Questo sito contribuisce alla audience di

Fare in casa il dentifricio è semplice: le varianti al sale, all’aloe, e perfino alle fragole

I dentifrici che utilizziamo, costano e talvolta contengono ingredienti poco salutari, dai coloranti ai conservanti. In alternativa, possiamo realizzare dei dentifrici fai da te naturali al 100 per cento senza sprecare soldi. Molti degli ingredienti necessari li abbiamo già in casa ed hanno un costo davvero basso.

Fare in casa il dentifricio è semplice: le varianti al sale, all’aloe, e perfino alle fragole
Come fare in casa il dentifricio
di
Condivisioni

COME FARE IN CASA IL DENTIFRICIO -

Con la bocca non si scherza. I denti vanno curati, innanzitutto attraverso una buona prevenzione (compresa l’igiene orale) e un’abitudine, da stile di vita salutare, a pulirli, per esempio dopo i pasti. Da qui l’importanza del dentifricio che non è detto debba essere sempre e solo un prodotto industriale, in alcuni casi perfino scadente.

LEGGI ANCHE: Collutorio naturale, ecco come farlo in casa. La ricetta per i bambini dai 3 anni

DENTIFRICIO FATTO IN CASA -

Volete prevenire le carie e tenere sotto controllo l’alitosi senza ingerire sostanze chimiche? Il dentifricio fatto in casa può essere una valida alternativa. Quelli che preconfezionati, che troviamo in farmacia oppure al supermercato, infatti in alcuni possono contenere degli ingredienti poco salutari. Parabeni, ovvero coloranti artificiali e conservanti sono alcune sostanze, presenti nei dentifrici, che servono a dare una certa conformazione e un certo colore al prodotto, risultando al tempo stesso inutili e, talvolta, dannosi per il nostro benessere. Durante il lavaggio ne ingeriamo una minima parte, ma possiamo evitarli completamente utilizzando, quando è possibile, un dentifricio naturale. Basta conoscere gli ingredienti giusti e combinarli in maniera corretta, in modo tale da ottenere un risultato soddisfacente.

PER APPROFONDIRE: Carie ai denti, le cause e i consigli su come prevenire il problema con i rimedi naturali

DENTIFRICIO FAI DA TE -

I dentifrici confezionati, più diffusi, sono in crema o in gel. Tuttavia, possiamo produrre, in casa, delle valide alternative in polvere o in crema. Ci servono soltanto determinati ingredienti, molti dei quali li abbiamo già a portata di mano come il sale, il bicarbonato e le erbe aromatiche. Così possiamo realizzare un dentifricio naturale al 100 per cento, rispettare l’ambiente ed avere un sorriso perfetto ad un costo minimo. Ecco alcune soluzioni che possono aiutare, integrare o sostituire, in parte, l’azione di un dentifricio classico:

  • Dentifricio al sale. Ha un effetto sbiancante sui denti, disinfetta le gengive e rimuove la placca. Può essere utilizzato una volta alla settimana oppure ogni quindici giorni. Per realizzarlo dobbiamo mescolare un cucchiaio di sale e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Cospargiamo la soluzione ottenuta sullo spazzolino, umido, in modo tale da ottenere una leggera schiuma pulente.
  • Dentifricio all’aloe. Le proprietà benefiche dell’aloe sono molteplici e riguardano anche la salute dei denti. Possiamo ottenere un dentifricio naturale mescolando quattro cucchiai di gel d’aloe, un cucchiaino di caolino e quattro gocce di olio essenziale di menta. Una volta ottenuta la soluzione, dobbiamo versarla in un contenitore di vetro e conservarla in frigorifero.
  • Dentifricio alle fragole. Un altro modo per sbiancare i denti in modo naturale è lavarli con un dentifricio realizzato con le fragole di stagione. Mescolando un cucchiaino di bicarbonato ed un cucchiaio di fragole schiacciate otteniamo una soluzione pronta per l’uso. A quel punto, possiamo applicarla direttamente sullo spazzolino e strofinare i denti come facciamo di solito.
  • Dentifricio al Tea Tree oil. Un rimedio naturale per combattere i batteri e disinfettare la bocca consiste nell’utilizzo di un dentifricio al tea tree oil. Possiamo procurarci questo olio essenziale in qualsiasi erboristeria e versarne quattro o cinque gocce in una soluzione formata da un cucchiaio di bicarbonato ed uno di argilla bianca. In questo modo, otteniamo un ottimo dentifricio che si conserva a lungo, a temperatura ambiente, e ci aiuta a combattere l’alitosi.

PER SAPERNE DI PIÚ: Come sbiancare i denti in maniera naturale e low cost

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: