Alano tedesco (o danese): carattere e cure| Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Alano tedesco (o danese): carattere e cure

Elegante, slanciato, affettuoso e molto intelligente. Ha origini tedesche ed è uno dei cani più alti in assoluto.

Taglia gigante, atteggiamento aristocratico, slanciato ed elegante. L’alano tedesco condivide con il levriero irlandese il record di altezza tra le razze canine, e pur essendo considerato un cane da guardia, in realtà è docile e di ottima compagnia, anche grazie alla sua intelligenza. Tra l’altro è un animale diventato famoso per le sue frequenti apparizioni in letteratura (per esempio nel romanzo Il Gattopardo) e al cinema (innanzitutto nel film La carica dei 101).

ALANO TEDESCO

L’alano tedesco, anche noto come Grande Danese, a quanto pare nasce da una serie di incroci tra cani mastini e levrieri. Fu il naturalista George Buffon a soprannominarlo “Grand Danois”, sebbene le sue origini siano assolutamente tedesche. Si tratta di un cane dall’aspetto elegante e fiero, molto dolce e affettuoso, nonché di uno dei più alti in assoluto.

ALANO DANESE

L’alano tedesco viene chiamato anche Danese Gran danese, sebbene questa razza arrivi soltanto dalla Germania, dove è giunto grazie a una popolazione nomade dell’Iran, e non dalla Danimarca. Per la sua bellezza, oltre che per l’altezza, viene definito “l’Apollo dei cani”: purtroppo non vive molto a lungo come altre razza, e arriva a raggiungere un’età tra i 10 e i 12 anni.

ALANO TEDESCO GIGANTE

L’alano tedesco gigante può arrivare fino a 90-100 chilogrammi, e viene chiamato Deutsche Dogge, mastino tedesco, a sottolineare la sua fisicità. Nonostante questo, il cane resta docile e di ottima compagnia. Attenzione soltanto ad alcune controindicazioni: considerando la muscolatura, il cibo deve essere solo di ottima qualità;  l’alano tedesco gigante non ama il freddo e non vuole essere trascurato; il fatto che sappia stare con i bambini non significa, vista la corporatura, che sia il cane più adatto per giocare con loro; bisogna fare attenzione alla sua tendenza ad ingrassare.

ASPETTO FISICO DELL’ALANO

Ha un corpo slanciato e tendenzialmente snello, ha un grande muso ed è molto alto, i maschi possono arrivare ai 90 cm, le femmine a 85 cm. Il mantello a pelo corto può essere nero, tigrato, fulvo, blu, bianco e nero o di altri colori. E di peso può raggiungere addirittura i 90 kg. La coda è lunga e sottile. Anche le orecchie sono lunghe.

LEGGI ANCHE: Pastore tedesco: tutto ciò che c’è da sapere se stai pensando di accoglierlo in famiglia

CARATTERE DELL’ALANO

L’alano è un cane dal temperamento affettuoso, è socievole e aperto. Molto fedele ai proprietari, è tendenzialmente tranquillo e di compagnia. Non ama assolutamente la solitudine e tende a essere piuttosto pigro, sebbene ami concedersi lunghe passeggiate, che fra l’altro sono altamente raccomandate per mantenerlo in forma. Inoltre è un cane molto intelligente.

LEGGI ANCHE: Jack Russell: carattere, malattie e come si educa

alano

alano

COME SI CURA UN ALANO

L’alano è un cane che gode di buona salute ma è predisposto ad alcune malattie come:

  • la displasia all’anca
  • malattie degli occhi
  • cardiopatie
  • torsione dello stomaco.

E’ quindi molto importante sottoporlo a regolari visite veterinarie per accertarsi che stia bene. Fondamentale anche la corretta alimentazione. Inoltre cercate di educarlo fin da cucciolo affinché impari a rispettare alcune regole di base e giocate spesso con il vostro amico a quattro zampe.

LEGGI ANCHE: Labrador Retriever: scopriamone origini, carattere, alimentazione e come prendersene cura

CHE COSA MANGIA L’ALANO

Crocchette di qualità per cani di grossa taglia ma anche riso, pasta, carne bianca e rossa. Sono questi i cibi più adatti all’alano, quindi un’alimentazione variegata e salutare. Considerate che in media un alano adulto assume 1 kg di cibo al giorno.

Per quanto riguarda i cuccioli, essi mangiano almeno 3 volte al giorno, e spesso vengono consigliati nei primi 8 mesi integratori per le ossa.

QUANTO COSTA UN ALANO?

Il prezzo di un alano dipende dal pedigree, dal manto e da altre caratteristiche che possono influenzarlo. Mediamente è di 750-800 euro ma può aumentare notevolmente. Noi vi consigliamo in ogni caso di optare possibilmente per l’adozione, esistono infatti Rescue dedicati a cani di razza dov’è possibile trovare anche alani in cerca di famiglia.

COME GLI ANIMALI MIGLIORANO LA NOSTRA VITA:

 

Share

<