Questo sito contribuisce all'audience di

La bici fa dimagrire più del jogging. E funziona come antidepressivo

Le ultime scoperte degli scienziati: pedalare potenzia la memoria del 15-20 per cento e fa crescere alcune aree del cervello. Inoltre contrasta l’invecchiamento delle cellule del cervello.

Condivisioni

BENEFICI DELLA BICI –

La bicicletta meglio del jogging, per dimagrire. Con un’ora di pedalata, infatti, si consumano dalle 300 alle 500 calorie a seconda della velocità e delle caratteristiche del percorso. Non passa un mese, senza che arrivino nuove scoperte sui benefici che derivano dal pedalare. Proviamo a ricapitolare i più significativi.

LEGGI ANCHE: I benefici della bicicletta, fa bene anche all’anima

  • La bici migliora l’umore, come hanno scoperto i ricercatori dell’università di East Anglia, esaminando le reazioni di un campione di persone che vanno a lavorare con le due ruote. E funziona perfino come antidepressivo grazie alla produzione di endorfine.
  • Pedalare è una sorta di “potenziatore cerebrale”, come afferma il neuropsicologo Arthur Kramer: ha scoperto che dopo sei mesi, di circa mezz’ora al giorno di bici, alcune aree del cervello risultano più grandi.
  • La bici aumenta la memoria e la capacità di sintesi per risolvere i problemi. Tra il 15 e il 20 per cento.
  • La bici contrasta l’invecchiamento delle cellule del cervello. E quello dei ciclisti, in media, appare più giovane di almeno due anni rispetto ai coetanei sedentari.
  • La bici migliora la vista, come hanno studiato i ricercatori del Cnr di Pisa.

PER APPROFONDIRE: Andare al lavoro in bici, un gesto semplice che salverebbe milioni di vite secondo l’Oms