Piemonte | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Piemonte

di Posted on

TORINO
AMIAT
http://www.amiat.it/
Numero Verde: 800 017 277
Attivo dal lunedi’ al venerdi’ dalle 8.00 alle 17.00

Gli ecocentri Amiat
Il primo ecocentro (o centro di multiraccolta) e’ stato attivato da Amiat nel 1994, in via Salgari angolo via Wuillermin (zona piazza Sofia). Nel 1998 si e’ aggiunto quello di corso Brescia 103. Nel 2006 e’ stato inaugurato il quarto ecocentro di Via Arbe (angolo Corso Tirreno). Ultima apertura, nel 2007, quella dell’ecocentro di Via Germagnano, 48.

Presso questi ecocentri i cittadini possono disfarsi gratuitamente oltre che di tutti i materiali recuperabili e dei rifiuti urbani pericolosi, anche degli ingombranti e delle batterie esaurite, ma anche dei rifiuti domestici pericolosi, di piccoli quantitativi di materiali di demolizione e di olii esausti provenienti da auto e moto, con possibilita’ di effettuare il cambio sul posto.

Dove sono?
Corso Moncalieri 260 – nuovo indirizzo del vecchio ecocentro di Via Villa Glori 13/A
Orario per il pubblico
Da lunedi’ a sabato 8,30-18,30
Via Salgari 21/A (angolo via Wuillermin)
Orario per il pubblico
Da lunedi’ a sabato 7,30-12,30 e 14,30-19,30
Corso Brescia 113/A
Orario per il pubblico
Da lunedi’ a sabato 7,30-12,30 e 14,30-19,30
Via Arbe 12
Orario per il pubblico
Da lunedi’ a sabato 7,00-19,00
In questa nuovissima struttura sono presenti – oltre alle attrezzature classiche dei centri multiraccolta – un laboratorio didattico dedicato alle tematiche ambientali e un laboratorio artigianale in cui sono recuperati i piccoli oggetti ormai inutilizzati, successivamente venduti nel mercatino interno.
Via Germagnano 48
Orario per il pubblico
Da lunedi’ a sabato 6,30-11,30 e 13,30-18,30
Via Zini 139
Orario per il pubblico
Da lunedi’ a sabato 8,30-18,30
C.so Casale 354/A (solo per sfalci e potature)
Orario per il pubblico
Lunedi’ Giovedi’ e Sabato 14,00 – 19,00
chiusura invernale da novembre a febbraio: in questo periodo le utenze private possono conferire piccole quantita’ di sfalci, ramaglie e potature presso gli altri ecocentri. Il centro riaprira’ lunedi’ 2 febbraio e rimarra’ aperto fino al 30 novembre 2009.

Shares