Giochi da fare in macchina per bambini - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Giochi da fare in macchina con i bambini

Dalle fiabe alla musica, dalle scommesse agli indovinelli sui nomi e sulle città. Tanti modi per viaggiare in sicurezza e distraendosi

Non sprechiamo il piacere della compagnia dei bambini durante un trasferimento in automobile.

GIOCHI DA FARE IN MACCHINA PER BAMBINI

Il viaggio in auto con i bambini può essere un’esperienza meravigliosa in quanto si presenta come un’occasione importante per passare del tempo insieme ai propri figli senza televisione, compiti o pranzi e cene da preparare dall’altro, ma se non bene organizzato, può facilmente trasformarsi in un vero e proprio percorso a ostacoli. I bimbi infatti, opportunamente sistemati nei propri seggiolini, se non si addormentano con in il dondolio dell’auto, potrebbero innervosirsi e irritarsi soprattutto se sono molto eccitati per il fatto di partire per le vacanze. Vediamo qualche consiglio per farli stare sereni anche in un lungo viaggio e alcuni giochi da fare in macchina.

LEGGI ANCHE: Viaggiare con i bambini, come evitare il mal d’auto

VIAGGIARE IN AUTO CON I BAMBINI

Sono innumerevoli i giochi da fare in auto per intrattenere i bambini durante il viaggio e per evitare di farli annoiare. Da quelli preferiti, che non bisogna mai dimenticare a casa, alla musica, piacevole intrattenimento che può trasformarsi in un divertente gioco cantando tutti insieme. E molti altri. 

viaggi con bambini in auto

viaggi con bambini in auto

GIOCHI DA FARE IN AUTO

Ecco alcuni dei giochi da auto che potete proporre ai piccoli viaggiatori.

  • GIOCHI PREFERITI – Innanzitutto portate sempre con voi il loro giocattolo preferito se hanno un orsetto delle ninne è perfetto per tenere loro compagnia
  • LIBRI – un libro da colorare e quello con la loro fiaba preferita sono perfetti da leggere e sfogliare durante il viaggio
  • MUSICA – Non sottovalutate la musica: procuratevi un cd con le canzoni dei loro cartoni animati preferiti e divertitevi a cantare a squarciagola. Se i bimbi sono abbastanza grandicelli potete abbassare la musica mentre cantano e quando riprende il sonoro vedere se hanno rispettato le pause e le parole
  • MAPPA STRADALE – Si sa che alcune delle domande classiche che ogni genitore si sente ripetere spesso durante il viaggio sono: quando arriviamo? quanto manca? Provate a rispondere a queste domande in maniera originale e creativa. È semplice: basta portare con sé una mappa stradale e un pennarello e chiedere ai bambini di tracciare il percorso mancante dal luogo in cui vi trovate in quel momento fino alla destinazione. Non solo stimolerete la fantasia dei piccoli ma li aiuterete anche a scoprire i nomi delle regioni e delle città interessate dal viaggio;
  • PICCOLI ESPLORATORI – Uno dei giochi in viaggio più semplice consiste nel fargli contare le cose che vedono fuori dal finestrino: ad esempio tutte le macchine uguali alla vostra oppure i camper che fanno il vostro stesso percorso;
  • CONTARE – Se all’andata o al rientro dalle vacanze incontrate parecchio traffico e i bimbi sono già in età scolare e sanno contare, potete intrattenerli facendo fare loro la somma dei numeri della targa dell’auto che vi precede: un modo divertente per non farli annoiare e per far ripetere loro le addizioni prima del rientro a scuola;
  • OSSERVARE – Un altro dei giochi da auto potrebbe essere quello in cui un giocatore a turno guarda fuori dal finestrino, e non appena vede qualcosa che lo colpisce dice: “Vedo qualcosa che inizia con la lettera …” e gli altri giocatori devono indovinare di cosa si tratta;
  • SCOMMESSE – Allo stesso modo potete provare a scommettere su un oggetto che incontrerete durante il percorso: ad esempio una macchina rossa o gialla o un semaforo. Chi lo vede per primo vince;
  • PICCOLI INVENTORI – Inventate una storia in cui ogni partecipante aggiunge un particolare o un’idea: vedrete che divertimento;
  • NOMI, COSE, CITTÀ – Infine, uno dei giochi da fare in viaggio che conoscono tutti, sia grandi che piccoli: “nomi, città, animali, fiori o piante”.  Si sceglie una lettera e poi si cercano nomi, città, animali, fiori o piante con quella iniziale.
viaggi con bambini in auto

viaggi con bambini in auto

CHE COSA FARE SE CI SI ANNOIA IN MACCHINA?

La noia è un nemico che rischia di farvi sprecare il viaggio in compagnia dei bambini. Ecco perché, a parte i giochi in auto, vi suggeriamo comunque di cercare di distrarli. Ascoltando la musica che loro gradiscono, e magari cantando insieme. Conversando a 360 gradi, ma innanzitutto su argomenti che suscitano il loro interesse. E poi avete l’arma più potente, specie se il viaggio è lungo: fateli addormentare.

CHE FARE SE IL BAMBINO SOFFRE IL MAL D’AUTO?

Se i bambini soffrono il mal d’auto (cosa che capita al 30 per cento della popolazione infantile), non sprecate soldi con farmaci, che tra l’altro vanno presi solo dietro indicazione del pediatra. Al massimo un braccialetto che potrebbe avere un effetto placebo. Piuttosto:
  • fate mettere il bambino davanti, stimolatelo fino a quando non prende sonno, aiutatelo a guardare sempre avanti, fate in modo che il campo visivo dal seggiolino sia ampio.
  • E ancora: evitate i videogiochi, e cercate di partire quando il bambino ha sonno, per esempio la mattina presto, ed evitate profumi tipo dopobarba in macchina.

PER APPROFONDIRE: Come affrontare al meglio i viaggi in auto con i bambini piccoli

Share

LEGGI ANCHE:

<