Riciclo creativo vecchia grattugia | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Grattugie fuori uso, fatene un porta candele o un lampadario. Ma anche altro: per esempio centrotavola e vasi da cucina (foto)

I segreti di un divertente riciclo creativo. Le grattugie sono utensili molto versatili: invece di buttarle, quando non servono, possono diventare oggetti per la casa. Utilissimi

Condivisioni

RICICLO CREATIVO VECCHIA GRATTUGIA

Se negli anni avete accumulato alcune o anche una sola grattugia che non vi decidete a buttare via, sappiate che potete trasformarle in oggetti davvero decorativi per la vostra casa. Tutto ciò nell’ottica del riciclo creativo, che mira a restituire valenza ed utilità ad oggetti che sembrano aver perso la loro funzione.

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo, come arredare casa con una vecchia scala di legno (Foto)

RICICLO CREATIVO GRATTUGIE

Vediamo insieme come si può riciclare una vecchia grattugia:

  • Le grattugie (meglio se più di una) possono tramutarsi in originalissimi lampadari, basta solo farci passare il filo della corrente al quale vi è fissata la lampadina e il gioco è fatto. Oppure, facendovi aiutare da un elettricista, fissate le grattugie ad una trave di legno sulla quale avrete praticato dei buchi per le lampadine che stanno all’interno della grattugia stessa: il vostro lampadario sarà di design.

  • Fissate la vecchia grattugia su di una tavoletta di legno che appenderete al muro, per farla diventare un fantastico porta penne o un porta utensili da cucina. Se la grattugia è provvista di manico, lo userete per appendervi uno strofinaccio o una piccola asciugamano (qualora voleste utilizzarla nel bagno).

  • Capovolgete la vecchia grattugia e fatela diventare un vasetto nel quale mettere le vostre spezie da cucina. Potete anche appenderla o fissarla alla parete, per un effetto decorativo.
  • Fissate dei piedini alla vostra grattugia (potete utilizzare dei semplici gancetti ai quali avrete incollato delle perline sulla parte arcuata, per renderli più stabili) e utilizzate i suoi fori per appendervi i vostri monili: ne farete un oggetto dal sapore vintage che non solo è bello da vedere ma è anche capace di arredare.

  • La vecchia grattugia si presta tantissimo a divenire un porta candele o anche una lanterna da sfoggiare in molte occasioni. Bella anche come centrotavola invernale, se all’interno vi si ripone una candela piccola e la si contorna di fiori o frutta secca, per un’atmosfera tipicamente autunnale.

  • Le grattugie, quelle piatte, possono diventare anche dei porta foto dal sapore retrò. Basta magari legarle le une alle altre, anche con dello spago, che serve altresì per appenderle al muro, e fissare le foto con dei magneti. Decorate poi l’oggetto a piacere con i nastri o la passamaneria che più vi aggrada.

LE NOSTRE IDEE PER ARREDARE CASA CON IL RICICLO: