Come pulire il marmo con prodotti naturali - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Pulire e lucidare il marmo con prodotti naturali

Bicarbonato e sapone di Marsiglia. Ma per le macchie più resistenti usate anche la pietra pomice

COME PULIRE IL MARMO CON PRODOTTI NATURALI

In casa, il marmo può essere dappertutto. Pavimenti, ripiani, tavoli, piastrelle nei bagni. E il marmo, in generale, si presta a diversi sprechi, a partire da un uso ossessivo di prodotti industriali per stare continuamente a lavarlo e vederlo così luccicare. Non serve.
Non solo: a forza di continui lavaggi, a parte l’enorme costo per i prodotti, si rischia di graffiare questo delicato materiale. D’altra parte, quando la chimica non aveva fatto ancora miracoli, nelle case il marmo luccicava sempre. Con metodi elementari, ma efficacissimi, e senza sprechi. Per esempio: per eliminare la polvere si usava un panno asciutto, facendo attenzione a entrare anche negli angoli. Per lucidarlo, l’ideale era e resta un vecchio maglione. E per eliminare le macchie di unto, un mix, con dosi partitetiche, di bicarbonato di sodio e fecola di patate ( o amido di mais).

LEGGI ANCHE: Muffa, come eliminarla dalle pareti di casa, con i rimedi naturali e senza candeggina

RIMEDI NATURALI PER PULIRE IL MARMO

Per pulire e lucidare il marmo in maniera naturale bastano pochi accorgimenti: se avete il top in cucina, il rivestimento nei bagni, il piano sul davanzale della finestra o i pavimenti di questo materiale, sapete che vanno curati e puliti con delicatezza perché il marmo si può opacizzare e macchiare come tutte le altre superfici.

Esistono diversi tipi di marmo ma hanno tutti la stessa caratteristica: i pavimenti tendono a scurirsi e opacizzarsi, i piani della cucina, del bagno e delle finestre temono l’unto dell’olio e dell’aceto e sono soggetti a macchie di calcare che si forma con l’acqua e il vapore.

Ecco come farli tornare brillanti con i rimedi naturali:

Occorrente

  • 500 ml  di acqua bollente
  • 2,5 cucchiai di alcool
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia in scaglie
  • Un panno pulito

Procedimento

  1. Mettete l’acqua bollente in una ciotola e versate a mano a mano tutti gli ingredienti.
  2. Se non avete il sapone di Marsiglia in scaglie potete facilmente grattugiarlo.
  3. Immergete il panno nella miscela ottenuta e pulite tutte le superfici.
  4. Nel caso dei pavimenti, immergete lo straccio nel secchio modificando le grammature e lavate in terra.
  5. Lasciate agire per qualche minuto e risciacquate con cura.

Nel caso in cui il marmo sia macchiato potete delicatamente pulirlo con acqua e sapone di Marsiglia.

COME LAVARE IL MARMO CON IL BICARBONATO

Alcuni rimedi naturali per le pulizie di casa, come l’aceto e il limone, sono assolutamente controindicati per il marmo: lo corrodono. Altri, come il bicarbonato, invece sono molto efficaci.

Materiale occorrente

  • un cucchiaio di bicarbonato di sodio

Procedimento

  1. Passate una spugna umida e strizzata dove avrete cosparso con un po’ di bicarbonato di sodio, che è basico come il marmo, sulla superficie.
  2. Poi sciacquatelo con un’altra spugna inumidita e fate asciugare all’aria.

COME PULIRE IL MARMO CON LA PIETRA POMICE

Se, dopo il lavaggio del marmo con i rimedi naturali che vi abbiano indicato, non siete ancora soddisfatti del risultato finale, allora potete fare un ulteriore intervento con la pietra pomice.

Materiale occorrente

  • Una pietra pomice naturale

Procedimento

  1. Pestate fino a polverizzare la pietra pomice che state usando per pulire il marmo.
  2. Mettetela su una spugnetta inumidita.
  3. Insistete sulla macchia con movimenti circolari.
  4. Risciacquate con l’acqua e asciugate.

I RIMEDI NATURALI PER LE PULIZIE DI CASA:

Share

LEGGI ANCHE:

<