Alimenti che fanno invecchiare - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Gli alimenti che, se assunti in grandi quantità, ci fanno invecchiare più velocemente

Dagli alcolici alle carni lavorate al caffè, ecco quali sono gli alimenti che, se consumati in quantità eccessive, possono accentuare il processo di naturale invecchiamento.

ALIMENTI CHE FANNO INVECCHIARE

È risaputo che, consumare quotidianamente alimenti ricchi di zuccheri e grassi fa male non solo alla linea ma anche, e soprattutto, alla salute. E non solo: sapete che questi alimenti ci fanno anche invecchiare più velocemente? Accelerano infatti il processo di invecchiamento delle cellule, possono contenere acidi in grado di rovinare lo smalto dei denti o grassi nocivi per la salute.

LEGGI ANCHE: Il tè verde protegge il cuore e aiuta contro il diabete, tutti gli effetti benefici per la salute

CIBI CHE CI FANNO SEMBRARE PIÚ VECCHI

Vi abbiamo elencato quali sono gli alimenti ricchi di antiossidanti in grado di rallentare l’invecchiamento, vediamo ora invece quali sono i cibi e le bevande che, se consumati in quantità eccessive, accelerano il naturale processo d’invecchiamento:

  • ALCOL

Un consumo eccessivo di alcolici può provocare danni al fegato e se questo organo non funziona bene, le tossine si accumulano con il risultato che la pelle tende a diventare giallignola e a presentare acne e rughe. Senza contare che l’alcol disturba anche il sonno e, come abbiamo sottolineato più volte, dormire bene è importante, non solo per mantenerci in salute e trovare la concentrazione per svolgere al meglio le attività quotidiane ma anche perché un buon riposo rallenta il naturale processo di invecchiamento della pelle.

  • DOLCI

Un consumo eccessivo di zuccheri può dar vita, nel nostro organismo, a un processo noto come “glicazione”, una reazione chimica che lega gli zuccheri liberi nel sangue alle proteine determinando la formazione degli AGE (Advanced Glycosilated End Products) in grado di danneggiare il collagene della pelle.

  • CARNE ALLA GRIGLIA

E il collagene si danneggia anche se la carne risulta eccessivamente cotta e soprattutto bruciacchiata, senza contare, che potrebbe rivelarsi nociva per la salute. Ovviamente questo non significa che dovete evitare l’utilizzo del barbecue ma soltanto prestare attenzione al livello di cottura della carne.

  • CARNI ROSSE E LAVORATE

Mentre i grassi della carne rossa sono in grado di innescare i radicali liberi e accelerare così l’invecchiamento cutaneo, le carni lavorate, se consumate spesso e in grandi quantità, possono scatenare un processo infiammatorio della pelle che, a sua volta, può portare alla formazione delle rughe. Preferite quindi le carni magre.

  • GRASSI SATURI

Nocivi per la salute, non solo possono provocare malattie cardiovascolari ma, sono anche in grado di rendere la pelle più vulnerabile e quindi più suscettibile all’invecchiamento. Per evitarli basta fare attenzione all’etichetta dei prodotti acquistati: non devono riportare la dicitura “olio parzialmente idrogenato”.

  • CAFFÈ

Gli acidi del caffè sono in grado di erodere lo smalto dei denti, un fenomeno però che si verifica in caso si un consumo eccessivo della bevanda. In caso contrario, numerose ricerche hanno dimostrato che bere 2-3 tazzine di caffè al giorno ha effetti positivi sulla salute. Un accorgimento utile per limitare i danni potrebbe essere quello di far seguire alla tazzina di caffè un bicchiere d’acqua in grado di spazzare via gli acidi. Stessa cosa per le bevande energetiche i cui acidi sono in grado di procurare danni allo smalto dei denti.

RIMEDI NATURALI PER MANTENERSI IN SALUTE:

  1. Raffreddore e naso chiuso: i rimedi naturali più efficaci, dai suffumigi alla giusta alimentazione
  2. Unghie forti e sane: i rimedi naturali per rinforzarle senza ricorrere ai prodotti chimici
  3. Caduta dei capelli in autunno, ecco i rimedi naturali: dai cibi giusti alle lozioni fai-da-te
  4. Mal di gola: come curarlo con i rimedi naturali, dall’infuso di salvia all’olio di eucalipto
  5. Forfora, 10 modi per eliminarla. Dallo shampoo giusto ai rimedi naturali. Con olio d’oliva e il limone

 

Shares

LEGGI ANCHE: