Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come tenere la casa pulita e in ordine anche con un cane

Spazzolate ogni giorno il mantello del cane e insegnategli fin da piccolo a dormire nella propria cuccia: ecco tanti consigli utili per avere sempre una casa pulita profumata.

Condivisioni

COME TENERE LA CASA PULITA CON UN CANE –

Chi ha un cane sa quanta allegria sia in grado di portare in casa: e poco importa se il nostro amico a quattro zampe è spesso disordinato e confusionario e il più delle volte, quando rientriamo a casa, ci fa trovare qualcosa fuori posto, distrutto o rosicchiato.

LEGGI ANCHE: Porte aperte a cani e gatti nei supermercati, nei treni e nei locali pubblici

COME TENERE LA CASA PULITA E ORDINATA CON UN CANE –

Vivere con un animale e riuscire a mantenere la casa pulita e in ordine non è però impossibile. Ecco tanti consigli utili:

1 – Innanzitutto, per mantenere gli ambienti di casa gradevoli e in ordine, è importante che il tuo animale sia sempre ben spazzolato. Scegliete l’angolo della casa in cui procedere:se possibile preferite sempre un terrazzo o il balcone: eviterete così che i peli si disperdano per tutta la casa. Per rimuovere quelli sfuggiti, utilizzate invece un panno cattura polvere o l’aspirapolvere. Periodicamente, utilizzate un aspirapolvere a vapore sia nella stanza in cui dorme il cane che su tende e tappeti.

2 – Insegnate fin da subito al vostro cane a dormire nella propria cuccia e non sul divano e utilizzate teli protettivi quando il vostro cucciolo desidera trascorrere la serata con voi sul divano.

come-tenere-casa-pulita-con-cane (2)

3 – Lavate i tessuti della cuccia e i teli adoperati per coprire divano e poltrone in lavatrice con detersivo e tavoletta antiodore o, a mano, con sapone di Marsiglia e bicarbonato. Evitate l’utilizzo di prodotti profumati in quanto cani e gatti non ne sopportano l’odore.

4 – Se avete deciso di ristrutturare casa e rinnovare l’arredamento, per agevolare la pulizia, evitate la moquette e i rivestimenti in tessuto per sedie, poltrone e divani: è più difficile mantenerli perfettamente puliti.

5 – Per tenere lontani batteri e germi, ricordate di lavare le ciotole dell’acqua e del cibo, ogni giorno. Collocate le ciotole in un angolo della casa in cui è più facile effettuare la pulizia.

6 – Posizionate le ciotole su di un vassoio, un foglio di giornale o una tovaglietta plastificata: un’accortezza che vi tornerà utile se dovete raccogliere cibo o crocchette fuori dai contenitori, mantenendo così il pavimento pulito.

7 – Non trascurate mai la passeggiata: è fondamentale per permettere al vostro cane di fare i suoi bisognini. Ovviamente, portate sempre con voi tutto l’occorrente per fare in modo che non si sporchino strade e marciapiedi: alcuni Comuni prevedono multe per i padroni incivili.

8 – Se al rientro dalla passeggiata al parco, vi accorgete che il cane ha lasciato delle impronte di terra sui tappeti, fatele asciugare bene e poi passate l’aspirapolvere.

9 – Tutte le volte che rientrate in casa dalla passeggiata, valutate quindi se è il caso pulire il mantello o le zampe del cane con un panno inumidito con l’acqua.

10 – Lavate, almeno una volta al mese, le palline e gli altri giochi con cui si diverte il vostro cane.

come-tenere-casa-pulita-con-cane (4)

PER APPROFONDIRE: In ufficio con il proprio cane, ecco le aziende italiane in cui è possibile