Questo sito contribuisce all'audience di

Verdure ai bambini: 10 modi semplici per convincerli a mangiare questo alimento così prezioso

Coinvolgeteli in cucina. Non esagerate con le dosi. Variate i piatti. Ecco le 10 regole essenziali per convincere i bambini a mangiare tutto e a evitare gli sprechi in cucina.

di Posted on
Condivisioni

COME CONVINCERE I BAMBINI A MANGIARE LE VERDURE

Ai bambini raramente piacciono le verdure. E spesso fanno capricci quando le proponiamo nei loro menù. Eppure mai come negli anni dell’infanzia, le verdure, in tutte le declinazioni possibili, sono molto utili. Sia per una buona ed equilibrata dieta alimentare, sia per fare in modo che i piccoli assumano tutte le proprietà importanti che caratterizzano questo alimento, fondamentali per la loro crescita sana e in salute.

Per far mangiare dunque questi preziosi alimenti ai vostri pargoli, non servono litigate di ore e ore: basta semplicemente “travestire” le verdure, cioè servirgliele nel piatto in una veste gustosa.

LEGGI ANCHE: Trasformare i piatti in fiabe, l’idea di una mamma per convincere le proprie figlie a mangiare cibi sani

COME FAR AMARE LE VERDURE AI BAMBINI

Ecco dieci regole d’oro per convincere  in modo efficace i bambini a magiare le “temute” verdure:

  • Siate voi il primo esempio. Se il bambino vi vede mangiare frutta e verdura sarà spinto a imitarvi, al contrario se vede che ingoiate patate fritte e carne rossa vorrà gli stessi cibi.
  • Non prevedete premi strani e controproducenti, come ad esempio: “Mangia la verdura e avrai il dolce”. Non servono e peggiorano la situazione.
  • Date la possibilità di rifiutare un solo piatto a pasto. Il resto deve essere almeno assaggiato e con il tempo diventerà gradito.
  • Utilizzate altre pietanze, creando mix di colori e sapori gustosi. Per esempio, aggiungendo la verdura nei ravioli o nelle frittate, o tagliando l’anguria a creare originali forme di stelle
  • Le dosi dei piatti devono essere piccole. I bambini potrebbero essere scoraggiati da porzioni troppo abbondanti.
  • Coinvolgete i vostri bambini in cucina, nella preparazione dei piatti. Cucinare è anche un divertimento e può avvicinarli alla buona alimentazione.
  • Non fate ricatti per costringerli a mangiare frutta e verdura. Possono essere controproducenti.
  • Variate le ricette, e utilizzate molto le possibilità creative offerte dai frullati. Sia di verdure sia di frutta.
  • Servono pazienza e tenacia. Non arrendetevi di fronte ai primi rifiuti, e riprovate nel corso di una settimana almeno dieci volte.
  • Utilizzate molta fantasia nei piatti e nella selezione delle varie combinazioni di ingredienti. Ai bambini piace.

PER SAPERNE DI PIÙZucca fritta, una ricetta gustosa, perfetta per convincere i bambini a mangiare le verdure

RICETTE PER FAR MANGIARE LE VERDURE AI BAMBINI

Se, nonostante tutti i consigli e i tentativi fatti, proprio non riuscite ad eliminare la naturale diffidenza dei piccoli verso tutto ciò che è verde e assomigli ad una minestra, il libro “Mamma che buono” (Antonio Vallardi Edizioni) di Rosita Ghidini Bosco può venirvi in aiuto. Con consigli pratici e semplici ricette, l’autrice racconta nel libro la sua esperienza come madre di due figlie: la sua idea per evitare gli sprechi è far sì che i figli diventino dei veri buongustai, che mangino tutto e che non sprechino il cibo. Come? Per esempio “camuffando” le verdure dentro pietanze molto appetitose anche per i più piccoli.

Ecco una ricetta da cui partire, la Crema di spinaci con quenelle di burrataINGREDIENTI

  • 1 kg di spinaci freschi
  • 40 gr di burro
  • 2 tuorli
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • 40 grammi di grana grattugiato
  • Brodo vegetale
  • Pepe bianco
  • Sale
  • Una burrata

PREPARAZIONE

  1. Aprite la burrata, mettetela nel mixer dopo averla tagliata a pezzi con latte, parmigiano e una spolverata di pepe bianco. Frullate e mettete tutto a riposare in frigo.
  2. Lavate gli spinaci e metteteli a cuocere in una pentola per 15 minuti, unite poi burro e sale. Frullate tutto, fate cuocere per altri 2 minuti e poi tenete in caldo.
  3. Sbattete i tuorli con la panna e il grana. Scaldate il brodo vegetale, unite gli spinaci e fate cuocere per 10 minuti.
  4. Togliete dal fuoco e unite uova, panna e grana, mescolando con energia. Prendete la base per le quenelle e riempitele del preparato. Adagiate poi in ogni fondina due quenelle e decorate con il basilico.

Un’altra ricetta che risulterà squisita al palato e molto carina alla vista dei vostri figli è quella delle crepes alle verdure. Vediamo insieme come si prepara:

INGREDIENTI

  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di sale
  • 125 gr di farina
  • 250 ml di latte
  • 10 gr di burro
  • 4 cucchiaini di pastella

PREPARAZIONE

  • Sbattete in una ciotola 2 uova ed un cucchiaino di sale, poco a poco unite 125 gr di farina setacciata e 250 ml di latte, mescolando bene.
  • Aggiungete un cucchiaio di burro fuso (10 gr) dopo averlo raffreddato, e lasciate riposare per un’ora a temperatura ambiente, mescolando 3 o 4 volte.
  • Spennellate il fondo di una padella antiaderente dal bordo basso con un filo d’olio, scaldatela a fuoco basso, levatela dunque dal fuoco e aggiungetevi 3 o 4 cucchiai di pastella, lasciandola allargare fino a raggiungere i bordi.
  • Rimettetela sul fuoco e lasciate cuocere 10 secondi, poi rivoltatela e lasciate cuocere sempre per 10 secondi.
  • Infine, fatela scivolare su un piatto e proseguite fino ad esaurire la pastella. Farcite con spinaci e ricotta, funghi e panna, carote e prezzemolo, a vostro gusto.

PIATTI CREATIVI, NUTRIENTI E SANI PER I BAMBINI: UNA RACCOLTA DI RICETTE DELIZIOSE

  1. Crumble di mele, la ricetta di un dolce nutriente da servire con il gelato fatto in casa
  2. Crêpes di mele al forno: la ricetta versatile da gustare sia dolce che salata
  3. Mele al forno, la ricetta di un dessert con uvetta e cannella, da servire anche con il gelato
  4. Ricette con le patate: tante preparazioni originali e appetitose, dall’antipasto al dolce
  5. Peperoni imbottiti, la ricetta di un piatto delizioso e sano che recupera gli avanzi (foto)

 

LEGGI ANCHE: