Questo sito contribuisce all'audience di

Citronella, come coltivarla in vaso o in giardino. Il vaso deve essere capiente. La pianta esposta al sole

È la migliore pianta erbacea anti-zanzare. Aromatica e sempreverde. Ottima anche per tè, infusi e tisane. Regala un naturale sapore di limone che rende superfluo l’uso dell’agrume.

di Posted on
Condivisioni

COME COLTIVARE LA CITRONELLA

Una pianta erbacea, aromatica e sempreverde. Facile da coltivare ovunque, dal balcone al giardino fino a un semplice vaso. Ma innanzitutto una grande alleata nella lotta naturale alle zanzare e ottima da essiccare per farne tè, infusi e tisane in inverno: la citronella vi regalerà grandi soddisfazioni grazie alle sue mille proprietà. Ecco allora come coltivarla in vaso o giardino per averla sempre rigogliosa, specie durante l’estate.

LEGGI ANCHE: Fermare le zanzare con i rimedi naturali senza sprecare soldi e aria con gli insetticidi

COME COLTIVARE LA CITRONELLA IN VASO O IN GIARDINO

Potete coltivare la pianta in qualsiasi momento: l’importante è che abbia i germogli. Tagliate una talea a 4 cm dal ramo principale, riponetela nell’acqua e aspettate che faccia le prime radici. Poi procedete con questa scaletta di lavori:

  1. Munirsi di un vaso capiente (20-25 lt) dotato di un sottovaso con le rotelle in modo da poter spostare facilmente la pianta.
  2. Tenete conto che la citronella è molto sensibile alle basse temperature e  tende a perdere le foglie per poi sbocciare in primavera.
  3. È possibile piantarla anche nel terreno, possibilmente in uno spazio verde piuttosto ampio in modo che la sua folta chioma possa svilupparsi adeguatamente.
  4. Le piace il sole quindi bisogna porla in pieno sole e il substrato dovrà essere ricco e ben drenato.
  5. Ama l’acqua e va innaffiata regolarmente perché è una pianta che soffre la siccità.

PER APPROFONDIRE: Piante anti-mosche, afidi e zanzare, ecco quelle da coltivare in giardino o in terrazzo

PROPRIETÀ BENEFICHE DELLA CITRONELLA

La sua capacità di allontanare gli insetti è quella più conosciuta ma, se essiccata e conservata nei cassetti, tiene lontane le tarme. Il suo utilizzo più apprezzato è però in cucina, specie per le ricette della tavola indiana, e quello che prevede l’infusione con il tè. La citronella regala al tè un naturale sapore di limone che rende superfluo persino l’utilizzo dell’agrume.

I RIMEDI NATURALI PER TENERE LONTANI INSETTI E PARASSITI:

LEGGI ANCHE: