Citronella: proprietà, uso, controindicazioni | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Citronella: proprietà, uso, controindicazioni

Vanta innumerevoli proprietà ed è un efficace rimedio naturale contro le zanzare. Utilizzata anche in cucina e per preparare benefici infusi. Ottimo anche l'olio essenziale.

Originaria dell’India, la citronella è ormai molto popolare anche in Occidente. Ricca di proprietà benefiche e molto nota come rimedio anti-zanzare. Conosciuta anche come lemongrass, se ne ricava un ottimo olio essenziale dalle proprietà antisettiche. Ne esistono diverse specie, alcune utilizzate in cucina, soprattutto in Asia per la preparazione di zuppe, ministre ma anche secondi piatti a base di carne e pesce. Scopriamone le origini, le proprietà, i vari utilizzi e le controindicazioni.

CITRONELLA: COS’È

La citronella è una pianta cespugliosa perenne, molto utilizzata in India e in varie parti dell’Asia. Il suo profumo ricorda quello del limone e il genere cui appartiene include 55 diverse specie. Tra le più note si annoverano:

  • Citronella di Java, ricca di oli ed essenze;
  • Citronella di Ceylon, da cui si estrae l’olio essenziale che odora di limone. La pianta può raggiungere 1 metro di altezza;
  • Citratus, le cui foglie hanno sempre odore di limone ma, a differenza della citronella di ceylon, vengono impiegate in cucina.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

PROPRIETÀ DELLA CITRONELLA

La citronella è ricca di flavonoidi dalle proprietà antiossidanti, vitamine, sali minerali. Vanta inoltre le seguenti proprietà:

  • antipiretiche;
  • antispasmodiche;
  • antifungine;
  • diuretiche;
  • digestive.

L’olio essenziale che se ne ricava è conosciuto per le proprietà antisettiche dovute alla presenza di geranialo e monoterpene nerolo, e per le proprietà antibatteriche. L’olio essenziale è anche consigliato per favorire il relax e la concentrazione. Inoltre l’impiego viene consigliato in caso di dolori mestruali e alle articolazioni.

CITRONELLA: COME SI USA

Citronella

Foto di sarangib, Pixabay

Dicevamo che viene impiegata in vari ambiti, come rimedio anti-zanzare, sotto forma di olio essenziale, come ingrediente per ottimi infusi e decotti. L’olio essenziale diluito può essere utilizzato esternamente in caso di dolori articolari, dolori ai muscoli, semplicemente massaggiandolo sulle zone interessate. Viene anche utilizzata nella preparazione di creme e spray visto che tiene alla larga le zanzare.

INFUSO ALLA CITRONELLA: COME PREPARARLO

L’infuso può essere preparato mettendo a bollire dell’acqua e aggiungendovi 2 grammi di foglie fresche. Dopo 5 minuti basta filtrare bene la miscela, eliminando tutte le foglioline, e bere l’infuso caldo o freddo.

Gli infusi sono benefici contro lo stress e il nervosismo dato che hanno effetti calmanti. Inoltre sono consigliati in caso di problemi digestivi. Ma non esagerate con le dosi, ne bastano 2 al giorno.

OLIO ESSENZIALE ALLA CITRONELLA

L’olio essenziale alla citronella è molto apprezzato e può essere impiegato in diverse modalità:

  • come repellente per le zanzare e gli insetti se diffuso negli ambienti con l’apposito diffusore. Basta diluire qualche goccia in un po’ di acqua;
  • nella vasca potete aggiungete una decina di gocce all’acqua per godere di un bagno profumato;
  • potete anche utilizzarlo per fare massaggi diluendo 2-3 gocce in 2 cucchiaini di olio di mandorle. Ha effetti distensivi;
  • alcune gocce di olio essenziale possono essere aggiunte anche alle creme idratanti da spalmare sulla pelle;
  • per combattere malanni come tosse e raffreddore, potete aggiungete qualche goccia di olio in acqua bollente e fare dei suffumigi.

LEGGI ANCHE: Citronella, come coltivarla in vaso o in giardino. Il vaso deve essere capiente. La pianta esposta al sole

RIMEDI ANTI-ZANZARE ALLA CITRONELLA

La citronella è molto utilizzata nella preparazione di creme, lozioni, spray e candele anti-zanzare. Inoltre, se viene conservata essiccata nei cassetti, si rivela ottima anche contro le tarme. E come dicevamo, anche l’olio essenziale si presta bene allo scopo, basta aggiungerne qualche goccia diluita in acqua in un diffusore di essenze. In alternativa coltivatela in giardino o sul balcone, contribuirà a tenere alla larga gli insetti.

Potete anche preparare dei rimedi fai da te come quelli consigliati nel video.

LEGGI ANCHE: Fermare le zanzare con i rimedi naturali senza sprecare soldi e aria con gli insetticidi

USI IN CUCINA DELLA CITRONELLA

In Asia viene spesso utilizzata in ambito culinario, sia nella preparazione di zuppe che nei secondi piatti a base di carne e pesce. In Nord Africa viene aggiunta al tè. Il suo sapore è agrumato, molto apprezzato anche per aggiungere un tocco originale alle insalate. Viene anche utilizzata nei piatti a base di curry e latte di cocco.

Da noi è più facile trovarla essiccata mentre fresca è meno frequente. Ma si può provare ad acquistarla presso negozi etnici e asiatici. Ottima per insaporire minestre di cereali e legumi. Buona anche nei cocktail preparati a casa, a cui conferisce un sapore agrumato molto piacevole, e per preparare liquori squisiti, come nel video sottostante. dove viene spiegata la ricetta passo passo.

CONTROINDICAZIONI DELLA CITRONELLA

In generale la citronella è sicura ma bisogna limitarne il consumo se la si utilizza in ambito alimentare. Inoltre è sconsigliata in gravidanza, durante l’allattamento, per chi ha allergie di vario genere e nei bambini con meno di 3 anni.

I MIGLIORI RIMEDI NATURALI CONTRO INSETTI E ZANZARE:

Share

<