Questo sito contribuisce all'audience di

Dolcificanti naturali: tutte le alternative per sostituire i dannosi prodotti artificiali

L'ultima scoperta della scienza: usati per dimagrire, in realtà i dolcificanti artificiali fanno ingrassare. Ecco allora una serie di validi sostituti da poter utilizzare al posto dello zucchero in tutta sicurezza

Condivisioni

DOLCIFICANTI NATURALI

Il rimedio può essere perfino peggiore del male. Sostituire lo zucchero, con l’obiettivo di dimagrire, con i dolcificanti artifificiali, spinge le persone a mangiare di più. E dunque a rischiare di ingrassare di più. È la conclusione alla quale arriva una documentatissima ricerca degli studiosi del Charles Perkins Center dell’Università di Sidney e pubblicata su Cell Metabolism.

LEGGI ANCHE: Basta zucchero, è peggio del colesterolo. E la Coca Cola lo riduce nelle sue lattine

ALTERNATIVE NATURALI AI DOLCIFICANTI

In pratica, secondo lo studio i dolcificanti, per un effetto del nostro circuito neuronale che si scatena in seguito all’assunzione di prodotti artificiali in sostituzione dello zucchero, inducono a uno stato di fame e quindi spingono ad aumentare il consumo di cibo, nella continua ricerca di nuove calorie. Molto meglio, allora, per sostituire lo zucchero, procedere con dolcificanti naturali, che proprio non mancano e ci consentono anche di eliminare lo spreco dell’acquisto di prodotti controproducenti e costosi.

PER APPROFONDIRE: Dolcificante, quando è meglio evitarlo. E sostituirlo con il miele e con la canna da zucchero

MIGLIORI DOLCIFICANTI NATURALI

Ma vediamo quali sono i migliori dolcificanti naturali e come si usano.

  • MieleDelizioso e dalla grande tradizione è il prodotto per eccellenza per sostituire lo zucchero. Contiene  saccarosio, glucosio, fruttosio, destrosio e maltosio, tutti elementi che ne fanno un perfetto energetico naturale. Perfetto per addolcire le bevande, non è consigliato per la preparazione dei dolci. Cuocendolo infatti tende a diventare leggermente amaro.
  • Fruttosio e melassa. Derivante dalla lavorazione dello zucchero di canna e della barbabietola, la melassa è un ottimo dolcificante, è ricca di vitamine B e di minerali, e contiene acido fosforico, potassio, fibre ed è ricca di vitamine B e di minerali. Un altro prodotto molto utile per dolcificare in maniera naturale è il fruttosio, uno zucchero semplice che si trova nella stragrande maggioranza della frutta, nel miele e anche in piccole quantità in alcune verdure. Ha un potere dolcificante che è superiore di circa un terzo rispetto a quello del saccarosio per cui se ne può utilizzare di meno per avere lo stesso risultato.
  • Malto di riso. Dal sapore dolce, può sostituire lo zucchero in torte, crostate, biscotti, barrette, creme e budini.
  • Malto di mais. Dal sapore molto delicato, è un’ottima alternativa al malto di riso.
  • Malto di orzo. Dal sapore intenso, è perfetto per addolcire le barrette energetiche e le mousse preparate in casa. Meglio, invece, evitare di utilizzarlo con i biscotti perché tende a bruciare facilmente.

  • Sciroppo d’acero. Prodotto dalla linfa estratta dalla pianta di acero è un’altra buona alternativa allo zucchero. Contiene saccarosio, potassio, vitamine del gruppo B e calcio. Ha un sapore molto dolce ed è adatto per la preparazione di dolci e per dolcificare bevande.
  • Concentrati di frutta. Ottimi quelli a base di pera e mela, i concentrati di frutta sono perfetti per la preparazione di tante gustose marmellate.
  • Stevia rebaudiana. Viene estratto dalle foglie di Stevia Rebaudiana, un pianta che cresce rigogliosa in tutto il Sud America, in una parte dell’Asia e anche in California. Le comunità indigene del Brasile e del Sud America si tramandano il suo uso, probabilmente da secoli, come valido aiuto alla digestione e come alimento curativo. Dolcifica fino a 270 volte più dello zucchero raffinato, ed è privo di calorie. Per questa ragione è considerato il miglior dolcificante che esiste in natura.
  • Zucchero integrale di canna. Per chi proprio non può fare a meno dello zucchero suggeriamo per lo meno del “vero” zucchero integrale di canna. Vero perché qualcuno è arrivato a tostare leggermente lo zucchero raffinato al fine di dargli una doratura che lo fa sembrare zucchero di canna o, peggio, ad aggiungergli coloranti dannosi. Quindi leggete attentamente l’etichetta.

RICETTE SENZA ZUCCHERO E BURRO:

  1. Torta senza zucchero: la ricetta facile da preparare con arancia e cioccolato
  2. Biscotti integrali senza zucchero: la ricetta con malto d’orzo
  3. Marmellata senza zucchero aggiunto fatta in casa: tre gustose ricette
  4. Torta con tre ingredienti: la ricetta golosa senza farina, zucchero e lievito
  5. Torta con le pesche, l’antica ricetta per farla senza burro e senza latte
  6. Muffin alle ciliegie: la ricetta senza burro e latte, perfetta per la colazione
  7. Ciambellone allo yogurt senza burro: la ricetta semplice e sana, perfetta per la colazione
  8. Torta di mele con lo yogurt e senza burro: una ricetta sana e gustosa per la colazione