Portatovaglioli fai-da-te: 10 idee utili

Dai fondi delle bottiglie di plastica e dai vecchi asciugamani da eliminare. Ma anche dalle camicie usurate.

portatovaglioli fai da te

Realizzare dei portatovaglioli fai-da-te, oltre a costituire un passatempo divertente, ci consente di apparecchiare la tavola in modo semplice ma, allo stesso tempo, elegante ed originale facendo sentire i nostri ospiti attesi e coccolati. La tovaglia potrà anche essere bianca e di cotone, ma se il tovagliolo è tenuto insieme da un bel nastro o, ancora meglio, da una creazione fatta da noi, il risultato sarà unico.

LEGGI ANCHE: Tovaglioli di carta, come riutilizzarli per le pulizie di casa e non solo. Diventano creazioni originali (Foto)

PORTATOVAGLIOLI FAI-DA-TE

Come fare dei portatovaglioli fai-da-te? Si può ricorrere ad anelli, scatole, cartone e molto altro. Basta mettere in pratica la propria creatività per dare vita ad opere uniche perché fatte con le proprie mani. Ad esempio…

porta tovaglioli FAI-DA-TE

PASTA DA MODELLARE

Potete comprare della pasta da modellare e stenderla con un mattarello fino a farle raggiungere i 5 mm di spessore. Quindi:

  • Con delle formine per i dolci create le sagome (dei fiori, per esempio) di varie dimensioni
  • Lasciatele asciugare e, una volta asciutte, coloratele iniziando con i colori più scuri per i fiori grandi, fino a degradare verso tonalità più chiare per quelli più piccoli
  • Prendete dei contenitori di plastica morbida, di quelli per il cibo, e tagliateli ricavando dei rettangoli di 4×10 cm, chiudendoli con dei punti metallici
  • Sul punto di chiusura stendete la colla sulla quale andrete ad incollare i fiori: il gioco è fatto

Portatovaglioli fai-da-te

Photo Credit | Facebook Fai da te mania

CAMICIE

Se in casa avete delle camicie usurate o che non vi piacciono più, non gettatele via, o comunque non prima d’aver recuperato tasche e polsini. Infatti, sia con le prime che con i secondi, potete realizzare degli ottimi portatovaglioli (che contengono anche le posate). Basta che, una volta tagliati via dalla camicia, vengano rifiniti con ago e filo per evitare dei fastidiosi sfilacciamenti.

CARTONE

Anche con il cartone (un rotolo potrebbe essere ancora più pratico), dello spago e della colla, si realizza un perfetto portatovaglioli. Basta tagliare il cartone dell’altezza desiderata (circa 4 cm), quindi cospargerlo di colla vinilica (anche le estremità eventualmente) ed incollarvi sopra tutto lo spago necessario: semplice, divertente e davvero molto economico.

Portatovaglioli fai-da-te: 10 idee

Photo Credit | Facebook Aiyana Fai Da te

LEGNO

Per ottenere un portatovaglioli fai-da-te di legno avete diverse possibilità: potete ricorrere ad una scatola di legno da rivestire con stoffa o altro materiale, oppure optare per degli anelli che andrete a personalizzare con scritte, nomi e disegni. Ottimi anche come idea regalo.

porta tovaglioli FAI-DA-TE

Photo Credit | Facebook Idee Arredamento

CORDA

Anche la corda può venire in nostro soccorso. Basta intrecciarla a dovere per ottenere un portatovagliolo caratteristico ideale per impreziosire la tavola con la massima semplicità. Sbizzarritevi con i colori.

Portatovaglioli fai-da-te: 10 idee

Photo Credit | Facebook Gioielli fai da te

ANELLI TENDE

Gli anelli delle tende si rivelano una preziosa risorsa anche in questo campo. Potete rivestirli con degli avanzi di stoffa oppure lavorarli all’uncinetto, ottenendo un accessorio per la tavola veramente ricercato.

porta tovaglioli FAI-DA-TE stoffa

Photo Credit | Facebook  Mercatino della Solidarietà

STOFFA

Se avete degli strofinacci o delle tovagliette di stoffa che volete riciclare, disegnatevi sopra la sagoma del portatovaglioli, poi piegate la stoffa nella linea di marcatura e stirate le pieghe in modo che restino ferme. A questo punto, cucite su tutto il perimetro, nel bordo esterno e quello interno. Per l’occhiello, se volete farlo, usate l’apposito piedino oppure segnatelo a matita sulla stoffa e poi con una forbice a punta sottile, tagliate via il pezzo di tessuto per aprire il foro. A questo punto non vi resta altro da fare che cucire un bottone sul lato corto e il portatovaglioli fai-da-te di stoffa è pronto.

BOTTIGLIE DI PLASTICA

Anche con i fondi delle bottiglie di plastica (meglio se colorate) si creano dei bellissimi motivi floreali che, attaccati su una fascetta (anch’essa di plastica), diventano dei portatovaglioli allegri e decorativi.

porta tovaglioli uncinetto

Photo Credit | Facebook Nel Paese di Alice Ortona

UNCINETTO

E che dire di un portatovaglioli fai-da-te all’uncinetto? Potete creare una sorta di centrino e successivamente inamidarlo dandogli una forma curva, all’interno della quale posizionare i vostri tovaglioli.

porta tovaglioli FAI-DA-TE

Photo Credit | Facebook Idee Arredamento

CARTONE DEL LATTE

Ultima idea per un portatovaglioli fa-da-te diverso dal solito consiste nel ricorrere al cartone del latte: con un pizzico di pazienza, ritagliandolo in strisce, potrete assemblarle ottenendo una trama come quella che vedete in foto. Nulla di più semplice.

OGGETTI FAI-DA-TE CON IL RICICLO:

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto