Come coltivare la citronella in vaso e in giardino - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Citronella: come coltivarla in vaso o in giardino

È la migliore pianta erbacea anti-zanzare. Aromatica e sempreverde. Ottima anche per tè, infusi e tisane. Regala un naturale sapore di limone che rende superfluo l’uso dell’agrume.

E’ una delle piante anti insetti, e innanzitutto anti zanzare, per eccellenza. L’odore della citronella, molto vicino al limone, risulta particolarmente sgradevole agli insetti: si tratta di una pianta facile da reperire e da coltivare, e non solo come repellente, visto che non teme attacchi di alcun parassita. Ma con due premesse. La citronella soffre al di sotto degli otto gradi di temperatura, quindi non regge al freddo intenso. In secondo luogo, la pianta va potata durante l’autunno, eliminando le foglie secche che creano problemi per la sua crescita e la sua solidità.

COME COLTIVARE LA CITRONELLA

Una pianta erbacea, aromatica e sempreverde. Facile da coltivare ovunque, dal balcone al giardino fino a un semplice vaso. Ma innanzitutto una grande alleata nella lotta naturale alle zanzare e ottima da essiccare per farne tè, infusi e tisane in inverno: la citronella vi regalerà grandi soddisfazioni grazie alle sue mille proprietà. Ecco allora come coltivarla in vaso o giardino per averla sempre rigogliosa, specie durante l’estate.

LEGGI ANCHE:Citronella, proprietà, uso, controindicazioni

COME COLTIVARE LA CITRONELLA IN VASO O IN GIARDINO

Potete coltivare la pianta in qualsiasi momento: l’importante è che abbia i germogli. Tagliate una talea a 4 cm dal ramo principale, riponetela nell’acqua e aspettate che faccia le prime radici. Poi procedete con questa scaletta di lavori:

  1. Munirsi di un vaso capiente (20-25 lt) dotato di un sottovaso con le rotelle in modo da poter spostare facilmente la pianta.
  2. Tenete conto che la citronella è molto sensibile alle basse temperature e  tende a perdere le foglie per poi sbocciare in primavera.
  3. È possibile piantarla anche nel terreno, possibilmente in uno spazio verde piuttosto ampio in modo che la sua folta chioma possa svilupparsi adeguatamente.
  4. Le piace il sole quindi bisogna porla in pieno sole e il substrato dovrà essere ricco e ben drenato.
  5. Ama l’acqua e va innaffiata regolarmente perché è una pianta che soffre la siccità.

PER APPROFONDIRE: Piante anti-mosche, afidi e zanzare, ecco quelle da coltivare in giardino o in terrazzo

COME SI CURA LA CITRONELLA

Per curare bene durante l’anno la pianta di citronella bisogna sempre partire dal disagio che soffre per le temperature troppo basse.
  • Durante l’inverno se la temperatura esterna scende sotto gli otto gradi, è bene spostare la pianta di citronella all’interno della nostra abitazione.
  • La citronella è una pianta che predilige i terreni umidi, quindi va innaffiata con regolarità tra marzo e ottobre, e non molta intensità durante i mesi più caldi. Controllate che l’acqua vada in profondità, ma evitate ristagni.
  • La citronella forma dei cespugli molto folti, che possono arrivare anche a un metro di altezza. Durante l’autunno e l’inverno le foglie secche vanno comunque eliminate per garantire una migliore crescita della pianta.

DOVE SI COMPRA LA PIANTA DI CITRONELLA

La pianta di citronella si può comprare in diversi punti vendita. Ci sono innanzitutto i vivai, che offrono le piantine da trapiantare o anche i semi. Potete optare un negozio specializzato in piante da giardino, oppure in un negozio asiatico che può essere fornito anche di articoli per il giardinaggio. Stesso discorso per le bancarelle di natura etnica che trovate ai mercatini: se vendono articoli asiatici, è probabile che ci sia anche la pianta di citronella. Un’ampia scelta di piante la trovate anche online, su siti specializzati di giardinaggio o sulle più importanti piattaforme di vendita attraverso Internet.

QUANTO COSTA UNA PIANTA DI CITRONELLA?

Il costo dipende molto dalla varietà di pianta di citronella. In generale, le offerte online prevedono l’acquisto di pacchetti di venti-quaranta piante, già invasate, a un prezzo che varia tra i 40 e i 50 euro. Per avere un’idea sulla forchetta dei prezzi, basta dare uno sguardo preliminare alle offerte di Amazon. Si passa dai 14,90 euro per la pianta di citronella di Lippia Citrodora, da esterno, alle tre piante di citronella Cymbopogon in offerta a 26,90 euro.

COME SI USA LA CITRONELLA

Gli usi della citronella sono diversi. Partiamo dalla cucina: molto utilizzata nei piatti asiatici e nelle insalate della cucina africana, meno da noi che invece la usiamo per dare più profumo a cocktail e liquori. Poi ci sono infusi e oli a base di citronella che sono preziosi non solo per tenere a distanza insetti e zanzare. In questo articolo trovate un elenco completo dei migliori usi della citronella.

PROPRIETÀ BENEFICHE DELLA CITRONELLA

La sua capacità di allontanare gli insetti è quella più conosciuta ma, se essiccata e conservata nei cassetti, tiene lontane le tarme. Il suo utilizzo più apprezzato è però in cucina, specie per le ricette della tavola indiana, e quello che prevede l’infusione con il tè. La citronella regala al tè un naturale sapore di limone che rende superfluo persino l’utilizzo dell’agrume.

I RIMEDI NATURALI PER TENERE LONTANI INSETTI E PARASSITI:

Share

<