Il giardino fai da te in verticale | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Il giardino fai da te in verticale

Condivisioni

In tempi di crisi anche spendere soldi per acquistare cibo e spezie può essere un problema. Allora perchè non farsi il proprio giardinetto sul balcone? E se non c’è spazio, perchè non farselo addirittura in verticale? Costruirsi il proprio orticello pensile è semplice: Prendete un pallet, una di quelle casse con cui vi vendono la frutta e la verdura al mercato, e fissate un tessuto isolante lungo i bordi sul retro del pallet. Nella parte posteriore posizionate a serpente un tubo gocciolante, poi poggiate il tutto a terra e riempitelo di terriccio. A questo punto impiantate ciò che più vi piace (menta, o rosmarino, che è molto resistente) e lasciate il pallet orizzontale per 2 settimane (così le piante si stabilizzano). Poi sollevatelo e cercate di posizionarlo in maniera che sia il più possibile esposto al sole. E quando cucinate, cogliete i sapori direttamente dal vostro orto!