Come pulire l'armadio - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Armadi: puliteli con aceto e fogli di giornale

Innanzitutto l'armadio va svuotato e la roba può tornare al suo interno solo quando è asciutto. Come realizzare antitarme e antitarli naturali.

La pulizia degli armadi, che si abbina all’obiettivo di mettere ordine, non significa arrendersi per forza all’uso di prodotti chimici e industriali. Esistono diversi rimedi naturali, e qualche piccolo trucco, che vi consentono di fare la stessa cosa, anche in tempi più veloci e con migliori risultati.

Gli armadi sono aggrediti da più parti. Dal nostro disordine, dalla scarsa pulizia, dagli insetti che si presentano, come killer, sotto le spoglie di trame (che distruggono stoffe e tessuti) e tarli (lenti divoratori del legno). A questo punto, per evitare sprechi, pensate soltanto al costo per rimettere a posto, ammesso che sia possibile, un cassetto colpito dai tarli, oppure pensate ai vestiti che accumuliamo senza mai usarli, è necessario un intervento diretto. Sotto due aspetti: il decluttering che consente di svuotare gli armadi, del quale abbiamo parlato fornendo tutti i dettagli e le indicazioni in questo articolo, e la pulizia interna ed esterna di ante, cassetti, e spazi dove ci sono i nostri capi di abbigliamento o in generale i nostri oggetti.

LEGGI ANCHE: Una casa con troppe cose dentro: l’ossessione degli oggetti ci può anche soffocare

QUANDO PULIRE GLI ARMADI

Di solito, gli armadi si puliscono in occasione di un cambio di stagione. E’ una buona opportunità, in quanto nel momento in cui andate a cambiare il guardaroba, avete l’occasione per fare ordine, per svuotare completamente l’armadio, e per procedere alla sua pulizia. Ma in realtà ogni momento dell’anno è adatto a un’operazione fondamentale per i nostri stili di vita domestici. Un buon compromesso, tra il giusto livello di igiene e di protezione e le possibili ossessioni, può essere quello di pulire gli armadi ogni tre mesi.

come tenere in ordine armadio

RIMEDI NATURALI PER PULIRE L’ARMADIO

Ma vediamo da vicino come si pulisce un armadio di casa, senza l’aiuto di collaboratori esterni, in modo molto semplice e naturale, e con i costi ridotti al minimo. Insomma: senza sprecare nulla, e con la soddisfazione di avere fatto una cosa utile anche con un pizzico di divertimento. Ecco il procedimento e gli ingredienti più efficaci.

Occorrente

  • Panno in microfibra
  • Aceto bianco
  • Fogli di giornale
  • Sapone di Marsiglia (in alternativa)

Procedimento

  • Svuotate completamente l’armadio, anta per anta, prima di procedere a qualsiasi pulizia. Non è pensabile procedere alla pulizia di un armadio con i vestiti accumulati  al suo interno, sarebbe come pulire l’interno di un’automobile con i passeggeri seduti al loro posto.
  • Inoltre tenete conto che, oltre a esservi di ostacolo, gli oggetti lasciati nell’armadio al momento della pulizia, potrebbero indurvi al panico da lavoro complicato, e scoraggiarvi nell’attività che state facendo.
  • Eliminate vestiti, abiti, indumenti, giocattoli, libri: tutto ciò che conservate negli armadi e non vi serve. La pulizia di un armadio è il momento ideale per procedere a quest’altra forma di pulizia, ovvero di alleggerimento, e ricordatevi sempre che con le cose che non usate, potete fare felici altre persone. Con il semplice gesto del dono.
  • Datevi da fare per cancellare lo sporco con l’aiuto di un panno in microfibra imbevuto di aceto bianco. State attenti a non rimettere abiti e oggetti nell’armadio se non è completamente asciutto.
  • Usate un panno sgrassante,  in modo da allontanare i piccoli insetti o parassiti che possono essere presenti all’interno del mobile.
  • Mettete all’interno dell’armadio, i fogli di giornale, stendendoli sui ripiani. Fatelo solo quando avrete notato che l’armadio è ormai ben asciutto.
  • Allontanate le “farfalline”. L’inchiostro dei giornali svolgerà rapidamente il suo ruolo. Non è gradito agli insetti, in particolare alle tignole, cioè le classiche “farfalline”.
  • Aspettate 24 ore, controllate di nuovo che tutto sia asciutto. Togliete i giornali e poi procedete a rimettere la roba in ordine all’interno dell’armadio.
  • In alternativa all’aceto, potete utilizzare il sapone di Marsiglia. Con qualche goccia di olio essenziale.

Come organizzare bene l'armadio dei bambini

COSA USARE PER PULIRE GLI ARMADI

Qui entriamo nella parte preventiva, ma altrettanto essenziale, della pulizia degli armadi. Esistono in commercio diversi prodotti contro le tarme e i tarli. Siete liberi di acquistarli, ma non è certo la soluzione più sostenibile, sia dal punto di vista ambientale (rischi inquinamento indoor) sia sul piano economico (sono prodotti costosi). Molto meglio i rimedi naturali come quelli che proponiamo in questi articoli specifici per le tarme e per i tarli. In generale, per le tarme sono efficaci gli agrumi, dalle arance ai limoni, e la cannella. Per i tarli, i migliori rimedi naturali partono dall’eucalipto e dall’olio di cedro o di bergamotto.

PULIZIE DI CASA SOLO CON PRODOTTI NATURALI

Share

LEGGI ANCHE:

<