Questo sito contribuisce all'audience di

Egoma, la pianta di menta giapponese che allunga la vita di almeno dieci anni

Facile da coltivare, in balcone o nel vaso, in cucina si può usare nelle insalate, nelle zuppe e nelle salse. Ma anche per avvolgere bocconcini di pesce bianco. Il sapore ricorda la menta e il basilico.

Condivisioni

BENEFICI EGOMA

Prendete nota del nome di questa pianta: Egoma. In Giappone, dove esiste un territorio, Toyama, che concentra una buona quota della produzione, e dove l’egoma viene considerata un superfood, la chiamano jynnin, cioè “dieci anni”, perché sono convinti che abbia un particolare effetto antiage in grado di prolungare la vita di uomini e donne di almeno due lustri.

LEGGI ANCHE: Aloe vera, tutti gli effetti benefici per la salute

COS’È L’EGOMA

L’egoma appartiene alla famiglia della menta, come ricordano le sue foglie, simili anche al basilico, e questo incide sul sapore: in virtù delle sue proprietà antinfiammatorie, la pianta è molto utilizzata nella cucina del sushi, per neutralizzare eventuali germi contenuti nel pesce fresco.L’olio di perilla, estratto dai semi, è conosciuto come un potente antiallergico.

EFFETTI BENEFICI PER LA SALUTE DELL’EGOMA

Le caratteristiche e le proprietà dell’egoma sono state al centro di uno studio dell’Università di Scienze gastronomiche di Pollenza e sembrerebbero confermare le convinzioni dei giapponesi. Le proprietà antinvecchiamento sono molto simili a quelle dell’aglio, della cipolla e dei broccoli. Infine, nei semi dell’egoma ci sono abbondanti tracce di acido linolenico, una fonte di omega 3.

PER APPROFONDIRE: Corbezzolo, proprietà e benefici

COME USARE L’EGOMA

L’uso di questa pianta è davvero semplice, come la sua coltivazione. Si possono aggiungere i semi dell’egoma nelle insalate, nelle zuppe e nelle salse. Un altro uso è quello di prendere le foglie sbollentate per avvolgere bocconcini di pesce bianco. Quanto alla coltivazione, può essere fatta in vaso o sul balcone, senza alcun problema particolare.

PROPRIETÁ E BENEFICI EGOMA

La longevità è solo uno dei tantissimi benefici dell’Egoma. Secondo alcuni studi sui composti bioattivi la pianta ha possibilità di applicazione in campo antiallergico o come insetticida naturale. Date le sue proprietà antibatteriche, può essere utilizzata anche all’interno dei packaging per alimenti, garantendone una migliore conservazione. Ricca di omega 3 è nota anche per prevenire i problemi cardiovascolari.

RICETTA CON EGOMA

Tra tante ricette con l’egoma, eccone una “italiana” con i carciofi alla romana, chiamata “Il Carciofo di lunga Vita”, dove potete sfruttare sia le foglie di egoma che l’olio. Mischiate le foglie con altre erbe e aromi per il ripieno, invece utilizzate l’olio di egoma per rifinire tutto il piatto. Potete utilizzare, infine, le foglie verdi e frastagliate per la preparazione di numerosi cocktail o bevande, sminuzzando la foglia e aggiungendola alla fine come aromatizzante.

PIANTE BENEFICHE PER LA SALUTE:

  1. Erbe spontanee in cucina e fiori commestibili: ecco quali sono i più comuni e alcune gustose ricette
  2. Come curarsi con l’ortica, tutti i benefici per la salute e la ricetta di una nutriente zuppa
  3. Effetti benefici del tamarindo: gradevole, rinfrescante, depurativo e lassativo
  4. Come coltivare il prezzemolo in vaso e sul balcone. È depurativo e antisettico
  5. Basilico, come si coltiva in vaso sul balcone. Prezioso in cucina, ma anche per la salute