Come pulire i colli delle camicie, anche con i rimedi naturali
Questo sito contribuisce all'audience di

Come pulire i colli delle camicie, anche con rimedi naturali come aceto e limone

Bicarbonato e sapone di Marsiglia. Ma anche i gessetti che si usano per scrivere alla lavagna. E l’aceto bianco, ottimo per le macchie di sudore

I colli delle camicie si sporcano molto facilmente, oltre ad annerirsi anche a causa dello sfregamento della pelle sulla stoffa. Lo sporco può essere altresì dovuto a macchie causate dal cibo e spesso dal trucco, quando ci si infila un capo d’abbigliamento dopo aver applicato il maquillage.

COME PULIRE I COLLI DELLE CAMICIE

Risolvere tale problema è semplice, basta adoperare i prodotti giusti, spesso anche assolutamente naturali, dunque non dannosi per la salute e anche economici.

LEGGI ANCHE: Macchie sui tessuti, tutti i rimedi naturali per qualsiasi tipo di chiazza e di sporco

COME TOGLIERE LE MACCHIE DAI COLLI DELLE CAMICIE

Vediamo insieme come fare per smacchiare e pulire i colli delle camicie:

  • I colli delle camicie si puliscono facilmente ed efficacemente con il detersivo per i piatti. Con quest’ultimo tornano puliti i colletti sporchi di unto o grasso: basta spalmarlo e massaggiarlo sul bordo della camicia. Il detersivo deve agire per circa dieci minuti e poi si può passare al lavaggio con acqua e sapone. Ovviamente, dovete essere consapevoli che con questo prodotto, rispetto a un qualsiasi rimedio naturale, l’usura della stoffa sarà più rapida.
  • Anche il bicarbonato è un ottimo smacchiatore per i colli delle camicie. È sufficiente preparare una mistura di acqua e bicarbonato da strofinare sulle macchie in questione che si lascia agire per mezz’ora. Dopodiché, si può lavare il capo in lavatrice o a mano.

PER APPROFONDIRE: Come pulire una borsa di cuoio con rimedi naturali. Dal latte al talco, oppure con il vapore

COME SI LAVANO LE CAMICIE?

Per lavare e pulire le camicie, a partire dal collo, con i rimedi naturali bisogna partire da un prodotto fondamentale per l’igiene domestica: il sapone di Marsiglia.

  • Il sapone di Marsiglia è un ottimo rimedio naturale per lavare le camicie, e in particolare contro le macchie e gli aloni scuri dei colletti. Bisogna strofinarlo, a secco, sulla zona interessata e poi insistere con uno spazzolino da denti. Alla fine, la camicia deve essere lavata a mano o in lavatrice.
  • Con i gessetti che servono per scrivere sulla lavagna, si eliminano in maniera efficace, gli aloni e le macchie dai colletti. Se li si strofina sopra i bordi macchiati, questi assorbono lo sporco dalla stoffa e poi si può procedere con il lavaggio in lavatrice o a mano.
  • Con l’ammoniaca si smacchiano perfettamente le macchie di fondotinta, utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di questo liquido, che viene poi strofinato sulla macchia. Dopo mezz’ora, la macchia va coperta con del borotalco che assorbe ogni residuo di untuosità. Infine, la polvere va spazzolata e la camicia lavata in lavatrice.

PER SAPERNE DI PIÚ: Come sbiancare il bucato in modo naturale. Aceto bianco, cenere, bicarbonato e sale

COME PULIRE I COLLI BIANCHI

I colli bianchi sono quelli destinati a sporcarsi più facilmente. Ma sono anche i più facili da pulire con i nostri consigli che comprendono anche l’aceto bianco e il limone.

  • Un rimedio efficace contro le macchie del collo della camicia è lo shampoo, specialmente quello per capelli grassi. Con questo va ricoperto l’alone in questione, lasciandolo agire per circa cinque minuti. Infine, si procede con il lavaggio abituale in lavatrice.
  • I colli delle camicie si sbiancano anche con l’aceto bianco, che potenzia l’azione del detersivo. L’aceto elimina bene le macchie di sudore, basta solo diluirne due cucchiai in un bicchiere d’acqua e poi strofinare la mistura sopra le macchie adoperando uno spazzolino. Dopodiché, si lascia agire il liquido per circa mezz’ora e infine si risciacqua e si lava la camicia in lavatrice.
  • Anche con il limone, da solo o unito con il sale, si smacchiano efficacemente i colletti delle camicie. Bisogna procurarsi una pentola piena d’acqua e metterci dentro due limoni a fette. Poi bisogna far bollire l’acqua e quando questa si raffredda, ci si mettete in ammollo, per circa un quarto d’ora, la camicia da pulire. Se si tratta di aloni di sudore, la camicia va immersa per un’ora in un recipiente in cui si sia preventivamente versato un litro di acqua, il succo di due limoni e tre cucchiai di sale.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

I RIMEDI NATURALI PER LE PULIZIE DI CASA:

  1. Detersivi fai da te con acido citrico: tante preparazioni efficaci, perfette per le pulizie
  2. Come sgrassare i pavimenti in modo naturale. Bicarbonato, aceto bianco e oli essenziali
  3. Argilla, un potente alleato per pulire la casa in modo naturale. Con attenzione all’ambiente
Share

<