Come crescere in altezza: il metodo giapponese Ishimura | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Crescere in altezza: il metodo Ishimura

Lo sviluppo in altezza si ferma con la fine della pubertà. Ma possiamo guadagnare anche due centimetri con le lezioni di un maestro di yoga. Quanto ai bambini troppo bassi...

di Posted on

COME CRESCERE IN ALTEZZA

La giusta alimentazione, gli esercizi fisici, i corretti stili di vita. Senza dimenticare che la crescita in altezza dipende innanzitutto da fattori genetici. Dunque non aspettiamoci miracoli da nostri sforzi, non stiamo a sprecare soldi con terapie miracolistiche, e affidiamoci a metodi naturali. Tra i quali quello che segnaliamo in questo articolo: il metodo Ishimura.

FINO A QUANDO POSSIAMO CRESCERE IN ALTEZZA?

La crescita in altezza non è infinita. Finisce e si blocca al termine della pubertà, 16-17 anni per le femmine e 18-20 anni per i maschi. Lo sviluppo in altezza, infatti, è regolato da alcuni ormoni che funzionano dall’infanzia alla pubertà. Dopo, a bloccare il processo di crescita, ci sono gli ormoni sessuali, e in particolare nelle donne i famosi estrogeni. È il motivo per il quale le donne che hanno avuto la prima mestruazione in età precoce, tendono a smettere di crescere in altezza prima delle altre. In generale, secondo gli esperti, dopo la pubertà si può avere una crescita in altezza tra i 2 e i 3 centimetri. E qui entrano in gioco i fattori naturali, da non sprecare.

DA CHE COSA DIPENDE L’ALTEZZA?

Uno studio universitario che ha preso in esame ben 250mila persone in Europa, Stati Uniti e Australia (per l’Italia ha partecipato l’università di Pisa), pubblicato sulla rivista Nature Genetics, ha fatto chiarezza definitiva, con tanto di proporzioni aritmetiche, sui fattori che determinano la crescita in altezza. Per l’80 per cento tutto dipende dai geni (esistono 700 varianti genetiche che incidono sull’altezza) e per il restante 20 per cento contano fattori ambientali, stili di vita e eventuali infezioni.

COME CRESCERE IN ALTEZZA IN MODO NATURALE

Per diventare più alti in modo naturale ci sono tre componenti da coltivare.

  • La dieta bilanciata. Un’alimentazione bilanciata significa molte proteine e pochi grassi. E ancora, sono utilissimi alla crescita: calcio, vitamina D e zinco.
  • Esercizio fisico. L’esercizio fisico, non necessariamente in palestra e anche solo attraverso lunghe passeggiate quotidiane, può dare un contributo anche alla nostra crescita in altezza.
  • Stili di vita. La medicina naturale più efficace, anche per lo sviluppo dell’altezza, resta il sonno. Bisogna dormire il numero di ore adeguate alla propria età, sapendo che l’ormone della crescita (GH) viene prodotto dal nostro organismo, in modo naturale, proprio mentre dormiamo.
Esercizi per diventare più alti

Esercizi per diventare più alti

ESERCIZI FISICI PIÙ ADATTI PER CRESCERE IN ALTEZZA

Tra gli sport, i più adatti per crescere in altezza sono il nuoto e il tennis. Poi ci sono gli esercizi, che potete fare anche in casa per allungare le gambe, distendere e immobilizzare la colonna vertebrale, decontrarre le cosce.

Un’attività molto consigliata, da fare tutti i giorni, è quella di saltare la corda, preferibilmente all’aria aperta. Ottimi tutti gli esercizi di stretching. In questo video trovate 10 esercizi che potrebbero aiutarvi a crescere leggermente in altezza anche piuttosto rapidamente.

LEGGI ANCHE: Sport che fanno bene alla circolazione: la classifica dei migliori con rispettivi benefici

METODO HISHIMURA

Non aspettate miracoli e non rincorrete facili e infondate promesse: crescere in altezza, specie dopo una certa età, è molto difficile.

Secondo le ricerche scientifiche più attendibili, la crescita in altezza dipende per l’80 per cento da questioni genetiche, di fatto è ereditaria. E per un 20 per cento da fattori ambientali, come il sonno, l’attività fisica e la giusta alimentazione. D’altra parte, se guardate il fisico di una persona, noterete che la sua misura, più o meno alta, la accosta ad uno dei genitori, o ad entrambi.

IL METODO ISHIMURA PER CRESCERE IN ALTEZZA DI 2 CENTIMETRI

Il metodo Ishimura promette, attraverso un training di soli 5 minuti al giorno, di allungare i muscoli, correggendo il disallineamento della postura. Inoltre questo metodo tonifica, sgonfia e brucia grassi in eccesso. In particolare, gli esercizi suggeriti sono questi:

  • Allungare il quadricipite femorale in pochi secondi, riportando le cosce in posizione zero. Mettere un cuscino a terra contro una parete, sostenersi sulla gamba sinistra flessa, appoggiando il ginocchio destro sul cuscino e con la tibia aderente al muro. Respirare normalmente, e ripetere l’esercizio invertendo le gambe.
  • Se non riuscite a flettere del tutto il ginocchio della gamba in allungo, provate ad appoggiarvi con una mano su una sedia inclinandovi leggermente in avanti. Continuate per qualche secondo, se non provate alcun dolore.
  • Allungate le gambe su una sedia, con il busto in avanti. Respirate con la bocca, senza flettere il ginocchio. Fate lo stesso esercizio per entrambe le gambe.
  • Allungate tutto il corpo, in piedi, rivolti verso una parte, con le gambe leggermente divaricate e i piedi sotto le spalle. Appoggiate le mani sul muro all’altezza delle spalle, inclinatevi in avanti, facendo perno con il bacino e spingendo il sedere indietro per allungare la schiena e le anche.
  • Quando risalite con il busto, allungatevi verso l’alto, alzandovi sulle punte dei piedi e contraendo i glutei. Inclinate la testa per guardare il soffitto e concentratevi sull’allungamento di schiena, anche e bicipite femorale.

Tutti i particolari del metodo Ishimura sono contenuti nel libro Il metodo Ishimura di Tomomi Ishimura, trainer e insegnante giapponese di yoga.

QUALI SONO I CIBI CHE PIÙ FANNO CRESCERE IN ALTEZZA?

Ci sono dieci alimenti con carboidrati molto adatti per la crescita in altezza.

  • Piselli, fagioli e lenticchie
  • Salmone
  • Carne di pollo
  • Riso integrale
  • Pasta integrale
  • Pane integrale
  • Porridge con fiocchi d’avena
  • Muesli
  • Banane fresche
  • Carote sia crude sia cotte

BAMBINI TROPPO BASSI

La bassa statura dei bambini spesso spaventa i genitori. Ma è un’ansia immotivata. Non si tratta di una patologia ma, nella stragrande maggioranza dei casi, soltanto di una questione ereditaria. Con genitori di bassa statura, è molto difficile che il bambino possa invertire la tendenza. Esistono poi frequenti casi nei quali il problema si risolve con il passare del tempo: si tratta di una “fioritura ritardata”. Il bambino ha una velocità di accrescimento scarsa nei primi tre-cinque anni di vita, ma poi il suo sviluppo in altezza prende un trend regolare.

CRESCITA IN ALTEZZA E PROTEINE

Piuttosto l’alimentazione è importante anche per la crescita in altezza dei bambini, specie se tendono a essere bassi. Uno studio dell’università tedesca di Bonn ha dimostrato che introdurre, ogni giorno, sette grammi di proteine in più nelle adolescenti in età compresa tra i 15 e i 17 anni, comporta un incremento di un centimetro nell’altezza da adulto. Purtroppo lo stesso risultato non si registra nei maschi.

CIBI CHE FANNO BENE ALLA SALUTE:

 

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<