Questo sito contribuisce all'audience di

Disinfestazione zanzare: le piante utili da coltivare per evitare prodotti chimici (Foto)

Si tratta di piante dal profumo particolarmente intenso, per noi molto gradevole ma decisamente fastidioso per zanzare e altri tipi di insetti. Ecco quali sono, una per una, a partire dalla citronella e della calendula.

Condivisioni

DISINFESTAZIONE ZANZARE –

Fastidiose, imprevedibili, in alcune zone e in alcune ore, le zanzare possono avvelenare le nostre giornate estive. Che fare per evitare le punture? Ecco la soluzione che vi consente di ottenere tre risultati allo stesso tempo. Non sprecare soldi per costosi prodotti chimici, talvolta anche più fastidiosi (e pericolosi) delle zanzare. Secondo: non danneggiare l’ambiente che vi circonda, ma semmai migliorarlo. Terzo: tenere a distanza di sicurezza le zanzare.

DISINFESTAZIONE ZANZARE NATURALE – Colorate, molto belle e perfette per arredare il giardino o il terrazzo di casa ma, allo stesso tempo, anche utili, sono tante le piante antizanzare in grado di tenere lontani questi fastidiosi insetti. Si tratta infatti di piante di cui le zanzare non tollerano quello che per noi è invece un profumo intenso e così si allontanano.

LEGGI ANCHE: Piante anti-mosche, afidi e zanzare, ecco quelle da coltivare in giardino o in terrazzo

DISINFESTAZIONE ZANZARE PIANTE DA COLTIVARE IN GIARDINO O SUL BALCONE –

Vediamo quali sono le piante antizanzare da coltivare in giardino o in vaso sul balcone:

  • CITRONELLA

È tra le più conosciute piante antizanzare: appartiene alla famiglia delle Graminacee, cresce e si sviluppa come un cespuglio e viene utilizzata anche per la realizzazione di oli, candele e altri repellenti contro le zanzare. Semplice da coltivare, non richiede cure particolari e si adatta anche alla coltivazione in vaso.

PER APPROFONDIRE: Come coltivare la citronella in vaso o in giardino

  • CALENDULA

Si tratta di una pianta dai colori vivaci che cresce anche spontaneamente: potete comunque reperirne i semi o la piantina nei negozi di giardinaggio. I fiori della Calendula possiedono diverse colorazioni anche se quelle predominanti sono il giallo e l’arancio. E’ inoltre una pianta che si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di terreno, l’importante è che sia ben esposto al sole.

PER APPROFONDIRE: Benefici della calendula, un toccasana in estate per eritemi e scottature

  • LAVANDA

Semplice da coltivare, sia in vaso che in giardino, e molto bella grazie ai suoi fiori dal colore tra l’azzurro e il lilla, la lavanda non solo è una pianta antizanzare ma è anche ricca di proprietà curative importanti. Da essa è possibile infatti ricavare un olio ottimo in caso di raffreddore, tosse e dolori muscolari. Senza contare che, una volta essiccata, può essere riposta in tanti sacchettini con cui profumare l’armadio o i cassetti.

PER APPROFONDIRE: Come coltivare la lavanda in vaso o in giardino

  • AGERATO

Originaria del Perù, l’Agerato appartiene alla famiglia delle Compositae. Si tratta di una pianta a cespo i cui fiori dal color lilla-azzurro contenenti una sostanza fastidiosa per gli insetti, creano delle belle aiuole. Può essere coltivata anche sul davanzale delle finestre.

  • EUCALIPTO

Molto bella e profumata, la pianta dell’Eucalipto si caratterizza per un particolare aroma balsamico. Le sue foglie vengono infatti utilizzate per le preparazioni di erboristeria e di pout pourri profumati. Se decidete di procedere con la coltivazione in giardino, ricordate che la pianta soffre sia il freddo che il caldo eccessivo.

LEGGI ANCHE: Come tenere lontane le zanzare

  • MONARDA

Appartenente alla famiglia delle Lamiacee, è una pianta dal profumo simile a quello dell’incenso, molto resistente anche in caso di siccità e molto efficace nel tenere lontana la zanzara tigre.

  • CATAMBRA

Contiene catalpolo, una sostanza naturale che si presenta come un vero e proprio repellente contro le zanzare ed è una pianta che è possibile coltivare sia in vaso che in giardino.

  • GERANIO

Anche il geranio, pianta da balcone per eccellenza, con i suoi bellissimi fiori è in grado di tenere lontane non solo le zanzare ma anche altri tipi di insetti.

PER APPROFONDIRE: Come coltivare i gerani in vaso

  • ERBE AROMATICHE

Preziose in cucina e perfette per dare ancora più gusto alle pietanze, le erbe aromatiche sono dei veri e propri repellenti naturali. Dal basilico al rosmarino alla menta, queste erbe sono dotate di un profumo per niente apprezzato dalle zanzare.

LE IMMAGINI DI ALCUNE PIANTE ANTIZANZARE:

PER APPROFONDIRE: Cinque piante aromatiche da coltivare in casa

LEGGI ANCHE: