cos'è e quanto fa risparmiare | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Termostato intelligente: cos’è e quanto fa risparmiare

Utile per risparmiare, ma anche per abbattere le emissioni di CO2 e salvaguardare l'ambiente. Ecco tutti i vantaggi e come funziona.

La temperatura in casa è fondamentale sia per il nostro benessere, ma anche per evitare sprechi che poi paghiamo in bolletta. E per mettere ordine nei consumi, anche utilizzando in modo utile la tecnologia. Come nel caso del termostato intelligente.

TERMOSTATO INTELLIGENTE

La ricerca in campo tecnologico insieme a innovazioni in ambito di domotica hanno portato ad una gestione intelligente del riscaldamento in casa e ufficio.
In particolar modo, grazie alla realizzazione di dispositivi smart, oggi è possibile abbattere i costi delle utenze, evitare sprechi energetici e quindi ridurre le emissioni di gas serra.
I termostati intelligenti hanno infatti la capacità di controllare e regolare il flusso degli impianti termici domestici. In aggiunta, esistono modelli con comando da remoto con connessione Wi-Fi. Pertanto, la gestione del riscaldamento è a portata di mano anche fuori da casa.
termostati intelligenti

COME FUNZIONA UN TERMOSTATO INTELLIGENTE

Il termostato smart ha un controllo a distanza che permette di gestire il sistema termico domestico attraverso un App dedicata. In questo modo, che sia da tablet o da smartphone, sarà possibile selezionare la temperatura desiderata per ambiente della casa.
È possibile accedere a questa funzionalità connettendo il termostato al Wi-Fi e registrando il prodotto sull’App da telefono. Una volta completata l’operazione, sarà semplice impostare la temperatura e controllare il tutto comodamente dal palmo della mano.
In linea di massima è consigliato selezionare una temperatura che non superi i 20°C. Come è noto, una differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno troppo eccedente non si traduce in un beneficio. Ad ogni modo, le temperature consigliate dovrebbero oscillare tra i 18°C e i 22°C quando i gradi esterni si avvicinano allo zero.
I dispositivi smart sono in grado anche di monitorare il meteo e realizzare dei report, con i quali è possibile impostare la temperatura in base alle previsioni climatiche.
Le ultime analisi in materia hanno evidenziato come con l’uso di un termostato intelligente si possa riuscire ad abbattere le spese del riscaldamento domestico anche fino al 30 per cento.

COME SI SCEGLIE UN TERMOSTATO INTELLIGENTE

Il miglior dispositivo e quindi la soluzione consigliata è la tipologia di cronotermostati con funzionalità Wi-Fi. Infatti, contrariamente ai classici termostati analogici, consentono di attivare la connessione wireless per avere un controllo completo sull’impianto termico.
Esistono anche termostati a incasso o a parete che possono avere le stesse funzionalità, ma di un marchio o modello differente. Ma i fattori principali da tenere in mente quando si sceglie un termostato intelligente sono:
  • Modello
  • Programmazione
  • Alimentazione
  • Idoneità con caldaia

Nel primo caso, il modello può variare in base alla qualità e le funzionalità installate. Selezionare il più adatto alle esigenze è il miglior modo per risparmiare e ottenere un prodotto efficace.

È indispensabile anche optare per un termostato che sia facile da programmare. Le impostazioni devono essere alla portata di tutti. Così come scegliere le fasce orarie e i programmi settimanali deve essere un’azione veloce e intuitiva.

Attenzione anche all’alimentazione e il cablaggio. Prima di acquistare un prodotto meglio assicurarsi che abbia le caratteristiche adeguate e sia possibile il collegamento ai cavi.
Infine, ma di vitale importanza, ogni caldaia supporta un certo numero di modelli in base alla produzione. Per questa ragione, è necessario informarsi e comprendere se il termostato intelligente sia compatibile con il tipo di caldaia che già si ha o si vuole comprare.

QUANTO COSTA UN TERMOSTATO INTELLIGENTE

I termostati Wi-Fi hanno un costo che oscilla tra i 25 euro per i prodotti base fino a circa 300 euro per i dispositivi di qualità maggiore. In genere, tuttavia, i termostati associati a caldaie più costose sono anch’essi di maggior qualità e quindi presentano dei prezzi più elevati. Nel caso di caldaie più economiche i marchi cercano di associare termostati più accessibili.

VANTAGGI TERMOSTATO INTELLIGENTE

I principali vantaggi dei termostati intelligenti sono:
  • Controllo da remoto
  • Connessione Wi-Fi
  • Risparmio energetico
  • Utenze meno care
  • Gestione degli ambienti
  • Previsioni meteo
  • Report sui consumi

La riduzione di sprechi energetici, l’ottimizzazione dei consumi e la gestione a distanza permettono infatti di perfezionare l’esperienza con il riscaldamento domestico in maniera impattante.

TERMOSTATO INTELLIGENTE MADE IN ITALY

Nel panorama nazionale, seppur con relativamente pochi marchi, sono presenti aziende che producono termostati intelligenti. Tra le più note è possibile nominare Zero Computing, Rialto e Finder Italia.
Bticino dal conto suo invece è nata in Italia, ma da oltre 50 anni fa parte di un gruppo francese. Pertanto, la produzione e la gestione avviene fuori dai confini nazionali. Ma dato l’interesse crescente e uno sviluppo marcato nel campo della domotica, potremmo sicuramente assistere alla nascita di nuovi brand italiani per la vendita di dispositivi smart home.
PER APPROFONDIRE:
Share

<