Questo sito contribuisce all'audience di

Un allegro matrimonio green, all’insegna del riciclo. Dall’abito alle partecipazioni: è tutto un divertimento (foto)

Le bomboniere? Con prodotti locali. Gli addobbi con i fiori di stagione, e largo ai fiori di campo. E per quanto riguarda in regali...

di Posted on
Condivisioni

RICICLO CREATIVO MATRIMONIO

Sono sempre di più che le coppie che decidono di fare il grande passo nel rispetto della natura e dell’ambiente che li circonda e, ultimamente, sta riscuotendo grande successo l’idea di organizzare il proprio matrimonio utilizzando oggetti di recupero e celebrare così anche l’amore per la natura.

LEGGI ANCHE: Come organizzare un matrimonio solidale e sostenibile

COME ORGANIZZARE UN MATRIMONIO SOSTENIBILE CON IL RICICLO CREATIVO

Ecco allora tante idee imperdibili per un matrimonio ecosostenibile davvero indimenticabile:

  • Abito da sposa

La sposa è la protagonista della giornata ed è giusto che voglia indossare un abito che la faccia sentire al centro dell’attenzione e bellissima. Anziché spendere tanto denaro nell’acquisto di un vestito in atelier, si può optare per la trasformazione dell’abito della mamma. Un’altra soluzione economica potrebbe essere l’affitto di vestiti usati. C’è inoltre chi acquista le stoffe “green” e fa realizzare un abito su misura oppure acquista abiti, e anche accessori, che non siano da utilizzare esclusivamente nel giorno delle nozze ma che possano essere adoperati anche dopo.

  • Partecipazioni

Se le partecipazioni vi sembrano un grande spreco di carta, potete optare per quella riciclata, utilizzando ciò che avete in casa e cioè cartoncini (anche colorati), fogli bianchi da personalizzare con scritte e decorazioni, dipinte o adesive. Se è vero che il galateo impone la partecipazione cartacea, è pur vero che se non amate gli sprechi, potete preferire quella inviata via e-mail, che vi farà anche risparmiare tempo. Per gli amanti del bio, esistono in commercio le partecipazioni in carta seminabile, cioè che si possono piantare nella terra dopo il “si”. Le produce un’azienda italiana, la hobby&papers!, la quale aggiunge dei semi alla carta che dopo può essere spezzettata e interrata in giardino o in un vaso pieno di terriccio. Mantenete la terra umida e dopo poco vedrete spuntare i germogli.

  • Bomboniere

Se volete delle bomboniere che rispettino in toto il vostro desiderio di ecosostenibilità, realizzatele con dei prodotti alimentari biologici tipici della zona in cui vivete: vasetti di marmellate (che potete fare anche da voi, con la frutta d stagione), vasetti di miele, olio, pasta e tanto altro. Divertente l’idea di saponette o candele, in soia o cera d’api, da confezionare per amici e parenti. Il sapone potete realizzarlo anche da soli, usando basi già pronte da personalizzare con essenze e fragranze preferite. Lo stesso dicasi per candele e sali da bagno. Originale l’idea del sacchetto di spezie come bomboniera o anche dei semi e bulbi da piantare, simbolo di amore e nascita. Ottime le piccole piante grasse, economiche, durature e sempre assai gradite. Se amate la cioccolata, regalate quella equosolidale, da confezionare con decorazioni “fai da te”.

  • Addobbi floreali e allestimento

Per quanto riguarda gli addobbi floreali, preferite un fiorista locale, la coltura organica e fiori di stagione, per non forzare i ritmi della natura e magari dover attendere fiori che sono importati da lontano e per questo costano molto di più. Belli gli addobbi floreali semplici che si affidano ai fiorellini di campo, ma anche alla frutta, alla verdura, alle spezie e alle piante officinali.

  • Il lancio del riso

Prendete dei fogli di vecchi libri o giornali (anche spartiti musicali, se li avete) ripiegateli a cono e riempiteli di riso o di petali di fiori (anche petali di stoffa, ritagliata ad arte o piccoli coriandoli, realizzati tagliando pezzettini di giornale) e lanciateli all’uscita degli sposi dalla chiesa. Al tradizionale lancio del riso, potete preferire le bolle di sapone, eteree e ad impatto ambientale pari a zero.

  • Tableau marriage e segnaposti

Il tableau marriage è essenziale per mantenere l’ordine a tavola. Se siete amanti della natura, optate per tableau e segnaposti realizzati con vasetti di erbe aromatiche o piantine grasse, ciascuna col nome dell’invitato. Se vi sposate in un giardino, appendete ai rami degli alberi il vostro tableau ecologico fatto di cartoncini e motivi decorativi pendenti, per un impatto visivo niente male. Decidete altrimenti per i sacchetti in carta kraft sui quali avrete attaccato un cartoncino con i nomi degli ospiti e del tavolo assegnato, e disponeteli dentro casette di frutta che avrete dipinto con i colori scelti per le nozze. Se amate la musica e ne avete fatto il tema delle nozze, usate vecchi cd ormai usurarti, personalizzateli col nome degli ospiti e create il vostro tableau. Un’idea fresca e colorata? Cestini di frutta di stagione, personalizzati col nome degli inviati e sistemati su di un bel tavolo. A fine ricevimento, ciascun ospite potrà consumarne piacevolmente il contenuto.

  • Bouquet

Il bouquet è d’obbligo per la sposa e anche questo può diventare eco sostenibile se realizzato con fiori di campo o comunque con fiori di stagione, dunque semplice e più economico, oppure se realizzato con il riciclo creativo, con fiori di carta o di stoffa. Se avete una buona manualità potete realizzare da soli il vostro bouquet utilizzando ciò che avete in casa, come carta, pasta fimo e velcro. Le bottiglie di plastica, intagliate ad hoc, sono un ottimo materiale per creare dei bouquet davvero originali.

  • Centrotavola

Per un perfetto centrotavola eco friendly, utilizzate dei barattoli di vetro riciclati nei quali avrete messo dell’acqua e delle candele per un’atmosfera romantica, specialmente per un matrimonio serale. Oppure prendete dei vasi alti e stretti e riempiteli con petali rossi e bianchi, anche di stoffa: l’effetto è molto bello. Se avete dei libri vecchi, apriteli, incollate tutte le pagine fino a formare un ventaglio e magari, realizzate un cuore con un taglierino, per un risultato fuori dal comune. Se volete stupire tutti, procuratevi tanti barattoli di vetro, del tipo di quelli dei sottaceti, riempiteli di acqua, mettetevi della glicerina e brillantini color argento; chiudeteli e sigillatene i tappi con la colla a caldo. Sistemateli al centro del tavolo a testa in giù, affinché gli ospiti siano tentati di capovolgerli per smuovere i glitter all’intento; decorate poi il barattolo con dei nastri o dei pizzi, dal mood romantico. Se vi sposate al mare, potete riempire dei bicchieri di vetro con sassi, conchiglie, stelle marine e acqua: completa l’effetto una piccola candela che galleggia in superficie.

  • Location

Per la location scegliete un luogo che sia vicino a quello della cerimonia civile o religiosa, così sarà più facile spostarsi, magari anche a piedi, passeggiando un pò. Altrimenti per spostarvi utilizzate biciclette, macchine ibride o anche mezzi pubblici, se ve la sentite di osare. Il pranzo o la cena devono essere a km zero, cioè prevedere prodotti locali, freschi e assolutamente di stagione e le bevande dovrebbero essere alla spina, per evitare l’accumulo di vetro e plastica.

  • Foto e video

Optate per un servizio fotografico esclusivamente digitale, per scongiurare lo spreco di carta e soprattutto per abbattere i costi. Scegliete di stampare solo poche, significative, immagini della giornata, da appendere in casa o da regalare agli amici. Se invece non volete rinunciare alle foto classiche, chiedete ad un amico, amante della fotografia, di immortalare i vari momenti della giornata e poi di selezionarvi gli scatti migliori.

  • Regali

Sostituite i regali con le donazioni in beneficenza; se proprio non sapete rinunciare ai doni, fate una lista nozze in un negozio locale, così da non costringere amici e parenti ad andare lontano per comperarvi il regalo per nozze.

TANTE ALTRE IDEE PER ARREDARE LA CASA CON IL RICICLO CREATIVO:

  1. Decorare casa con il riciclo: tante idee da realizzare con tappi, cassette della frutta e vecchi maglioni
  2. Vecchi vinili, bancali, pneumatici: idee per arredare la casa con gusto, all’insegna del riciclo
  3. Lampada da tavolo fai da te, con il riciclo creativo: idee per decorare la casa con originalità
  4. Riciclo creativo delle bottiglie di birra: si trasformano in originali oggetti d’arredo per la casa
  5. Arredamento della casa, con il riciclo creativo si risparmia con originalità e stile (foto)

LEGGI ANCHE: