Questo sito contribuisce all'audience di

Spiagge pulite, tutti possiamo fare qualcosa. E basta poco: ecco il vademecum (foto)

La buona educazione e l'elementare senso civico sono contagiosi, bastano davvero poche mosse per stare tutti meglio al mare. Il primo gesto di rispetto è quello di dare il buon esempio. Vediamo come comportarci in spiaggia.

Spiagge pulite, tutti possiamo fare  qualcosa. E basta poco: ecco il vademecum (foto)
Regole per mantenere la spiaggia pulita
di
Condivisioni

REGOLE PER MANTENERE LA SPIAGGIA PULITA

Partite da qualche dato e scolpitelo in testa. Un mozzicone di sigarette: circa 5 anni. Una buccia di banana: due anni. Un accendino: da 100 a 1000 anni. Un fazzoletto di carta: non meno di tre mesi. Sono solo alcuni esempi dei tempi di smaltimento di oggetti che, molto frequentemente, vengono abbandonati sulle spiagge. Un gesto di inciviltà, e uno spreco enorme, per tutti, e non solo per l’ambiente che ci circonda. Uno spreco che possiamo evitare partendo dalle cose più semplici, quelle che può fare ciascuno di noi.

In molti in questi giorni stanno affollando le località balneari o lo stanno per fare. Prima di aprire l’ombrellone, però, ognuno di noi dovrebbe fare lo sforzo di ricordare a sé stesso che le spiagge sono un bene comune e che sporcarle è un gesto irrispettoso e ingiustificabile. Spesso ci si barrica dietro al fatto che non ci sono cestini per gettare i rifiuti o che le spiagge sono molto sporche, ma mantenere la pulizia sui litorali è compito di ognuno di noi. Vediamo quali sono gli accorgimenti da adottare per mantenere puliti i lidi marini.

LEGGI ANCHE: Come la vita migliora con i gesti più semplici, tutto raccontato in un libro, Basta poco di Antonio Galdo

COME TENERE LA SPIAGGIA PULITA

La buona educazione è contagiosa. Il primo gesto di rispetto è quello di dare il buon esempio. Vediamo come comportarci in spiaggia:

  1. Non abbandonare mai i rifiuti di plastica. Facciamo attenzione anche a non farli andare in acqua. La plastica impiega molto tempo per essere smaltita dall’ambiente. Inoltre, ed è il motivo principale per non lasciare rifiuti in plastica sulla spiaggia, gli animali potrebbero scambiare i sacchetti o i tappi delle bottiglie per cibo e ingerirli. Questo potrebbe causarne la morte per soffocamento.
  2. Cicche di sigarette. I fumatori devono sapere che la cicca di una sola sigaretta inquina 1 mq di spiaggia. Se, inoltre, si dimentica l’accendino sulla sabbia, questo impiega più di 100 anni per essere smaltito dall’ambiente. Portare un posacenere o un contenitore dove riporre le cicche potrebbe essere una buona soluzione.regole per mantenere la spiaggia pulita
  3. Creme solari. Le creme solari, per quanto siano utili nella loro azione di protezione dai raggi solari, sono dannose per l’ecosistema marino. Questo perchè si disciolgono nell’acqua quando facciamo il bagno. Cerchiamo di scegliere creme solari con un buon inci e non mettiamo la crema subito prima di fare il bagno.
  4. Docce ecosostenibili. Quando facciamo la doccia sulla spiaggia non utilizziamo shampoo e bagnoschiuma che potrebbero contenere sostanze inquinanti. Basta l’acqua dolce per eliminare il sale dalla pelle.
  5. Non accendere falò sulla spiaggia. Una abitudine molto diffusa è quella di arrostire carni e verdure sulla sabbia. Molto spesso dietro alla spiaggia si trova una pineta. Cerchiamo di rispettare l’ambiente circostante.
  6. Non raccogliere souvenir. Conchiglie, granelli di sabbia, paguri. Meglio lasciare dove si trovano tutti gli animali e i vegetali che troviamo: fanno parte dell’ecosistema.
  7. Se fate una gita in barca rispettate le regole e non arrivate col motore acceso sulla battigia. Informatevi prima sui regolamenti vigenti in materia di natanti.
  8. Non urlate, non accendete musica a tutto volume e cercate di essere rispettosi ed educati. Accanto alle spiagge vivono uccelli e specie spesso protette che potrebbero essere disturbate dai vostri scimmergervi.hiamazzi.
  9. Non pescate. La pesca sulla riva è proibita e molte pratiche di pesca subacqua o a strascico sono assolutamente fuori legge. Informatevi prma di immergervi.
  10. Se avete animali ricordate che su molte spiagge non possono essere condotti al di fuori di aree prestabilite. Chiedete sempre prima di avventurarvi con gli amici a 4 zampe sui lidi. Inoltre ricordate di portare con voi gli appositi strumenti di raccolta delle feci.

I NOSTRI EROI DELLE SPIAGGE:

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: